Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

12.10: Caratteri allelici multipli
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Multiple Allele Traits
 
TRASCRIZIONE

12.10: Caratteri allelici multipli

Il concetto di allelismo multiplo

L'allelismo multiplo descrive i geni che esistono in tre o più forme alleliche. Anche se gli organismi diploidi, come gli esseri umani, normalmente possiedono solo due alleli di ogni gene, ci sono più alleli di molti (se non la maggior parte) geni umani presenti in una popolazione. Il tipo di sangue è un esempio di allelismo multiplo. Ci sono tre alleli per il gruppo sanguigno ( geneHBB) negli esseri umani: IA, IB, e i.

Dominanza incompleta

L'anemia falciforme delle cellule, causata da una mutazione nella codifica genica beta-globina (HBB), è un esempio di dominanza incompleta. Per la malattia sono necessarie due copie dell'allele falce, con gli omozigoti delle cellule falciformi che producono globuli rossi rigidi a forma di mezzaluna che intasano i vasi sanguigni. D'altra parte, gli individui omozici per il normale allele beta-globina rendono flessibili, eritrociti a forma di disco che viaggiano facilmente attraverso i vasi.

Tuttavia, gli eterozigoti che hanno un allele normale e un allelo falce fanno sia globuli rossi normali (a forma di disco) che globuli rossi a forma di falce, e si dice che posseggano il tratto falce. Questi individui raramente soffrono di complicazioni della malattia, a meno che, per esempio, incontrano bassi livelli di ossigeno. Questo è un esempio di dominanza incompleta, poiché un eterozigote presenta un fenotipo intermedio tra quello di cellule sane e a forma di falce.

Codominanza

A livello molecolare, gli eterozigoti delle cellule falciformi mostrano anche codominanza, poiché gli alleli delle cellule normali e falci producono all'incirca gli stessi livelli dei loro prodotti proteici nei globuli rossi.

Il gruppo sanguigno è un altro esempio di codominanza. IA, IB, e io sono tutti alleli del gruppo sanguigno negli esseri umani. Gli alleli IA e IB codificano rispettivamente le proteine dell'antigene A e B, e l'allele i non codifica affatto la proteina dell'antigene. IA e IB sono dominanti su i, e due copie di i sono necessarie per il fenotipo O del gruppo sanguigno. Tuttavia, ioA e IB sono codominanti. Così, in un individuo etetozigoso IAIB, entrambi gli antigeni A e B sono espressi e si trovano sulla superficie di ogni globulo rosso.

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter