Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

20.6: Classificazione delle fibre muscolari scheletriche
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Classification of Skeletal Muscle Fibers
 
TRASCRIZIONE

20.6: Classificazione delle fibre muscolari scheletriche

I muscoli scheletrici producono continuamente ATP per fornire l'energia che consente le contrazioni muscolari. Le fibre muscolari scheletriche possono essere classificate come tipo I, tipo IIA o tipo IIB in base alle differenze nella loro velocità di contrazione e nel modo in cui producono ATP, nonché differenze fisiche correlate a questi fattori. La maggior parte dei muscoli umani contengono tutti e tre i tipi di fibre muscolari, anche se in proporzioni variabili.

Fibre Muscolari a Trazione Lenta

Le fibre muscolari di tipo I, o ossidativo lento, appaiono rosse a causa di un gran numero di capillari e alti livelli di mioglobina, una proteina che immagazzina ossigeno. Le fibre muscolari di tipo I contengono più mitocondri, che producono ATP attraverso la fosforilazione ossidativa, rispetto alle fibre di tipo II.

Le fibre muscolari ossidative lente utilizzano la respirazione aerobica, che coinvolge ossigeno e glucosio, per produrre ATP. Oltre a contrarsi più lentamente delle fibre di tipo II, le fibre di tipo I ricevono i segnali nervosi più lentamente, si contraggono per periodi più lunghi e sono più resistenti alla fatica. Le fibre di tipo I immagazzinano principalmente energia come sostanze grasse chiamate trigliceridi.

Fibre Muscolari a Trazione Veloce

Le fibre muscolari di tipo II, o veloci, spesso appaiono bianche. Relativo alle fibre di tipo I, le fibre di tipo II ricevono segnali nervosi e si contraggono più rapidamente, ma si contraggono per periodi più brevi e si affaticano più rapidamente. Le fibre muscolari di tipo II immagazzinano principalmente energia come fosfato ATP e creatina.

Tipo IIA, o ossidativo veloce, fibre muscolari utilizzano principalmente respirazione aerobica per produrre ATP. Tuttavia, usano anche la respirazione anaerobica. Le fibre muscolari di Tipo IIB, o glicolitico veloce,utilizzano principalmente la respirazione anaerobica, che produce meno ATP per ciclo rispetto alla respirazione aerobica. Così, tipo IIB fibre pneumatici più velocemente rispetto agli altri tipi di fibra.

Più recentemente, gli scienziati hanno identificato ulteriori fibre muscolari con caratteristiche intermedie tra gli altri tipi, tra cui IC, IIC, IIAC e IIAB.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter