Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

27.7: Il ciclo dell'acqua
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
The Water Cycle
 
TRASCRIZIONE

27.7: Il ciclo dell'acqua

L'idrosfera terrestre comprende tutte le aree in cui si verifica lo stoccaggio e il movimento dell'acqua. Poiché l'acqua è alla base di tutti i processi viventi, il ciclo dell'acqua è estremamente importante per le dinamiche dell'ecosistema.

Il ciclo dell'acqua inizia quando il sole riscalda l'acqua di superficie sulla terra e negli oceani, facendolo evaporare ed entrare nell'atmosfera come vapore. Il vapore acqueo si condensa in nuvole e alla fine cade come precipitazione sotto forma di pioggia, neve o grandine.

Dopo essere ricaduto sulla Terra, l'acqua può entrare in grandi corpi d'acqua, evaporare di nuovo, rimanere sulla superficie come deflusso, o infiltrarsi nel terreno, dove può essere assorbito dalle piante e traspirato (rilasciato dai pori nelle foglie ed evaporato nell'atmosfera) o diventare acque sotterranee. Le acque sotterranee profonde possono formare serbatoi, o falde acquifere, e le acque sotterranee poco profonde raggiungono infine un corpo d'acqua, dove possono essere evaporate come acqua superficiale per continuare il ciclo.

Stoccaggio a lungo termine

Le cellule umane sono oltre il 70% di acqua, e quasi tutti gli organismi sulla terra richiedono acqua dolce per sopravvivere. Tuttavia, il 97,5% dell'acqua sulla Terra è acqua salata e meno dell'1% di acqua dolce è accessibile attraverso fiumi e laghi. La maggior parte dell'acqua sulla Terra esiste come ghiaccio, acque sotterranee o acqua salata negli oceani e nei mari, ed è inaccessibile a molte piante, animali e funghi, e non è disponibile per il ciclo a breve termine. In queste forme, l'acqua viene conservata per lunghi periodi di tempo, chiamati tempi di residenza, prima di entrare nel ciclo dell'acqua.

Ciclo dell'acqua a breve termine

L'energia del sole riscalda l'acqua di superficie sulla terra e nell'oceano, facendola entrare nell'atmosfera attraverso l'evaporazione, la sublimazione (vaporizzazione del ghiaccio da una forma solida) e la traspirazione (evaporazione dell'acqua dalle piante). Il vapore acqueo si condensa quindi per formare nuvole e alla fine cade sulla Terra come precipitazioni (ad esempio, pioggia o neve). L'acqua che ritorna sulla superficie terrestre può: riempire i corpi d'acqua, evaporare di nuovo dal suolo, permeare il terreno per essere assorbito e traspirato dalle piante, fluire sotto la superficie come acque sotterranee o essere immagazzinata per periodi prolungati in falde acquifere.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter