Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

26.9: Altruismo
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Altruism
 
TRASCRIZIONE

26.9: Altruismo

I comportamenti altruistici sono comportamenti "altruistici", quelli che aiutano un altro individuo a scapito dell'individuo che svolge il comportamento. Nonostante le conseguenze negative per l'animale altruistico, questi comportamenti sono pensati per essersi evoluti per diversi motivi.

Motivi per i comportamenti altruistici

In primo luogo, si verifica il comportamento più altruistico tra individui che sono correlati. L'altruismo è particolarmente pronunciato negli animali che vivono in colonie con una femmina riproduttivamente capace, la regina, come le api e i ratti talpa nudi.

In questi animali eusociali, tutti i membri di una colonia sono strettamente imparentati. I membri non riproduttivi, ad esempio le api operaie, si prendono cura della regina e della sua prole impegnandosi in comportamenti altruistici, come riportare cibo e difendere la colonia. Nel corso di queste attività, possono anche sacrificare la propria vita per il bene della regina e della colonia.

Tuttavia, poiché sono strettamente imparentati con la regina, il loro comportamento auto-sacrificante aumenta le probabilità che i geni che condividono con lei vengano trasmessi attraverso la sua prole, preservando infine il comportamento altruistico nella popolazione.

L'altruismo si verifica anche tra animali correlati che non sono eusociali, come gli scoiattoli che avvertono altri membri del loro gruppo, alcuni dei quali sono legati a loro, con chiamate di allarme quando un predatore è vicino. Questo mette a rischio lo scoiattolo che dà la chiamata, ma aiuta il gruppo, e i suoi geni, a sopravvivere.

L'altruismo può verificarsi anche tra individui non correlati all'interno di un gruppo sociale, come quando i primati si governano a vicenda o condividono il cibo. Anche se questi comportamenti possono essere costosi per l'animale altruistico a breve termine, possono essere utili se il favore viene ripagato in seguito. Questo è chiamato altruismo reciproco e si verifica principalmente negli animali che vivono in gruppi sociali stabili in cui gli individui hanno molte opportunità di "ripagare" gli individui che li hanno aiutati in passato.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter