Waiting
Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove
JoVE Science Education
Nursing Skills

This content is Free Access.

Italian
Controlli di sicurezza e cinque diritti di somministrazione dei farmaci
 
Click here for the English version

Controlli di sicurezza e cinque diritti di somministrazione dei farmaci

Overview

Fonte: Madeline Lassche, MSNEd, RN e Katie Baraki, MSN, RN, College of Nursing, Università dello Utah, UT

Secondo il rapporto dell'Institution of Medicine (IOM) del 1999 intitolato To Err is Human: Building a Safer Health System,gli errori terapeutici contribuiscono in modo significativo alle morti evitabili dei pazienti nell'ambiente ospedaliero. Pertanto, per mantenere la sicurezza del paziente ed evitare errori terapeutici, è importante che ogni infermiere aderisca ad almeno cinque "diritti" di somministrazione sicura dei farmaci. Questi cinque "diritti" si riferiscono al paziente giusto, al farmaco giusto, alla giusta dose di farmaci, al momento giusto di somministrazione e alla giusta via di somministrazione. L'infermiere dovrebbe verificare questi cinque "diritti" in tre diversi punti di controllo nel processo di amministrazione della mediazione: 1) confrontando il Record di amministrazione dei farmaci (MAR) quando si ritirano i farmaci, 2) confrontando il MAR con i farmaci acquisiti e 3) confrontando il MAR sia con il farmaco che con gli identificatori del paziente al capezzale. Questo video dimostrerà la componente di acquisizione della somministrazione dei farmaci, che consiste nell'eseguire i cinque "diritti" durante il primo, il secondo e il terzo checkpoint.

Prima di acquisire farmaci da un sistema di erogazione dei farmaci (MDS), l'infermiere deve considerare se il farmaco è appropriato, date le condizioni mediche del paziente, le allergie ai farmaci e lo stato clinico attuale e quando sono state somministrate dosi precedenti del farmaco. Inoltre, alcuni farmaci potrebbero richiedere una preparazione prima della somministrazione e prima del secondo controllo di sicurezza del farmaco. Esistono diversi software MAR elettronici, inclusi i MAR cartacei, nonché diversi tipi di MDS. I passaggi generali per ciascun sistema sono gli stessi e, sebbene questo video illustri i passaggi eseguiti utilizzando uno di questi strumenti software, i controlli di sicurezza evidenziati in questa sezione sono universalmente applicabili.

Procedure

1. Considerazioni generali sulla somministrazione dei farmaci (revisione in camera, con il paziente; vedere i video di preparazione e somministrazione dei farmaci).

  1. Lavarsi le mani con sapone e acqua tiepida e applicare un attrito vigoroso per almeno 20 s. I disinfettanti per le mani possono essere utilizzati se le mani non sono visibilmente sporche.

2. Vai all'area di preparazione del farmaco (questo può essere in una stanza protetta o in una parte protetta della stazione degli infermieri) e completa il primo controllo di sicurezza utilizzando i cinque "diritti" della somministrazione del farmaco.

  1. Al computer di somministrazione del farmaco, accedere alla cartella clinica elettronica del paziente, estrarre il MAR e determinare i farmaci da somministrare(ad esempio, paracetamolo 800 mg ogni 6 ore prn).
  2. Accedi al MDS con il tuo nome utente e password
  3. Seleziona il tuo paziente dall'elenco dei pazienti fornito dal MDS.
  4. Verificare il nome del paziente dall'MDS con le informazioni sul paziente fornite sul MAR elettronico dal computer. A questo punto, è stato completato il passaggio "Giusto Paziente" per il primo controllo di sicurezza.
  5. Sullo schermo del MDS, selezionare l'elenco di somministrazione dei farmaci per i pazienti scegliendo il pulsante "rimuovi farmaci" a destra.
  6. Da quell'elenco, seleziona il farmaco che desideri somministrare e seleziona il pulsante verde "OK".
  7. Seleziona il pulsante "rimuovi ora". Stai indietro e cerca il cassetto o l'anta con la luce verde lampeggiante da aprire. Alcuni cassetti sono programmati per aprirsi automaticamente, mentre altri lampeggeranno una luce verde e dovranno essere aperti manualmente.
  8. Una volta aperto, selezionare il cestino appropriato e rimuovere il farmaco. Alcuni sistemi avranno luci lampeggianti per indicare il cestino appropriato, mentre altri potrebbero indicare il numero del cestino sullo schermo.
  9. Rimuovere il farmaco dal cassetto dei farmaci. Tenere il pacchetto di farmaci accanto al computer MAR e confrontare il nome del farmaco con il farmaco elencato sul MAR. A questo punto, il passaggio "Farmaco giusto" è completo.
  10. Tenendo il pacchetto di farmaci accanto al computer, confrontare la dose di farmaco (quantità e unità) elencata sull'etichetta con la dose (quantità e unità) elencata sul MAR elettronico sullo schermo del computer. A questo punto il passaggio "Dose Giusta" è completo. Per alcuni articoli elencati sul MAR, potrebbe essere necessario rimuovere più di un pacchetto di farmaci per ottenere la dose corretta.
  11. Tenendo il pacchetto di farmaci accanto al computer, confrontare il percorso del farmaco elencato sull'etichetta del pacchetto del farmaco con il percorso elencato sul MAR. A questo punto, il passaggio "Percorso giusto" è completo. Alcune vie farmacologiche potrebbero non essere elencate sull'etichetta ed è necessario determinare l'adeguatezza del modulo fornito per la via di somministrazione(ad esempio, una compressa indica la somministrazione orale).
  12. Sullo schermo del computer, rivedere il MAR elettronico e identificare l'ora per il farmaco specifico da somministrare. Confronta l'ora con l'ora sull'orologio nella sala di preparazione della somministrazione di farmaci protetta. A questo punto, il passaggio "Tempo giusto" è completo. I farmaci possono essere somministrati in modo sicuro fino a 30 minuti prima o 30 minuti dopo il tempo di somministrazione del farmaco identificato, se non diversamente specificato dalla politica istituzionale.
  13. Chiudi il cassetto o la porta nell'MDS e premi il pulsante "esci" per uscire dall'MDS.

3. Nell'area di preparazione del farmaco, preparare il farmaco secondo le migliori pratiche e procedure. Fare riferimento ai video per la preparazione e la somministrazione di diversi tipi di farmaci e percorsi di farmaci.

4. Nell'area di preparazione del farmaco, completare il secondo controllo di sicurezza utilizzando i cinque "diritti" di somministrazione del farmaco.

  1. Tenere il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer. Confrontare il nome del paziente sull'etichetta della farmacia con il paziente nel MAR elettronico sullo schermo del computer. A questo punto è stato completato il passaggio "Giusto Paziente" per il secondo controllo di sicurezza.
  2. Tenere il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer. Confrontare il nome del farmaco sull'etichetta della siringa con il nome del farmaco fornito sul MAR nella cartella clinica elettronica(cioè sullo schermo del computer). A questo punto, il "Farmaco giusto" è stato completato per il secondo controllo di sicurezza.
  3. Tenere il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer. Confrontare la dose di farmaco elencata sull'etichetta di preparazione con la dose elencata sul MAR elettronico. A questo punto, la fase "Dose giusta" del secondo controllo di sicurezza è completa.
  4. Tenere il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer. Confermare che la via di somministrazione del farmaco elencata sul MAR elettronico è elencata come la via prevista (adesempio, orale, tubo gastrico, iniezione sottocutanea, iniezione intramuscolare, rettale, endovenosa o topica). A questo punto, la fase "Right Route" del secondo controllo di sicurezza è completa.
  5. Rivedere il tempo elencato per il farmaco nel MAR elettronico per confermare che è il momento giusto per la somministrazione del farmaco. Confrontare il tempo di somministrazione nel MAR con l'orologio nell'area di preparazione del farmaco. A questo punto, il passaggio "Tempo giusto" è completo.

5. Nella stanza del paziente, completare il terzo e ultimo controllo di sicurezza del farmaco, aderendo ai cinque "diritti" della somministrazione del farmaco.

  1. Verificare che il paziente indossi la fascia del nome corretta chiedendogli di indicare il proprio nome e la data di nascita. Confrontare queste informazioni con quelle fornite sulla banda del nome.
  2. Al computer al capezzale, accedere alla cartella clinica elettronica, aprire la cartella clinica del paziente e aprire il MAR del paziente.
  3. Confermare di avere il paziente corretto confrontando il nome del paziente e il numero di cartella clinica sul cinturino di identificazione del polso con il nome del paziente e il numero di cartella clinica sul MAR elettronico sullo schermo del computer. A questo punto, è stato completato il passaggio "Paziente giusto" per il terzo controllo di sicurezza.
  4. Tenere il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer. Confrontare il nome del farmaco sull'etichetta del farmaco con il nome del farmaco fornito sul MAR nella cartella clinica elettronica (sullo schermo del computer). A questo punto, la fase "Farmaco giusto" del terzo controllo di sicurezza è completa.
  5. Tenere il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer. Confrontare la dose di farmaco elencata sull'etichetta del farmaco con la dose elencata sul MAR elettronico. A questo punto, la fase "Dose giusta" del terzo controllo di sicurezza è completa.
  6. Rivedere il MAR elettronico per confermare che la via di somministrazione del farmaco elencata sul MAR elettronico è la via prevista per la somministrazione. A questo punto, la fase "Right Route" del terzo controllo di sicurezza è completa.
  7. Rivedere il tempo elencato per la somministrazione di farmaci orali nel MAR per confermare che è il momento giusto per la somministrazione del farmaco. Confrontare il tempo di somministrazione nel MAR con l'orologio nella stanza del paziente. A questo punto, il passaggio "Right Time" è completo per il terzo controllo di sicurezza.

6. La somministrazione e la documentazione dei farmaci saranno evidenziate in ulteriori video.

Gli errori nella somministrazione dei farmaci rappresentano un rischio grande e potenzialmente mortale per i pazienti. È quindi importante che gli operatori sanitari, in particolare gli infermieri, conoscano e pratichino i "cinque diritti" della somministrazione sicura dei farmaci. Questi cinque diritti si riferiscono al paziente giusto, al farmaco giusto, alla dose giusta, al percorso giusto e al momento giusto. È importante che questi siano seguiti e controllati durante il processo di somministrazione dei farmaci per prevenire danni e mantenere la sicurezza del paziente.

Questo video illustrerà l'uso di questi cinque "diritti" in tre punti di controllo di sicurezza essenziali nel processo di somministrazione dei farmaci. Sebbene la procedura sarà dimostrata su un tipo specifico di strumento software per il record di amministrazione dei farmaci, o MAR, e il sistema di erogazione dei farmaci, o MDS, i passaggi mostrati sono universalmente applicabili.

Prima di acquisire farmaci dalla MDS, un infermiere deve considerare se il farmaco è appropriato date le condizioni mediche del paziente, le allergie ai farmaci e lo stato clinico attuale. Un infermiere dovrebbe anche confermare quando è stata somministrata l'ultima dose dello stesso farmaco.

Inizia sempre lavandoti le mani con sapone e acqua tiepida. Strofinare vigorosamente le mani per 10-20 secondi, risciacquare bene e asciugare con un tovagliolo di carta usa e getta. Possono essere utilizzati anche disinfettanti, se le mani non sono visibilmente sporche.

Procedere all'area di preparazione del farmaco, accedere alla cartella clinica elettronica del paziente e accedere al MAR per determinare i farmaci prescritti. In questo caso, la prescrizione è Paracetamolo 650 mg ogni 4 ore PRN. Con queste informazioni a portata di mano, accedi al MDS. Seleziona il tuo paziente dall'elenco e rivedi il nome del paziente nel MAR e nel MDS. Questo completa il controllo "Paziente giusto" per il primo checkpoint.

Successivamente, nella MDS, aprire l'elenco di somministrazione dei farmaci per i pazienti e, dall'elenco, selezionare il farmaco da somministrare. Fai clic sul pulsante "Rimuovi ora". Ora stai indietro e cerca il cassetto con un segnale lampeggiante e apri quel cassetto. Una volta aperto, selezionare l'apposito cestino, indicato da una luce lampeggiante. Rimuovere il farmaco dal cassetto e tenere il pacchetto accanto al MAR e confrontare il nome del farmaco con il farmaco elencato sul MAR. A questo punto, il passaggio "Farmaco giusto" è completo.

Allo stesso tempo, confrontare la dose-quantità di farmaco e le unità elencate sull'etichetta con la dose elencata sul MAR. A questo punto, il passaggio "Dose giusta" è completo. Per alcuni articoli elencati sul MAR, potrebbe essere necessario rimuovere più di un pacchetto di farmaci per ottenere la dose corretta.

Inoltre, controlla il percorso sull'etichetta della confezione del farmaco con quello sul MAR. Questo è il controllo "Percorso giusto". Si noti che le vie di alcuni farmaci potrebbero non essere elencate sull'etichetta e l'infermiere deve determinare l'adeguatezza del modulo fornito per la via di somministrazione. Ad esempio, la compressa equivale alla somministrazione orale.

Infine, rivedere il MAR per identificare il tempo in cui il farmaco deve essere somministrato. Confronta quell'ora con l'ora effettiva elencata sull'orologio nell'area di preparazione del farmaco. Questo completa il controllo "Tempo giusto". Ora chiudi l'area di conservazione dei farmaci, seleziona "esci" sullo schermo del computer e disconnettiti dall'MDS.

Nell'area di preparazione, preparare ed etichettare il farmaco secondo le migliori pratiche e procedure. Fare riferimento ad altri video in questa raccolta per conoscere la preparazione e la somministrazione di diversi tipi di farmaci somministrati attraverso percorsi diversi.

Dopo che il farmaco è stato preparato ed etichettato, eseguire il secondo controllo di sicurezza. Ancora una volta, tieni il farmaco etichettato accanto allo schermo del computer e confronta le informazioni sull'etichetta con quelle elencate sul MAR. Abbinare il nome del paziente per il controllo "Paziente giusto" e il nome del farmaco per il controllo "Farmaco giusto". Quindi, confrontare la dose e la via per il controllo "Dose giusta" e "Via giusta", rispettivamente. Completare il secondo controllo di sicurezza facendo riferimento all'ora di somministrazione nel MAR e controllando l'ora su un orologio o un orologio da polso.

Ora è possibile lasciare l'area di preparazione e procedere nella stanza del paziente per completare il terzo e ultimo controllo prima della somministrazione del farmaco. Nella stanza del paziente, chiedi loro di indicare il loro nome e la data di nascita. Confronta queste informazioni con quelle fornite sulla fascia del nome che il paziente indossa. Accedi al computer al capezzale e accedi alla cartella clinica elettronica per aprire il MAR del paziente. Conferma di avere il "Paziente giusto" confrontando le informazioni sulla banda di identificazione del paziente - nome, data di nascita e numero di cartella clinica - con quella elencata nel MAR sullo schermo del computer.

Quindi, tenere il farmaco vicino allo schermo del computer e confrontare le informazioni sull'etichetta con quelle fornite nel MAR nella cartella clinica elettronica del paziente. Ancora una volta, abbinare il nome del farmaco, la dose e le informazioni sulla via di somministrazione sull'etichetta, a quello elencato nel MAR. Il controllo "Right Medication", "Right Dose" e "Right Route" è ora completo per il terzo checkpoint di sicurezza.

Infine, rivedere l'ora di somministrazione nel MAR e controllare l'ora sull'orologio nella stanza del paziente per confermare che è il momento giusto per somministrare il farmaco. Questo completa i tre controlli di sicurezza della somministrazione dei farmaci.

"Un errore comune commesso nel processo di somministrazione del farmaco è trascurare di osservare il secondo controllo dopo che il farmaco è stato rimosso dal dispositivo di erogazione del farmaco e preparato per la somministrazione. Questo passaggio è fondamentale perché aiuterà l'infermiere a garantire che siano state preparate le dosi corrette. Si noti che alcuni farmaci forniti dalla farmacia sono a una dose inferiore o superiore a quella prescritta, ed è responsabilità dell'infermiere assicurarsi che la dose corretta sia stata preparata e correttamente somministrata al paziente utilizzando le migliori pratiche. "

Hai appena visto il video di JoVE che dimostra l'uso dei "cinque diritti" della somministrazione di farmaci ai tre punti di controllo di sicurezza essenziali nel processo di somministrazione del farmaco. Come sempre, grazie per aver guardato!

Applications and Summary

L'acquisizione di farmaci da un dispositivo di erogazione di farmaci e la sua somministrazione comporta l'utilizzo dei cinque "diritti" della sicurezza dei farmaci in 3 diversi punti di controllo di sicurezza. Il primo controllo di sicurezza che include i cinque "diritti" si verifica dopo l'acquisizione del MAR e l'ingresso nel dispositivo di erogazione dei farmaci. Il secondo controllo di sicurezza si verifica dopo che il farmaco è stato rimosso e preparato secondo le migliori pratiche e i protocolli della struttura. Ad ogni punto di controllo di sicurezza, il farmaco viene verificato con il MAR elettronico del paziente, confermando il paziente giusto, il farmaco giusto, la dose giusta, il percorso giusto e il momento giusto. Il terzo e ultimo controllo di sicurezza viene completato al capezzale del paziente, prima della somministrazione del farmaco.

Un errore comune nel processo di somministrazione del farmaco è trascurare di eseguire il secondo controllo dopo che il farmaco è stato rimosso dal dispositivo di erogazione della mediazione e preparato per la somministrazione. Questo passaggio è fondamentale perché aiuterà l'infermiere a garantire che siano state preparate le dosi corrette. Alcuni farmaci forniti dalla farmacia sono ad una dose che sono al di sotto o al di sopra di quanto prescritto. È responsabilità dell'infermiere assicurarsi che la dose corretta sia stata preparata per la corretta via di somministrazione del farmaco e utilizzando le migliori pratiche.

References

  1. Institute of Medicine. To Err is Human: Building a Safer Healthcare System. Academic Press. Washington, DC. (2000).

Transcript

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the English version.

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
Simple Hit Counter