Waiting
Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove
Click here for the English version

Medicine

L'uso di Farmacologiche-sfida fMRI in ricerca pre-clinica: Applicazione del sistema 5-HT

doi: 10.3791/3956 Published: April 25, 2012

Summary

L'obiettivo di questa tecnica è quello di valutare serotonina (5-HT) in funzione di neurotrasmettitore l'animale vivo e respiro libero con farmacologica risonanza magnetica (phMRI) e una sfida per via endovenosa con un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI), fluoxetina.

Abstract

Farmacologico MRI (phMRI) è un metodo nuovo e promettente per studiare gli effetti delle sostanze sulla funzione del cervello che potrà poi essere usati per svelare sottostanti meccanismi neurobiologici alla base dell'azione dei farmaci e neurotrasmettitori disturbi, quali depressione e ADHD. Come la maggior parte dei metodi di imaging (PET, SPECT, CT) rappresenta un progresso nello studio delle patologie cerebrali e la relativa funzione di percorsi neurotrasmettitori in modo non invasivo nel rispetto della connettività complessiva neuronale. Inoltre fornisce anche lo strumento ideale per la traduzione alle indagini cliniche. MRI, mentre ancora dietro in strategie di imaging molecolare rispetto al PET e SPECT, ha il grande vantaggio di avere una elevata risoluzione spaziale e senza necessità per l'iniezione di un mezzo di contrasto o molecole radio-marcate, evitando l'esposizione a radiazioni ionizzanti ripetitiva . Risonanza magnetica funzionale (fMRI) è ampiamente utilizzato in ambiente di ricerca e clinica, dove è generally combinato con un compito psico-motoria. phMRI è un adattamento del fMRI che consente lo studio di un sistema neurotrasmettitore specifico, come la serotonina (5-HT), in condizioni fisiologiche o patologiche dopo l'attivazione tramite somministrazione di un farmaco specifico impegnativo.

L'obiettivo del metodo qui descritto è di valutare cervello 5-HT funzione in free-respirazione animali. Sfidando il 5-HT sistema, mentre allo stesso tempo l'acquisizione di immagini di risonanza magnetica funzionale nel corso del tempo, la risposta del cervello a questa sfida può essere visualizzato. Diversi studi su animali hanno già dimostrato che il farmaco-indotto un aumento dei livelli extracellulari di esempio 5-HT (distaccanti, selettivi del re-uptake bloccanti, ecc) evocano regionali specifici cambiamenti nel livello di ossigenazione del sangue segnali MRI dipendenti (BOLD) (segnale dovuto ad una variazione dei livelli emoglobina ossigenata / deossigenata si verificano durante l'attivazione del cervello attraverso un aumento dell'apporto ematico per fornire l'ossigeno e glucose ai neuroni esigenti) fornendo un indice di funzione neurotrasmettitore. È stato inoltre dimostrato che questi effetti possono essere invertito trattamenti che diminuzione 5-HT disponibilità 16,13,18,7. In ratti adulti, i cambiamenti segnale BOLD acuta dopo somministrazione degli SSRI sono stati descritti in diversi 5-HT regioni del cervello collegate, vale a dire le aree corticali, ippocampo, ipotalamo ed il talamo 9,16,15. La stimolazione del sistema 5-HT e la sua risposta a questo problema può essere quindi usato come una misura della sua funzione sia negli animali e nell'uomo 2,11.

Protocol

Preparazione per l'animale in vivo RMN

1. Incannulamento chirurgico

  1. Anestetizzare il ratto (ratti maschi Wistar, 200-300 g) con isoflurano (induzione al 5% e poi ridotto al 1,5-2% per il mantenimento dell'anestesia durante la preparazione degli animali e di scansione), dato in aria medicale (21% O 2, BOC UK) . Assicurarsi che l'animale è ben anestetizzato e non mostra alcun risposta a un pizzico piedi. L'arteria femorale e la vena sono cannulati per il gas del sangue e misurazioni della pressione arteriosa e la somministrazione del farmaco, rispettivamente sfida. Durante la procedura chirurgica, temperatura corporea dell'animale viene monitorata e mantenuta attraverso una sonda rettale e coperta termica (Harvard Apparatus).
  2. L'animale anestetizzato è posizionato su un tampone di riscaldamento sotto un microscopio per dissezione in decubito dorsale. Shave metà coscia e tamponare la pelle con alcool. Fai una incisione cutanea due centimetri lungo la piega formata dal addome e coscia destra.Smussa dei muscoli adduttori viene usato per visualizzare l'arteria femorale, e il nervo vena femorale. Separare con cura i vasi.
  3. Delicatamente legare una legatura di seta completamente attorno all'estremità distale del vaso e posizionare un altro legame con un mezzo di un nodo chirurgico liberamente nel sito prossimale. Applicare la trazione a entrambe le legature, per occludere il flusso di sangue nella porzione restante metà del recipiente esposto tra le legature. Fare una piccola incisione di circa un terzo della circonferenza nave in questa parte della nave per consentire l'inserimento di una cannula PE-50 (0,54 mm di diametro interno e 0,96 millimetri di diametro esterno in caso di ratti maschi adulti, altrimenti 0,40 mm ID e 0,80 millimetri DE) nel recipiente.
  4. La cannula deve essere inserita alcuni mm (almeno 5) nel recipiente. Una volta nel lume, lavare una piccola quantità di soluzione fisiologica eparinizzata (15 UI / ml) attraverso il vaso per evitare la formazione di coaguli di sangue. Il ciclo di seta prossimale è anche legato completamente per fissare la cannula. Ripetere questa procedura per la seconda nave. Incollare la pelle utilizzando un adesivo Vetbond Tissue (3M UK plc, Bracknell, UK), quando entrambe le cannule sono a posto. Vedere la Figura 1 per la collocazione esatta delle cannule.
  5. Mettete l'animale in un letto compatibile stereotassica MR (M2M Imaging Corp., USA) in posizione prona. Mantenere la testa dell'animale mediante l'inserimento di barre di auricolari e un bar dente. A questo punto, l'animale può essere nello scanner MRI per l'imaging. L'animale rimane anestetizzato ed è libero di respirazione durante tutta la procedura di imaging intero.

2. Monitoraggio

Durante l'intera procedura di imaging, varie risposte fisiologiche devono essere continuamente monitorati ed essere quanto più costante possibile. Ciò è essenziale, dal momento che queste risposte possono variare notevolmente sopra la finestra tempo stesso segnale phMRI e anche influenzare il segnale di interesse. È altresì importante, dato che l'animale viene posto in MAGNet ed è quindi fuori dalla vista e non suscettibili di controlli standard della profondità dell'anestesia (tep per esempio pinch), per garantire un'adeguata profondità dell'anestesia. Inoltre, dato che molti farmaci modificare i parametri cardiovascolari come la pressione sanguigna, la misurazione di questi è fondamentale per garantire possa tener conto di effetti fisiologici a livello mondiale di azione del farmaco nei dati phMRI. Vedere anche la sezione 4 per i valori di base e le risposte attese alla infusione di 5 mg / kg fluoxetina.

  1. La temperatura corporea viene mantenuta a 37 ± 1,5 ° C da un sistema di riscaldamento ad aria calda (SA Instruments, New York, USA). Siate consapevoli del fatto che la RM possono influenzare la misurazione della temperatura, verificare con il vostro sistema.
  2. Monitorare e registrare frequenza respiratoria dell'animale utilizzando un bracciale respiratorio accoppiato al sensore di pressione (SA Instruments, New York, USA).
  3. Registrare invasiva della pressione arteriosa mediante un trasduttore di pressione (TSD104A, BIOPAC Systems Corp., USA) e periodicamente ritirare unad analizzare campioni di gas nel sangue arterioso (RapidLab, Siemens diagnostica) attraverso l'arteria femorale cannulata durante l'imaging di monitorare pCO 2 arteriosa e la pressione parziale di ossigeno (pO 2).
  4. Utilizzare la vena femorale cannulata come la linea di infusione principale per la sfida farmacologica (fluoxetina (fluoxetina cloridrato da Sigma-Aldrich, UK) soluzione, 5 mg / kg, disciolto in soluzione fisiologica).

In vivo imaging

Una rappresentazione schematica della configurazione fMRI sperimentale è data in Figura 2.

3. Parametri di imaging

  1. Una volta che l'animale viene posto all'interno dello scanner e continua a mostrare stabili risposte fisiologiche, l'imaging può iniziare. Nei nostri studi, abbiamo usato un piccolo sistema 4,7 T animale MRI (Agilent Technologies) con una quadratura cilindrico di trasmissione / ricezione bobina RF con 72 mm di diametro interno (M2M Imaging Corp., USA). Creare un immagine tre esploratore aereo per p correttamenteOSIZIONE il cervello al centro del campo di vista MRI e utilizzare la correzione localizzata spessore (sequenza fastmap) per migliorare l'omogeneità del campo magnetico nel cervello.
  2. Per ogni animale, in primo luogo acquisire una pesata in T2 immagine anatomica del volume ai fini della registrazione e segmentazione. Abbiamo usato una sequenza turbo spin echo con la lunghezza del treno echo = 8; dimensione della matrice = 256 x 256; FOV = 50 x 50 mm 2, con l'acquisizione interleaved di 30 fette contigue coronali con spessore di 1 mm, centrato 8 millimetri caudale al margine posteriore del bulbo olfattivo; medie = 4; TR / TE = 5112/60 ms.
  3. Assicurarsi che l'animale le proprie risposte fisiologiche sono costanti prima di iniziare la scansione phMRI. Per l'acquisizione serie storiche, abbiamo usato lo stesso T2-pesata sequenza turbo spin echo con la lunghezza del treno echo = 16; matrice size = 128 x 128, con l'acquisizione interleaved di 20 fette contigue di 1 mm di spessore centrato stessa posizione; TR / TE = 4915/60 ms. In totale, abbiamo acquisito 32 punti di tempo con un unocquisition tempo di 158 secondi per volume delle serie temporali e un tempo di scansione totale di 84 min. Il primo volume è usato come uno 'scan fittizio' per affrontare gli effetti di saturazione T1 e non utilizzati nell'analisi dei dati. Altre sequenze fMRI come gradiente di eco o echo planar imaging (EPI) sequenze possono anche essere utilizzati. Assicurati di valutare la stabilità del segnale della sequenza di scelta prima dell'inizio dell'esperimento.
  4. Acquisire un numero di volumi di base, prima di somministrare il farmaco sfida. Si consiglia almeno 10 minuti di acquisizione al basale in condizioni stabili. Avviare l'infusione in esattamente nello stesso momento per tutti gli animali. Nel nostro protocollo, abbiamo iniziato somministrazione all'inizio del volume 9a (dopo circa 21 min scansione basale). Dopo infusione, l'acquisizione di immagini continuato per altri 60 minuti (32 volumi in totale). Assicurarsi che il post-infusione periodo è sufficientemente lungo per visualizzare le modifiche e raggiungere lo stato stazionario o il recupero del segnale, a seconda della vostra ricerca Questi,su e la vostra scelta di sfida droga.
  5. Quando l'acquisizione delle immagini, rimuovere l'animale dallo scanner. Eseguire una finale di misurazione del gas del sangue per garantire la stabilità dei parametri del gas del sangue e per consentire la valutazione degli effetti della droga sulla fisiologia di base.

Elaborazione dei dati

4. Le risposte fisiologiche

Attesi risposte fisiologiche alla sfida dipendono dal farmaco scelto. Di seguito, i valori di base generalmente accettati (su ratti maschi adulti) e le risposte attese alla infusione endovenosa di 5 mg / kg fluoxetina sono dati.

  1. Tasso di respirazione dovrebbe essere stabile a 45-75 respiri al minuto. La sfida farmacologica di fluoxetina induce un aumento breve (15-20%) in frequenza respiratoria.
  2. La pressione arteriosa deve essere costante e tra 100-150 mmHg (BIOPAC Systems Corp., Goweta, USA). La sfida fluoxetina induce un calo breve ma ripida di circa il 20% della pressione arteriosa.Questo dovrebbe recuperare entro 5-10 minuti. Ciò è mostrato nella Figura 3.
  3. Valori dei gas del sangue deve essere stabile (misura almeno due volte) e nei seguenti intervalli prima di iniziare la scansione phMRI: pCO 2, 35-45 mmHg; pO 2, 80-130 mmHg, pH, 7,35-7,45. Controllare sempre questi valori ancora una volta dopo la scansione per vedere se l'animale è rimasto stabile e consentire la valutazione degli effetti della droga sulla fisiologia di base. Alta pCO 2 valori indurre vasodilatazione e quindi evitare di vedere i cambiamenti del segnale BOLD.
  4. Assicurarsi che l'animale è sotto un livello continuo e costante di anestesia (2 ± 0,25%, livelli più elevati può causare la depressione della reattività cerebrovascolare e inferiore anestesia insufficiente e quindi il movimento), prima di iniziare la scansione phMRI e, soprattutto, evitare eventuali rettifiche regime di anestesia (ad esempio% isoflurano e / o il flusso di gas) durante l'acquisizione dell'immagine funzionale in quanto ciò potrebbe anche influenzare il segnale BOLD.

Qui si descrive diverse fasi della pre-elaborazione dei dati di RM, al fine di optimalize i dati per l'analisi statistica. Citiamo gli strumenti che vengono utilizzati nel nostro laboratorio, tuttavia molti strumenti differenti sono disponibili.

5,1 preparazione dei dati

  1. Mettere le crude immagini nel formato di file corretto per il software di analisi MRI che si preferisce utilizzare (o NIfTI1.1 Analyze7.5 formato per i programmi FSL). Diversi programmi gratuiti di conversione dei file sono disponibili online. Secondo lo scanner utilizzato, potrebbe essere necessario costruire prima un 3D (scansione anatomica) o 4D (phMRI scan) immagine di tutte le porzioni distinte 2D. Ciò può essere fatto utilizzando un programma di elaborazione di immagini, come ImageJ 1.
  2. Al fine di garantire la compatibilità con algoritmi di analisi progettate per l'utilizzo con i dati umani (per esempio programmi FSL), dimensione del voxel deve essere moltiplicato per un fattore 10 (questo può essere fatto anche utilizzando ad esempio ImageJ). Nel nostro studio, ciò ha portato in una dimensione voxel di 3,91 x 3,91 x 10 mm 3.
  3. Controllare visivamente le vostre immagini per le irregolarità di orientamento, manufatti, e movimento. Fare attenzione a non utilizzare le scansioni con manufatti in chiaro o con un movimento eccessivo nelle tue analisi in quanto vi distorcere i risultati.
  4. L'orientamento di tutte le scansioni dovrebbero essere simili tra le immagini anatomiche e funzionali e in armonia con il cervello di riferimento utilizzato. Nel nostro studio, abbiamo utilizzato il modello di cervello di ratto stereotassica descritto da Schwarz 14. La FSL fslswapdim comando può essere utilizzato per il riorientamento.

5,2 movimento di correzione

  1. Per correggere eventuali artefatti da movimento nelle serie temporali 4D, abbiamo usato la correzione McFlirt movimento dell'utensile (correzione del movimento utilizzando FMRIB è lineare strumento di registrazione immagine, parte della Biblioteca del Software FMRIB, www.fmrib.ox.ac.uk / FSL ). MCFLIRT è un movimento intra-modale correzione utensile designed per l'utilizzo su serie temporali fMRI e basato sulla ottimizzazione e tecniche di registrazione utilizzate in FLIRT, uno strumento completamente automatizzato per la lineare (affine) intermodale di registrazione di immagini del cervello. Sempre controllare in seguito se il risultato è soddisfacente.

5,3 cervello segmentazione

  1. Elimina tutto non-tessuto cerebrale da un'immagine dell'intera testa sia per la serie temporale 4D come immagine anatomica 3D. Per questo abbiamo usato il BET strumento FSL (Brain Strumento di estrazione v 2.1, parte della Biblioteca del Software FMRIB, www.fmrib.ox.ac.uk / FSL ). Le impostazioni predefinite sono sviluppati per l'utilizzo con cervelli umani e non sono pertanto ideali per cervello di ratto. Abbiamo usato i seguenti parametri: soglia d'intensità frazionaria, f = 1.0, gradiente verticale in soglia d'intensità frazionale, g = 0,1; raggio e la testa (in mm), r = 175 per la maggior parte degli animali. Se necessario, è possibile ottimizzare questi valori per ogni soggetto.

6. Dati l'analisi dells

Obiettivo dell'analisi statistica dei dati MR è quello di determinare i voxel che presentano varianza aggiuntiva imputabile alla sfida della droga in modo statisticamente robusto. Diversi approcci metodologici sono disponibili per questo, anche se i pacchetti software numerabili. La scelta effettuata è dipendente dalla disponibilità di software e della conoscenza / esperienza al vostro laboratorio e la domanda di ricerca specifica. Qui diamo un metodo suggerito come viene utilizzato nel nostro laboratorio.

6,1

  1. Prima di analizzare i dati MRI, determinare un modello lineare generale (GLM) a cui i dati verranno montati. Questo può essere un semplice quadrato modello on-off (spento per pre-farmaco e di post-infusione farmaco) o un modello specifico sulla base dei dati. Abbiamo utilizzato il programma Stimolare 21 per stabilire, basata su dati del modello GLM.
  2. Eseguire due campioni T-test (ad esempio in stimolare) su tutti i volumi di base vs tutti post-challenge volumi. Facoltativamente, lasciare out il primo volume (s) e il volume in cui viene data la sfida, poiché quelli non può rappresentare stato stazionario di imaging. Successivamente, discriminare tutti i voxel con più di una certa variazione% rispetto al basale. Abbiamo usato tutti i voxel con più di 1% di variazione.
  3. Successivamente, l'andamento temporale media in tutti questi voxel, che dà già un'idea della forma del modello. In questo modo si può determinare se la sfida 1) ha un effetto immediato o ritardato, 2) se e quando l'effetto raggiunge un plateau e / o di picco e, 3) se e quando l'effetto declina nuovamente nel corso del tempo scansione. Esempi sono mostrati in Figura 4A e 4B.

6,2

Il passo successivo è quindi quello di verificare statisticamente la prima serie di immagini in tempo 4D di ogni animale contro il precedente modello GLM stabilito. Per questo, abbiamo usato il programma FEAT FSL (FMRI Strumento di analisi di esperti, v5.98) 17,24. Tuttavia, altri strumenti di analisi fMRI sono dispobile pure. All'interno dello strumento di analisi, un'analisi di primo livello deve essere istituito. Ciò richiede i seguenti passaggi:

  1. Assicurarsi di utilizzare le stesse impostazioni per ogni animale. Si può scegliere di eliminare i primi (due) volumi prima dell'analisi, dal momento che allo stato stazionario di imaging non può essere ancora raggiunto in quel punto. Impostare il TR, questo è il tempo (in secondi) tra l'inizio di ogni volume successivo. Dal momento che stai vedendo gli effetti che potrebbe durare per tutto il tempo di scansione, non c'è bisogno di impostare un filtro passa-alto o basso.
  2. Spazialmente lisciare i dati al fine di ridurre il rumore e migliorare il rapporto segnale-rumore (SNR) rapporto. Abbiamo scelto un kernel FWHM di 8 mm.
  3. Ora lanciate il modello GLM desiderato sui vostri dati. Questo è il tuo principale variabile esplicativa (EV), cioè la forma d'onda che si sta testando i vostri dati contro. La GLM che è stato determinato sulla base dei propri dati può essere visto in Figura 4C. Vi è anche la possibilità di aggiungere ulteriori confondere EV come parametri di movimentazione,frequenza del rumore a bassa (drift scanner) o addirittura i parametri fisiologici come la pressione per rimuovere generali fisiologici droga effetti.
    All'interno FEAT: uso FILM prewhitening. Aggiungere derivata temporale. Nella scheda Contrasti & F-test, ha istituito un contrasto. Per convertire una singola EV in un'immagine statistica Z, impostare il valore di contrasto a 1. Questo vi dà tutti i voxel in cui suo sviluppo nel tempo possono essere spiegati in modo significativo dal GLM. Impostando il valore a -1 darà l'attivazione negativo.
  4. Dopo aver eseguito il test statistico iniziale, l'immagine risultante statistica deve essere thresholded per mostrare che voxel o cluster di voxel vengono attivati ​​ad un livello di significatività particolare. Multipla correzione confronto è necessaria a causa del gran numero di voxel cerebrali testati. Il programma FEAT FSL utilizza un sistema automatico di correzione cluster-based multiple confronto basato sulla (Field casuale gaussiana) teoria GRF 25.
  5. Infine, i dati devono essere spazialmente normalizzato a un'immagine di riferimento, al fine di eseguire statistiche del gruppo. Prima registrare i dati funzionali agli animali cervello-estratto di immagine anatomica e poi l'immagine di riferimento. Abbiamo utilizzato il modello stereotassica cervello di ratto descritto da Schwarz 14 come riferimento cervello.
  6. Dopo questo, gli primo livello analisi di tutti gli animali possono essere combinati in di livello superiore (gruppo) analisi statistiche. Questo è strettamente dipendente al proprio disegno dello studio proprio e domande di ricerca.

6,3

Dopo questo, gli primo livello analisi di tutti gli animali possono essere combinati in di livello superiore (gruppo) analisi statistiche. Questo è strettamente dipendente al proprio disegno dello studio proprio e domande di ricerca.

6,4

Risposte farmacologiche fisiologici possono essere accoppiati o correlato al segnale MR, se desiderato. Vedere anche la sezione 6.2.3 sull'aggiunta di confondere EV.

7. Risultati rappresentativi

ove_content "> Quando il farmaco stimolante (5 mg / kg iv fluoxetina) entra nel sistema vascolare, una risposta chiara fisiologico indicato dovrebbe essere visibile nella frequenza respiratoria (up) e la pressione sanguigna (in basso). Queste risposte normalizzarsi in media entro 5-10 minuti . In figura 3 la caduta della pressione sanguigna è chiaramente visibile.

La media andamento nel tempo del segnale dovrebbe mostrare una linea di base relativamente stabile e un chiaro effetto della sfida. Preferibilmente, non ci dovrebbe essere sfida-indipendente deriva nel segnale. Un esempio rappresentativo di un corso di tempo medio di segnale può essere visto in figura 5A. Artefatti, quali depressione respirazione / guasto o modifiche anestesia sono spesso chiaramente visibili nel segnale. La depressione respiratoria influenzerà negativamente il segnale in tutto il cervello. Questo può essere visto in Figura 5B.

Dopo analisi primo livello, il pattern di attivazione dovrebbe essere principalmente positivo e locaTed in regioni determinate solo (cioè aree della corteccia, ippocampo, ipotalamo ed il talamo, vedi Figura 6A). Se l'intero cervello è disattivato, questo è spesso un'indicazione di anestesia troppo profonda e / o carenza di ossigeno durante la scansione. Un esempio di questo può essere visto in Figura 6B.

Figura 1
Figura 1. Posizione di posizionamento delle cannule nell'arteria femorale e vena.

Figura 2
Figura 2 Rappresentazione schematica della configurazione MRI;. Tutta l'apparecchiatura deve essere non ferromagnetico ed è collegato ad un sistema modulare che permette l'acquisizione di immagini gated evitando interferenze da moto dovuto alla respirazione e / o battito cardiaco. La temperatura corporea viene regolata tramite un modulo di riscaldamento per monitorare e controllare la temperatura degli animali durante l'imaging. Clicca qui per vedere l'immagine ingrandita .

Figura 3
Figura 3. Esempio rappresentativo di dati di pressione del sangue. Vi è una netta diminuzione della pressione sanguigna visibile direttamente dopo l'inizio dell'infusione (barra rossa). I valori normali sono raggiunti nuovamente entro 10 min. dopo la somministrazione sfida.

Figura 4
Figura 4. A) pattern di attivazione prevista utilizzando il programma di analisi MRI Stimolare (il rosso è l'attivazione positiva, il blu è l'attivazione negativo). B) Corso Tempo medio di tutti i voxel attivati ​​(variazione ≥ 1% rispetto al basale) in tutti gli animali. C) Esempio del modello GLM con conseguente FSL / FEAT. Click qui per ingrandire la figura.

Figura 5
Figura 5.

  1. Esempio di attivazione positivo. Il corso del tempo nel voxel attivati ​​(rosso) segue approssimativamente la forma del modello GLM. L'infusione del farmaco iniziata attorno al punto di tempo 8.
  2. Esempio di attivazione negativa in intero cervello dopo anestesia troppo profonda. Il corso di tempo dei voxel negativamente attivati ​​(blu) mostrano un calo generale del segnale e nessun effetto della sfida è visibile.

Clicca qui per ingrandire la figura .

Figura 6
Figura 6.

  1. Prevista pattern di attivazione dopo l'analisi di primo livello. Attivazione di gruppi di voxel (rosso yEllow), solo in specifiche aree cerebrali.
  2. Esempio di pattern 'cattivo' attivazione. Attivazione cervello intero negativo (blu) nello stesso animale come in figura 5B.

Discussion

5-HT phMRI è uno strumento promettente per valutare la funzione dei neurotrasmettitori in animali in vivo. Visualizza la risposta del cervello ad un 5-HT sfida con la RM funzionale. MRI ha il grande vantaggio di avere una elevata risoluzione spaziale e non è necessario che l'iniezione di mezzo di contrasto o di molecole radio-marcate evitando così l'esposizione ripetuta alle radiazioni ionizzanti. Questa tecnica è applicabile sia in soggetti umani e animali, e quindi molto adatto per la ricerca traslazionale dei sistemi neurotrasmettitoriali e disturbi psichiatrici. La sua applicazione non è ovviamente limitato al 5-HT percorso ed è già stata ampiamente utilizzata per valutare gli effetti di farmaci dopaminergici sia negli animali e nell'uomo 5,15 22.

Tuttavia, phMRI in piccoli animali rimane difficile, come già sottolineato in articoli di revisione da parte di Martin e Steward Sibson 11 e 20. Una di queste sfide è il mantenimento of stabili i parametri fisiologici durante l'acquisizione dell'immagine. La maggior parte degli anestetici può alterare la funzione cardiovascolare e dato che phMRI è criticamente dipendente sui parametri cardiovascolari / emodinamica è essenziale per garantire che i cambiamenti emodinamici sono esclusivamente attribuibili alla sfida dato farmaco. E 'quindi di vitale importanza che pCO 2 livelli rimangono costanti durante l'acquisizione di base. Ventilazione meccanica può per garantire la stabilità fisiologica, ed è spesso usato in questo tipo di esperimenti. Abbiamo però scelto di usare free-respirazione animali lasciare aperta la possibilità di effettuare studi longitudinali in futuro. Invece, ampiamente monitorato (e alterata) frequenza respiratoria e valori dei gas ematici per garantire la stabilità fisiologica all'interno dei normali intervalli prima di iniziare la scansione funzionale e in questo modo di mantenere stabile reattività vascolare e quindi T2 * / T2 segnale. La letteratura sugli effetti degli anestetici generali in materia di emodinamica cerebrale e metabolism è abbondante 20 e oltre la portata di questo manoscritto. Abbiamo scelto di usare l'anestesia gassosa con isoflurano ± 2% in questo specifico protocollo, perché con anestetici inalatori, la profondità dell'anestesia può essere rapidamente e facilmente controllabile. Questo è importante nella nostra configurazione per essere sicuri normali gamma stabili pCO 2 livelli prima dell'inizio della acquisizione delle immagini. Isoflurano è il più comunemente usato inalante anestetico oggi e permette una rapida induzione e recupero, che è importante per gli studi longitudinali. Produce anche minima depressione cardiovascolare e respiratoria e induce buon rilassamento dei muscoli scheletrici.

In secondo luogo, la somministrazione endovenosa del farmaco sfida è più complicata in piccoli animali che negli esseri umani. L'intervento che è necessario per l'incannulamento dell'arteria femorale e la vena richiede personale ben addestrato ed esperto. A causa di queste procedure invasive è momentaneamente principalmente utilizzati nelle procedure terminali. Tuttavia, il monitoraggio non invasivo della omeostasi sangue e vena iniezione di coda potrebbero essere utilizzati per studi longitudinali 23.

In aggiunta, ci sono alcune limitazioni di carattere più generale alla tecnica, che non sono specifici per animali phMRI. Inoltre, come sottolineato da Martin e Sibson 11, una confondere potenziale di tutti gli studi fMRI è che essa si assume che le variazioni dell'attività cerebrale evocata dalla sfida riflettono i cambiamenti nell'attività neuronale, piuttosto che periferici effetti sistemici. Soprattutto nelle strutture profonde del cervello, una comprensione relativamente povero di accoppiamento neurovascolare (rapporto tra i cambiamenti di attività neuronali e le variazioni emodinamiche) rimane. Studi di tipo eseguita da Logothetis 10 per determinare accoppiamento neurovascolare nella corteccia non sono ancora stati eseguiti in altre parti del cervello. È quindi noto che un aumento del segnale BOLD in strutture importanti come il corpo striato o amigdala è telling chi siamo l'attività neuronale. Il meglio potremmo dire in questo momento è che la regione del cervello reagisce alla sfida dato e che a seconda del trattamento e / o le condizioni, siamo in grado di monitorare i cambiamenti significativi della reattività del cervello. Questo può essere verificato in gran parte, cercando in entrambi i dati MRI e le risposte fisiologiche. Lo schema generale di attivazione cervello dovrebbe essere regione specifica e con limitato alle superfici, in questo caso, un elevato 5-HT innervazione, e non tanto una risposta generale vascolare. Inoltre, un diverso profilo temporale tra cambiamenti vascolari ed emodinamici è previsto. Considerando che le variazioni della pressione del sangue ritorneranno ai valori basali pochi minuti, l'effetto del farmaco sulla attivazione BOLD è nel caso di visibile fluoxetina fino alla fine della acquisizione dell'immagine e corrispondono alle note proprietà farmacocinetiche di questo farmaco. Infine, le risposte fisiologiche di tutti gli animali dovrebbero essere simili al fine di rendere inter-soggetto confronti. Nonetheless, è noto che un regolamento neurogena del flusso ematico locale da 5-HT esistono 4. Pertanto non si può escludere che variazioni locali di segnale BOLD possono attribuire ai cambiamenti vascolari dovute al rilascio di 5-HT nella vicinanza di navi. Sebbene questi effetti non sono associati a locali attivazione neuronale e possono pertanto essere considerate come falsi risultati positivi, è anche un indice del funzionamento complessivo specifico di 5-HT sistema (vedi anche 3).

Passi critici di questa tecnica sono quindi di monitorare risposte fisiologiche ampiamente e assicurarsi che le condizioni fisiologiche dell'animale sono stabili prima e durante l'acquisizione dell'immagine. Anche le condizioni di scanner deve essere il più stabile possibile ed esattamente lo stesso per ogni animale. La stabilità del segnale della sequenza deve essere verificata e confermata prima dell'inizio dell'esperimento. Inoltre, assicurarsi di avere sempre grandi abbastanza potenza statistica, anche con Grou soggetto piccolops. Per una bella recensione sulle considerazioni sperimentali di animali phMRI in generale, vedere Steward 20 e per un ulteriore esempio di un protocollo sperimentale per fMRI farmacologica nel ratto e nel topo, vedere la Ferrari 5.

Eventuali modifiche della tecnica qui descritti sono numerosi. Si potrebbe:

  1. utilizza un farmaco diverso per 5-HT sfida, come un altro SSRI o recettore 5-HT (ant) agonisti 16,13,18,7 o anche una doppia sfida, al fine di rivelare i meccanismi alla base di azione dei farmaci 6,19;
  2. usare una diversa configurazione sperimentale, come ad esempio un diverso regime di anestesia, ventilazione meccanica, sangue piscina agenti di contrasto, invece di BOLD 15, studi longitudinali (animale ha bisogno di essere mantenuto in vita, quindi non invasiva della pressione sanguigna / sangue di misura gas e / o ventilazione meccanica sono possibili), o anche combinazioni con altri invasive) i metodi, quali la registrazione dell'attività neuronale utilizzando MR-compatibile electrodes 10 o PET / SPECT studi 4;
  3. utilizzare diversi metodi di analisi dei dati di risonanza magnetica come metodo 'p-block' di McKie 12 o analisi di connettività funzionale 15.

Quali scelte si fanno nel setup sperimentale è fortemente dipendente dalle possibilità di e / o l'esperienza all'interno del vostro laboratorio e il tipo di domanda di ricerca che si desidera rispondere.

Disclosures

Non abbiamo nulla da rivelare.

Acknowledgments

Questo lavoro è finanziato dall 'Organizzazione olandese per la ricerca scientifica (NWO) (no Veni. 916.86.125), assegnato a L. Reneman. Il finanziatore ha avuto alcun ruolo nel disegno dello studio, la raccolta e analisi dei dati, la decisione di pubblicare, o la preparazione del manoscritto. Non ci sono conflitti di interesse.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Isoflurane Abbott Laboratories No B506 Mix with medical air
Medical air BOC Healthcare
Heating pad Harvard Apparatus 507223F Complete Homeothermic Blanket System with Flexible Probe, Medium, 230 VAC, 50 Hz
Silk ligature Harvard Apparatus 2-0 black braided silk non-absorbable Cat Num 51-7631
PE-50 Cannula Scientific Laboratory Supplies LTD Portex Tubing PE 0.58x0.96mm 0.58 ID 0.96 OD mm
Heparin sodium Leo Laboratories Heparin sodium 1000IU/ml 15 U/ml
Vetbond Tissue Adhesive 3M MVetbond Tissue Adhesive
Monitoring system SA Instruments http://www.i4sa.com Model 1025L monitoring system Monitors respiration and temperature
Pressure transducer Biopac Systems, Inc. BLOOD PRESSURE TRANSDUCER - TSD104A MP150 DATA ACQUISITION SYSTEM - WIN - MP150WSW Monitors blood pressure
RapidLab blood gas analyzer Siemens AG RAPIDLab 248/348 Systems
4.7T animal scanner Agilent Technologies 4.7T frequency 199.845 MHz
MR compatible stereotactic bed m2m Imaging Corp Rat bed: PA Multi element AHS 50-72-1003/100
Coil m2m Imaging Corp Volume TH/Rx RQD1 72/112 200
Fluoxetine Hydrochloride Sigma-Aldrich F-132 5mg/kg in saline

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Abramoff, M. D., Magelhaes, P. J., Ram, S. J. Image Processing with ImageJ. Biophotonics International. 11, 36-42 (2004).
  2. Anderson, I. M., McKie, S., Elliott, R., Williams, S. R., Deakin, J. F. Assessing human 5-HT function in vivo with pharmacoMRI. Neuropharmacology. 55, 1029-1037 (2008).
  3. Choi, J. K., Chen, Y. I., Hamel, E., Jenkins, B. G. Brain hemodynamic changes mediated by dopamine receptors: Role of the cerebral microvasculature in dopamine-mediated neurovascular coupling. Neuroimage. 30, 700-712 (2006).
  4. Cohen, Z., Bonvento, G., Lacombe, P., Hamel, E. Serotonin in the regulation of brain microcirculation. Prog. Neurobiol. 50, 335-362 (1996).
  5. Ferrari, L. A robust experimental protocol for pharmacological fMRI in rats and mice. J. Neurosci. Methods. 204, 9-18 (2011).
  6. Gozzi, A. Differential effects of antipsychotic and glutamatergic agents on the phMRI response to phencyclidine. Neuropsychopharmacology. 33, 1690-1703 (2008).
  7. Houston, G. C. Mapping of brain activation in response to pharmacological agents using fMRI in the rat. Magn Reson. Imaging. 19, 905-919 (2001).
  8. Jenkins, B. G., Sanchez-Pernaute, R., Brownell, A. L., Chen, Y. C., Isacson, O. Mapping dopamine function in primates using pharmacologic magnetic resonance imaging. J. Neurosci. 24, 9553-9560 (2004).
  9. Klomp, A. Lasting effects of chronic fluoxetine treatment on the late developing rat brain: age-dependent changes in the serotonergic neurotransmitter system assessed by pharmacological MRI. Neuroimage. 59, 218-226 (2012).
  10. Logothetis, N. K., Pauls, J., Augath, M., Trinath, T., Oeltermann, A. Neurophysiological investigation of the basis of the fMRI signal. Nature. 412, 150-157 (2001).
  11. Martin, C., Sibson, N. R. Pharmacological MRI in animal models: A useful tool for 5-HT research. Neuropharmacology. 55, 1038-1047 (2008).
  12. McKie, S. Neuronal effects of acute citalopram detected by pharmacoMRI. Psychopharmacology (Berl. 180, 680-686 (2005).
  13. Preece, M. A. Evidence that increased 5-HT release evokes region-specific effects on blood-oxygenation level-dependent functional magnetic resonance imaging responses in the rat brain. Neuroscience. 159, 751-759 (2009).
  14. Schwarz, A. J. A stereotaxic MRI template set for the rat brain with tissue class distribution maps and co-registered anatomical atlas: application to pharmacological MRI. Neuroimage. 32, 538-550 (2006).
  15. Schwarz, A. J., Gozzi, A., Reese, T., Bifone, A. In vivo mapping of functional connectivity in neurotransmitter systems using pharmacological MRI. NeuroImage. 34, 1627-1636 (2007).
  16. Sekar, S. Neuroadaptive responses to citalopram in rats using pharmacological magnetic resonance imaging. Psychopharmacology (Berl). 213, 521-531 (2011).
  17. Smith, S. M. Advances in functional and structural MR image analysis and implementation as FSL. NeuroImage. 23, Suppl 1. S208-S219 (2004).
  18. Stark, J. A., McKie, S., Davies, K. E., Williams, S. R., Luckman, S. M. 5-HT(2C) antagonism blocks blood oxygen level-dependent pharmacological-challenge magnetic resonance imaging signal in rat brain areas related to feeding. Eur. J. Neurosci. 27, 457-465 (2008).
  19. Stark, J. A., Davies, K. E., Williams, S. R., Luckman, S. M. Functional magnetic resonance imaging and c-Fos mapping in rats following an anorectic dose of m-chlorophenylpiperazine. NeuroImage. 31, 1228-1237 (2006).
  20. Steward, C. A., Marsden, C. A., Prior, M. J., Morris, P. G., Shah, Y. B. Methodological considerations in rat brain BOLD contrast pharmacological MRI. Psychopharmacology (Berl). 180, 687-704 (2005).
  21. Strupp, J. P. Stimulate: A GUI based fMRI Analysis Software Package. NeuroImage. 3, S607 (1996).
  22. Tomasi, D. Methylphenidate enhances brain activation and deactivation responses to visual attention and working memory tasks in healthy controls. Neuroimage. 54, 3101-3110 (2011).
  23. Woolrich, M. W. Bayesian analysis of neuroimaging data in FSL. NeuroImage. 45, S173-S186 (2009).
  24. Worsley, K. J. Statistical analysis of activation images. Functional MRI: An Introduction to Methods. Jezzard, P., Matthews, P. M., Smith, S. M. OUP. (2001).
L'uso di Farmacologiche-sfida fMRI in ricerca pre-clinica: Applicazione del sistema 5-HT
Play Video
PDF DOI DOWNLOAD MATERIALS LIST

Cite this Article

Klomp, A., Tremoleda, J. L., Schrantee, A., Gsell, W., Reneman, L. The Use of Pharmacological-challenge fMRI in Pre-clinical Research: Application to the 5-HT System. J. Vis. Exp. (62), e3956, doi:10.3791/3956 (2012).More

Klomp, A., Tremoleda, J. L., Schrantee, A., Gsell, W., Reneman, L. The Use of Pharmacological-challenge fMRI in Pre-clinical Research: Application to the 5-HT System. J. Vis. Exp. (62), e3956, doi:10.3791/3956 (2012).

Less
Copy Citation Download Citation Reprints and Permissions
View Video

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
Simple Hit Counter