Laser-Induced cronica ipertensione oculare su Ratti modello SD

Biology

Your institution must subscribe to JoVE's Biology section to access this content.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access:

Welcome!

Enter your email below to get your free 10 minute trial to JoVE!





We use/store this info to ensure you have proper access and that your account is secure. We may use this info to send you notifications about your account, your institutional access, and/or other related products. To learn more about our GDPR policies click here.

If you want more info regarding data storage, please contact gdpr@jove.com.

 

Summary

Il glaucoma è una delle principali cause di cecità nel mondo. Pressione intraoculare elevata è un importante fattore di rischio. Fotocoagulazione laser ipertensione oculare indotta è uno dei modelli animali ben stabilita. Questo video mostra come indurre ipertensione oculare fotocoagulazione con Argon laser nel ratto.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations

Chiu, K., Chang, R., So, K. Laser-Induced Chronic Ocular Hypertension Model on SD Rats. J. Vis. Exp. (10), e549, doi:10.3791/549 (2007).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Il glaucoma è una delle principali cause di cecità nel mondo. Pressione intraoculare elevata è un importante fattore di rischio. Fotocoagulazione laser ipertensione oculare indotta è uno dei modelli animali ben stabilita. Questo video mostra come indurre ipertensione oculare fotocoagulazione con Argon laser nel ratto.

Protocol

Controllare e preparare le attrezzature

  1. Anestetizzare il ratto di iniezione intra-peritoneale di ketamina (80mg/kg) e xilazina (8mg/kg) (rapporto tra volume a 2:1).
  2. Applicare una goccia di 0,5% Alcaine agli occhi ratto come anestetici topici prima fotocoagulazione laser.
  3. Posizionare il ratto ed esporre le vene bersaglio con una pinzetta curva. Utilizzare il passo per iniziare fotocoagulazione laser. Applicare attacco laser 60 posti attorno alla vena limbari (eccetto l'area nasale) e spot laser 15-20 su ogni vena episclerale drenaggio umore acqueo.

Fotocoagulazione laser

  1. Anestetizzare il ratto di iniezione intra-peritoneale di ketamina (80mg/kg) e xilazina (8mg/kg) (rapporto tra volume a 2:1).
  2. Applicare una goccia di 0,5% Alcaine agli occhi ratto come anestetici topici prima fotocoagulazione laser.
  3. Posizionare il ratto ed esporre le vene bersaglio con una pinzetta curva. Utilizzare il passo per iniziare fotocoagulazione laser. Applicare attacco laser 60 posti attorno alla vena limbari (eccetto l'area nasale) e spot laser 15-20 su ogni vena episclerale drenaggio umore acqueo.
  4. Dopo ogni trattamento laser, applicare pomata oftalmica Tobrex sull'occhio ratto per prevenire l'infezione.
  5. Spegnere il sistema laser girando la chiave in senso antiorario per punto "0".
  6. Spegnere la lampada a fessura ruotando il selettore al punto "0".

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

Dopo due trattamenti laser con 7 giorni di distanza, siamo in grado di elevare la pressione intraoculare dell'occhio laser photocoagulated del 50% confrontare con gli occhi di controllo. L'elevata IOP può mantenere per almeno per 3 mesi dopo il trattamento laser per primo. Questo modello di ratto della pressione intraoculare elevata offrire preziose opportunità di studiare i meccanismi di pressione La perdita delle cellule gangliari della retina e danno del nervo ottico che imitano il cambiamento patologico nell'uomo glaucoma.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Materials

Name Type Company Catalog Number Comments
ULTIMA® 2000SE Argon Laser Tool Coherent Inc.
Protective goggles Other Coherent Inc.

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Chan, H. -C., Chang, R. C. C., Koon-Ching Ip, A., Chiu, K., Yuen, W. -H., Zee, S. -Y., So, K. -F. Neuroprotective effects of Lycium barbarum Lynn on protecting retinal ganglion cells in an ocular hypertension model of glaucoma. Experimental Neurology. 203, 269-273 (2007).
  2. Ji, J. -Z., Elyaman, W., Yip, H. K., Lee, V. W. H., Yick, L. -W., Hugon, J., So, K. -F. CNTF promotes survival of retinal ganglion cells after induction of ocular hypertension in rats: the possible involvement of STAT3 pathway. European Journal of Neuroscience. 19, 265-272 (2004).
  3. Li, R. S., Chen, B. -Y., Tay, D. K., Chan, H. H. L., Pu, M. -L., So, K. -F. Melanopsin-Expressing Retinal Ganglion Cells Are More Injury-Resistant in a Chronic Ocular Hypertension Model. Investigative Ophthalmology & Visual Science. 47, 2951-2958 (2006).
  4. Schori, H., Kipnis, J., Yoles, E., WoldeMussie, E., Ruiz, G., Wheeler, L. A., Schwartz, M. Vaccination for protection of retinal ganglion cells against death from glutamate cytotoxicity and ocular hypertension: Implications for glaucoma. PNAS. 98, 3398-3403 (2001).
  5. WoldeMussie, E., Ruiz, G., Wijono, M., Wheeler, L. A. Neuro-protection of retinal ganglion cells by brimonidine in rats with laser-induced chronic ocular hypertension. Investigative Ophthalmology & Visual Science. 42, 2849-2855 (2001).

Comments

1 Comment

  1. Dear Chiu, What about the size of the laser spot? and for the second laser,how to identify the veins? as  the veins  would be  more difficult to identify  after the first laser . Thanks a lot! Best egards, Huang Chukai

    Reply
    Posted by: Anonymous
    January 13, 2009 - 9:40 AM

Post a Question / Comment / Request

You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

Usage Statistics