Waiting
Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove
Click here for the English version

Biology

Trasformazione del DNA plasmidi in E. coli con il metodo Heat Shock

doi: 10.3791/253 Published: August 1, 2007

Summary

Abstract

Trasformazione del DNA plasmidico in E. coli con il metodo dello shock termico è una tecnica di base della biologia molecolare. Si compone di inserimento di un prodotto straniero plasmide o legatura nei batteri. Questo protocollo video descrive il metodo tradizionale di trasformazione utilizzando batteri chimicamente disponibili in commercio competente da Genlantis. Dopo una breve incubazione in ghiaccio, una miscela di batteri chimicamente competenti e il DNA è posizionato a 42 ° C per 45 secondi (shock termico) e poi rimesso nel ghiaccio. SOC mezzi di comunicazione si aggiunge e trasforma le cellule vengono incubate a 37 ° C per 30 minuti con agitazione. Per essere certi di isolare colonie a prescindere dalla efficienza della trasformazione, due quantità di batteri trasformati sono placcati. Questo protocollo tradizionali possono essere utilizzati con successo per trasformare i batteri più competente reperibile in commercio. Il turbocells da Genlantis può essere utilizzato anche in un romanzo di 3 minuti protocollo di trasformazione, come descritto nel manuale di istruzioni.

Trasformazione del DNA plasmidi in E. coli con il metodo Heat Shock
Play Video
PDF DOI

Cite this Article

Froger, A., Hall, J. E. Transformation of Plasmid DNA into E. coli Using the Heat Shock Method. J. Vis. Exp. (6), e253, doi:10.3791/253 (2007).More

Froger, A., Hall, J. E. Transformation of Plasmid DNA into E. coli Using the Heat Shock Method. J. Vis. Exp. (6), e253, doi:10.3791/253 (2007).

Less
Copy Citation Download Citation Reprints and Permissions
View Video

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
Simple Hit Counter