Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

28.4: Bilanci energetici
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Energy Budgets
 
TRASCRIZIONE

28.4: Bilanci energetici

Gli organismi devono bilanciare l'assunzione di energia con l'energia necessaria per la crescita, il mantenimento e la riproduzione. Questi compromessi si traducono in una varietà di strategie di sopravvivenza e di riproduzione, tra cui la semelparità e la iteroparità. Le specie semelpatoriche, come le piante annuali, hanno un solo episodio riproduttivo nella loro vita e di conseguenza hanno una breve durata di vita. Le specie iterpate, al contrario, hanno molti eventi riproduttivi durante la loro vita, ma hanno relativamente pochi figli. Queste due strategie non si escludono a vicenda, ma rappresentano due estremi su un continuum di possibili strategie riproduttive.

Semelparità e iteroparità

Durante la sua vita, un organismo ha una quantità limitata di energia e risorse a sua disposizione e deve allocare l'energia alla crescita, riproduzione e manutenzione. L'energia utilizzata per la riproduzione non può essere utilizzata per la crescita e viceversa. Questo crea un compromesso tra fecondità, crescita e sopravvivenza che si riflette in una varietà di strategie riproduttive. Due strategie riproduttive primarie sono la semelparità e la iteroparità. Tuttavia, invece di essere strettamente semelpari o iteropari, molti organismi si trovano da qualche parte su un continuum (punto intermedio) tra le due strategie riproduttive.

Una specie veramente semelpararosa assegna tutte le risorse disponibili per la riproduzione a scapito della durata della vita, riproducendo solo una volta prima della morte, ma producendo molti prole. Gli organismi semelpari includono piante annuali, che completano l'intero ciclo di vita in una sola stagione.

D'altra parte, le specie iterpate hanno molteplici eventi riproduttivi nel corso della loro durata di vita. Questi organismi spesso producono meno prole per episodio riproduttivo, ma forniscono una maggiore cura per ogni prole. Le specie erepate includono uccelli; quasi tutti i mammiferi; piante più perenni, rettili, pesci e molluschi; e diversi insetti.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter