Waiting
Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

32.5: Flusso genico
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Gene Flow
 
TRASCRIZIONE

32.5: Flusso genico

Il flusso genico è il trasferimento di geni tra le popolazioni, risultante dalla dispersione dei gameti o dalla migrazione di individui.

Questo fenomeno svolge un ruolo evolutivo significativo in tutti gli organismi e, a seconda dei tassi di flusso genico, il meccanismo induce diversità genetica o genera omogeneità genetica tra le popolazioni. Quando il tasso di flusso genico è basso, l'introduzione di nuovi alleli in una popolazione genera diversità genetica. D'altra parte, un alto tasso di flusso genico riduce la variazione genetica tra le popolazioni, aumentando l'omogeneità.

La mobilità è un fattore critico che influisce sulla velocità del flusso genico tra le popolazioni. Un maggior numero di organismi mobili ha maggiori possibilità di contribuire al flusso genico attraverso la migrazione. Gli organismi sedentari come le piante possono anche facilitare il flusso genico attraverso il loro polline e i semi che vengono trasportati a distanze dagli animali o dal vento. Tuttavia, la migrazione stessa non sempre garantisce il flusso genico - deve essere accompagnata dallo scambio di geni o materiale genetico tra gli individui residenti e migranti.

Le barriere fisiche e riproduttive possono ostacolare il flusso genico. Ad esempio, la speciazione allopatrica si verifica quando le barriere geografiche isolano le popolazioni della stessa specie, limitando il flusso genico. Quando queste barriere vengono rimosse, se le popolazioni si sono differenziate abbastanza mentre si separano da non poter più produrre prole vitale con un membro dell'altra popolazione, possono essere classificate come specie separate.

Il flusso genico assistito dall'uomo può aiutare nel salvataggio genetico. Un alto tasso di inbreeding in piccole popolazioni riduce la diversità, riduce la forma fisica e aumenta il rischio di estinzione. L'introduzione di individui o organismi non correlati attraverso l'interferenza umana può ridurre l'estensione dell'inbreeding, migliorare la diversità e quindi aumentare la forma fisica generale.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
Simple Hit Counter