Author Produced

Esame dei cambiamenti nella HRV e nelle emozioni dopo l'artmaking con tre diversi materiali artistici

Behavior

Your institution must subscribe to JoVE's Behavior section to access this content.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access:

 

Summary

L'obiettivo del protocollo è quello di guidare i ricercatori nello svolgimento di esperimenti che hanno lo scopo di misurare i cambiamenti nella risposta emotiva auto-segnalata e nella variabilità della frequenza cardiaca seguendo l'arte con materiali diversi. Il protocollo può essere facilmente adattato per l'uso in una varietà di condizioni comportamentali e attività.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations | Reprints and Permissions

Czamanski-Cohen, J., Galili, G., Allen, J. J. B. Examining Changes in HRV and Emotion Following Artmaking with Three Different Art Materials. J. Vis. Exp. (155), e60376, doi:10.3791/60376 (2020).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Questo protocollo consente l'esame delle risposte psicologiche e fisiologiche a diversi tipi di impegni comportamentali. In particolare, in questo esempio di studio, la risposta emotiva e i cambiamenti nella variabilità della frequenza cardiaca vengono esaminati in risposta all'artmaking con tre diversi materiali artistici che variano nei loro livelli di fluidità. Questo protocollo può essere adattato per esaminare altri tipi di comportamento o impegno nell'arte con altri materiali. L'utilizzo di questo protocollo offre diversi vantaggi. In primo luogo, la randomizzazione dell'ordine dei materiali migliora la probabilità che la risposta misurata sia associata alle sue qualità e non all'ordine di presentazione. In secondo luogo, la misurazione continua dell'elettrocardiogramma consente di esaminare i cambiamenti nella variabilità della frequenza cardiaca dopo l'impegno con ogni materiale artistico e i cambiamenti che potrebbero verificarsi durante l'arte stessa. I vantaggi di questo protocollo dovrebbero essere considerati con i loro limiti. L'ascolto musicale è prima di ogni sessione di fare arte; pertanto, il ritorno alla linea di base può essere misurato solo nelle prime due condizioni. Il ritorno alla linea di base fornisce informazioni su quanto velocemente gli individui si riprendono dopo la risposta al lavoro con ciascuno dei materiali. Inoltre, un materiale più liquido invece di vernice gouache con un pennello, come le vernici a dito, fornisce più differenza tra i materiali. Infine, questo protocollo può essere adattato alle esigenze specifiche di ricerca.

Introduction

Lo scopo di questo protocollo è quello di esaminare la risposta fisiologica ed emotiva all'arte in diverse condizioni. In questo caso, viene esaminata la differenza in risposta alla creazione di arte con tre diversi materiali artistici che variano nei livelli di fluidità. La logica alla base dello sviluppo di questo esperimento è quella di fornire supporto alle teorie della terapia artistica sostenendo che l'arte con materiali artistici più fluidi è legata al miglioramento dell'espressione emotiva1. La variabilità della frequenza cardiaca (HRV) in generale, e l'arrythmia del sinusto respiratorio (RSA) in particolare, è indicativa di impegno emotivo e regolazione2,3. In questo esempio di studio, l'ordine dei materiali artistici utilizzati viene randomizzato per controllare un effetto ordine. Non sono stati trovati altri studi con questo progetto di studio.

Il vantaggio di questo metodo è che la misurazione in corso della variabilità della frequenza cardiaca (HRV) consente l'esame della risposta fisiologica all'arte durante l'arte che si fa e non è invasiva. Questo è in opposizione alla misurazione di biomarcatori nel sangue o nella saliva seguendo la produzione artistica, che è importante e rilevante, ma può essere difficile per il tempo con precisione e richiede scomodo (sbavando in un tubo) o invasivo (fornire un campione di sangue) metodi di raccolta4.

Questo protocollo può essere adattato per misurare la risposta a una varietà di attività comportamentali e la produzione di arte con materiali diversi. Per farlo, sostituire l'arte con tre materiali con i comportamenti desiderati da esaminare. È importante assicurarsi che la maggior parte degli elementi dei comportamenti esaminati siano simili alla qualità del comportamento esaminato (cioè la liquidità del materiale artistico). Figura 1 è un diagramma di flusso dell'esperimento.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Protocol

Questo studio è stato condotto con l'approvazione della Facoltà di Previdenza Sociale & Scienze della Salute presso l'Università di Haifa, comitato etico. È stato ottenuto il consenso informato e sono state condotte ricerche in conformità con le linee guida di Helsinki per il benessere umano.

NOTA: La ricerca viene condotta a un tavolo, utilizzando materiali artistici e un dispositivo di registrazione elettrocardiogramma portatile, wireless e non invasivo (ECG).

1. Selezione dei partecipanti

  1. Recluta partecipanti sani tra i 18 e i 40 anni. Per una gamma più ampia di età, si raccomanda una divisione ai sottogruppi a causa dei cambiamenti legati all'età nella variabilità della frequenza cardiaca.
  2. Escludere i partecipanti con corrente o una storia di malattie cardiache come malattia cardiaca può influenzare la variabilità della frequenza cardiaca, limitando così la capacità di esaminare se il cambiamento è dovuto all'attività comportamentale.
  3. Invitare tutti i soggetti al laboratorio tra le 08:00 e le 15:00, per garantire condizioni simili. Impostare qualsiasi intervallo di tempo, purché l'esperimento possa essere condotto al suo interno.
  4. Salutare il partecipante e confermare che nelle 2 ore prima dell'esperimento il partecipante non ha bevuto caffè, mangiato, fumo o esercitato vigorosamente.
  5. Ottenere un consenso informato scritto per garantire che i partecipanti sappiano di essere liberi di abbandonare l'esperimento in qualsiasi momento senza conseguenze e siano consapevoli di eventuali rischi e benefici per la partecipazione.

2. Protocollo sperimentale

  1. Adecco il biopatch due dita sotto lo sterno con 2 elettrodi monouso Ag-AgCl. L'ECG viene campionato (1000 Hz, 16 bit) e registrato con la biopatch.
  2. Esaminare che i valori dei dati raccolti (ad esempio, frequenza cardiaca, HRV) vengano visualizzati sull'interfaccia grafica assicurando che i dati vengano raccolti. Il software trasmetterà anche un allarme audio quando la biopatch va offline.
  3. Dopo che il partecipante si adatta all'ambiente e indossa la patch biologica, misurare 5 min di frequenza cardiaca a riposo in posizione seduta per stabilire l'HRV di base. Istruire il partecipante a stare fermo, ed evitare di masticare o parlare, che colpisce l'HRV.
  4. Dopo il riposo di 5 min per stabilire HRV di base, istruire i partecipanti a compilare questionari di carta e matita con i dati demografici, una domanda sulle abitudini di fare arte e l'autovalutazione manichino (SAM)5. Indicare ai partecipanti di contrassegnare il disegno più vicino a come si sentono al momento corrente (vedere la figura 2).
  5. Per stabilire uno stato emotivo paragonabile, chiedi ai partecipanti di ascoltare 5 min di musica rilassante di loro scelta (suoni della natura, nuova età o musica classica) prima di ogni sessione artistica. La musica rilassante è volutamente scelta dal partecipante per garantire che sia rilassante per loro6.
  6. Fornire ai partecipanti un foglio di carta (50 cm x 35 cm) e istruirli a impegnarsi in una sessione di arte di 10 min (matita, pastelli ad olio o vernice gouache). Per ridurre un effetto sull'ordine, randomizzare l'ordine dei materiali artistici.
    NOTA: Qui, dopo aver disegnato con la matita, i partecipanti hanno usato pastelli ad olio e poi vernice gouache.
    1. Incoraggia i partecipanti a impegnarsi in un'esplorazione dei materiali in qualsiasi modo si sentano in forma e utilizzino tutti i 10 min per l'arte. Fornire incoraggiamento ricordando ai partecipanti che il prodotto d'arte e la sua estetica non sono importanti e che possono disegnare qualsiasi cosa.
    2. Presenta la matita con un temperamatite e una gomma.
    3. Indicare ai partecipanti di segnalare il proprio stato emotivo utilizzando il SAM.
  7. Accendere la musica e istruire i partecipanti ad ascoltare 5 min di musica rilassante di loro scelta (suoni della natura, nuova età o musica classica).
  8. Posizionare una scatola aperta di 12 colori di pastelli ad olio sul tavolo e istruire i partecipanti a usarli in qualsiasi modo si scelgano l'involucro e rompere il pastello, se necessario.
    1. Sostituire la scatola di pastelli per il soggetto successivo se il loro aspetto generale è significativamente influenzato dall'uso.
    2. Indicare ai partecipanti di segnalare il proprio stato emotivo utilizzando il SAM.
  9. Accendere la musica e istruire i partecipanti ad ascoltare 5 min di musica rilassante di loro scelta (suoni della natura, nuova età o musica classica).
  10. Presente vernice gouache in colori primari (giallo, rosso e blu), bianco e nero in una tavolozza di plastica, diviso in 6 ciotole e 4 superfici di miscelazione, per controllare le quantità di vernice. Inoltre, fornire un barattolo d'acqua, un morbido, pennello a testa piatta (taglia 6) e un panno.
    1. Dite ai soggetti che possono richiedere vernice aggiuntiva se necessario.
    2. Fornire una breve spiegazione della miscelazione dei colori e la pulizia dei pennelli.
    3. Indicare ai partecipanti di segnalare il proprio stato emotivo utilizzando il SAM.
  11. Rimuovere la patch biopatch dal partecipante alla fine della sessione. Scaricare i dati registrati con la biopatch al computer utilizzando il registro di download di biopatch.

3. Analisi dei dati

  1. Convertire i dati in un file di testo appropriato per l'importazione nel software di analisi visiva (ad esempio QRSTool)7, salvando solo i vettori di timestamp e tensione, utilizzando uno script MATLAB. Lo script MATLAB è utile per salvare i vettori di timestamp e tensione, cancellando il resto. Questo può essere fatto manualmente, ma è molto tempo. L'esempio di file di testo risultante è presentato in Figura 3.
  2. Importare il file di testo creato dallo script MATLAB nello strumento QRSTool utilizzando l'interfaccia utente grafica: File Proprietà Import . (Scegliere File). Assicurarsi che venga premuto il pulsante della frequenza di campionamento 1000 Hz. L'ECG verrà quindi visualizzato graficamente nella finestra di QRSTool.
  3. Ispezionare visivamente la serie ECG alla ricerca di artefatti. Identificare il componente R dell'ECG utilizzando il software QRS-tool (vedere la figura 4). Il software rileva automaticamente i picchi R, contrassegnando tutti i punti con una clessidra rossa, sopra una soglia contrassegnata manualmente.
    NOTA: Per ulteriori informazioni, contattare il terzo autore all'indirizzo: jallen@email.arizona.edu
    1. Ispezionare visivamente ogni serie ECG insieme ai battiti cardiaci, i punti temporali e i manufatti identificati (heartbeat persi o identificati ingiustamente), che possono avere un battito cardiaco eccessivo o mancante nel grafico degli intervalli inter-beat. Correggere manualmente facendo clic per rimuovere il battito cardiaco aggiuntivo o aggiungendone uno dove mancante.
    2. Nelle aree di dati con rumore, non mostrando una forma d'onda QRS identificabile, dividere i dati in diversi blocchi, almeno di 30 secondi.
      NOTA: Ricorda che le code dei dati ritagliati non possono essere aggiunte insieme. Analizzare separatamente e creare una media di tutti i blocchi.
    3. Contrassegnare o dividere i dati in base alle varie fasi dell'esperimento. A tale scopo, utilizzare l'interfaccia visiva per tagliare e salvare solo i dati per ogni evento ed esportarli separatamente in CMetX (descritto di seguito). Dividere i dati in base alle fasi dell'esperimento descritte in precedenza (baseline, ascolto musicale e realizzazione di arte con i vari materiali).
  4. Quando tutti i dati sono puliti, esportare in CMETX utilizzando l'interfaccia visiva File Esportareo direttamente da una riga di comando. Si aprirà la finestra del visualizzatore CMetX con una riga aggiunta con gli indici di HRV.
  5. Esportare gli indici HRV in un file CSV per l'analisi dei dati
    1. Utilizzare due indici di HRV: la stima dell'arrythmia del sinusto respiratorio (RSA) come indice vagale o parasimpatico e l'indice simpatico cardiaco (CSI) – basato su un grafico di Lorenz che stima l'influenza simpatica. Figura 4 è un esempio dell'output fornito dal software CMetX.
      NOTA: la scelta dell'indice HRV appropriato per rappresentare una regolazione cardiaca vagale o comprensiva può essere difficile e richiede alcune decisioni metodologicamente e teoricamente basate che esulano dall'ambito di questa presentazione. Per ulteriori informazioni si consiglia di leggere: Allen, J. J., Chambers, A. S., & Towers, D. N. (2007). Le molte metriche della cronotropia cardiaca: un primer pragmatico e un breve confronto delle metriche8.
  6. Stimare la reattività HRV sottraendo l'indice HRV medio durante l'ascolto musicale dall'indice HRV medio durante la sessione artistica successiva (cioè, i valori positivi rappresentano una HRV più elevata durante l'arte rispetto al rilassamento successivo).

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Representative Results

Come accennato in precedenza, il software CMetX fornisce diverse matrici di HRV. In questo caso, la misura RSA, è stata calcolata per ogni partecipante per ogni condizione sperimentale. Figura 5 raffigura i valori di RSA (SE) per le tre attività artistiche e i loro periodi di riposo precedenti. A all'interno di soggetti ANOVA ha rivelato un effetto principale statisticamente significativo per l'arte ( F(1,49) - 26.155, p < .001), con una grande dimensione dell'effetto(p2 x 3,388), che può essere intuitivamente interpretata come il trentacinque per cento della variabilità della RSA spiegata dall'arte (rispetto al riposo). Un'interazione statisticamente significativa (F(2,98) - 5,965, p - 0,004,p2 - 0,109) ha indicato che la variazione dei livelli medi di RSA dipendeva dal materiale artistico. I confronti a coppie (con una regolazione Sidak per confronti multipli) hanno dimostrato un cambiamento significativo nella RSA media durante la produzione artistica con pastelli ad olio (t(49) p < .0005, Cohen's D - 0,475) o gouache ( t(49)- 3,63, p , 001, Cohen's D - 0,195) ma non durante il disegno con matita (t(49) - 1,40, p -168, Cohen's D - 0,105).

Figure 5
Figura 5: RSA a riposo e durante l'arte. Fare clic qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Oltre alla variabilità della frequenza cardiaca, sono state utilizzate le tre misure di risposta emotiva auto-segnalate della scala analogica visiva SAM5 per stimare se vi fossero differenze nelle risposte emotive ai vari materiali artistici. I valori medi della valenza, dell'eccitazione e del controllo del dominio sulle misure di auto-segnalazione dopo ogni attività artistica, nonché dopo un periodo di riposo di base, su una scala centrata che va da -4 a 4 sono descritti in dettaglio nella tabella 1. Un ripetuto all'interno dei soggetti ANOVA ha dimostrato un effetto statisticamente significativo per il materiale artistico sulla valenza, ma non sull'eccitazione o sul dominio (Tabella 1). I confronti a coppie post-hoc hanno rivelato che, in media, la valenza emotiva era più positiva dopo la pittura con il gouache rispetto alla valenza emotiva successiva al disegno con una matita (p - 0,038), ma non in confronto alla vallenza della linea di base (p - 0,744).

Linea Matita Pastello ad olio Gouache F(3.147) p2
M (SD) M (SD) M (SD) M (SD)
valenza 2,14 (1,07 USD) 1,96 (1,65 USD) 2,30 (1,54 USD) 2,60 (1,55 USD) 2.93* 0.056
Eccitazione -1,72 (1,84 USD) -1,86 (2,13 USD) -1,90 (1,88 USD) -1,66 (2,11 USD) 0.47 0.009
Dominanza -0,02 (1,41 USD) 0,16 (1,54 USD) 0,14 (1,77 USD) 0,16 (1,82 USD) 0.28 0.006
< 0,05 USD

Tabella 1: Valenza, eccitazione e misure di dominio della risposta emotiva durante il riposo e l'arte.

Per risultati dettagliati, si prega di consultare: Risposta emotiva e cambiamenti nella variabilità della frequenza cardiaca a seguito di arte con tre diversi materiali artistici7.

Questo protocollo potrebbe essere facilmente utilizzato per esaminare le differenze nella risposta emotiva dopo e cambiamenti in HRV durante e dopo una varietà di attività, e non devono essere limitati all'arte. Inoltre, questo protocollo può essere modificato per esaminare le differenze nella risposta emotiva e fisiologica all'arte con una più ampia varietà di materiali artistici.

Figure 1
Figura 1: Diagramma di flusso dell'esperimento, originariamente pubblicato in una pubblicazione precedente e stampato qui con l'autorizzazione7. Fare clic qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 2
Figura 2: Un esempio della misura SAM5. Fare clic qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 3
Figura 3: Un esempio di come appare un file di testo preparato per essere importato in QRSTool. Fare clic qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 4
Figura 4: Un esempio dei dati esportati da CMetX. Fare clic qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

Questo protocollo è progettato per misurare le differenze di RSA durante la lavorazione dell'arte con materiali artistici che variano nei loro livelli di fluidità7. Il biopatch9,10 è un piccolo dispositivo di telemetria di monitoraggio fisiologico rotondo che si collega a una fondina che si collega a due elettrodi usa e getta Ag-AgCl e consente la raccolta di dati fisiologici, tra cui ECG di base. Il dispositivo memorizza e trasmette dati di segno vitali tra cui ECG, frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, orientamento del corpo e attività. Il protocollo prevede diversi passaggi critici. È molto importante condurre una sorta di ritorno all'attività di base. Abbiamo scelto di ascoltare musica rilassante e abbiamo permesso ai partecipanti di scegliere uno dei tre tipi di musica per garantire che in effetti questa musica sia rilassante per loro. Abbiamo anche fatto ascoltare la stessa musica ai partecipanti prima di impegnarsi nel fare arte con l'obiettivo di "neutralizzare" qualsiasi stimolazione che i partecipanti possano essere entrati in laboratorio con quel giorno. Ci sono alcuni svantaggi nel permettere ai partecipanti di scegliere il tipo di musica che ascoltano in quanto potrebbe influire sulla variabilità tra il modo in cui i partecipanti rispondono. Tuttavia, lo scopo della musica è quello di fornire l'opportunità di tornare al basale e crediamo che avere partecipanti scegliere come tornare al basale è preferito rispetto al potenziale che la musica sarebbe fastidioso e quindi manca il suo scopo di tornare al basale.

Prestare attenzione a garantire che il tempo di una attività terminata e quella successiva iniziata sia contrassegnato con precisione. I timestamp assoluti forniti da tutti gli strumenti di ricerca dovrebbero essere sincronizzati per garantire che le registrazioni ECG siano correttamente divise in base alla tempistica effettiva delle attività.

Il SAM è una scala analogica visiva che misura la valenza, l'eccitazione e il dominio della risposta emotiva somministrata qui su carta e matita con 3 file di 5 disegni di figure umane e una scala di 1-9 sotto ogni riga (vedi Figura 2). La scala di valenza varia da infelice o triste a felice o gioiosa. La scala di eccitazione varia da calma o annoiata a stimolato o eccitato. La scala di dominanza varia da sottomesso o "senso di essere senza controllo" a dominante o "in controllo". La prima riga è una scala di valenza, che ha disegni che hanno una gamma di espressioni facciali che iniziano con un sorriso e lentamente la transizione a un cipiglio. Il sorriso indica uno stato d'animo molto felice, mentre un cipiglio indica uno stato d'animo molto triste. Ci sono 3 disegni al centro, con un piccolo sorriso, un'espressione neutra e un leggero cipiglio. La seconda fila misura l'eccitazione, e la figura umana disegnata ha una grande esplosione come disegnare al centro della figura umana, che passa a diventare sempre più piccola fino a quando la figura all'estrema destra ha solo un punto nella sezione centrale, che indica un basso livello di eccitazione. La scala di dominanza in basso ha una piccola figura al centro del quadrato che diventa progressivamente più grande, fino a quando la figura di estrema destra emerge dai limiti del quadrato.

Poiché gli artefatti ECG, che possono essere causati da movimenti dei partecipanti o dalla disconnessione temporanea della biopatch, potrebbero erroneamente essere identificati come onde R, potrebbero causare r-R (ad esempio, Inter-Beat-Intervals - IBI) e errori di calcolo HRV. Nelle aree di dati con rumore (che non mostra un'onda QRS identificabile), utilizzare QRSTool per dividere i dati in diversi blocchi abbastanza lunghi, almeno di 30 secondi. L'interfaccia visiva di QRSTool consente all'utente di contrassegnare una determinata sezione di dati, se sospettato di essere rumore e poi ritagliarlo, in modo che non sia incluso nei dati restituiti. Un altro vantaggio della suddivisione dei dati nei segmenti di 30 secondi è che la metrica di HRV non sarà influenzata dalla lunghezza dei dati utilizzabili, poiché le registrazioni più lunghe possono produrre stime HRV più elevate.

Il software CMetX è un'utilità basata sulla riga di comando che calcola varie metriche di HRV data una semplice serie IBI come input. Vengono calcolati i seguenti indici: intervallo interbattito medio, frequenza cardiaca media, media iBIs trasformata dal tasso, deviazione standard degli IBIs, radice media quadrata delle differenze tra gli IB, media del valore assoluto della differenza IBI consecutiva, proporzione delle differenze IBI consecutive superiori a 50 ms, Toichi Cardiac Vagal Index, Toichi cuore simpatico indice, log naturale della varianza della serie IBI, log naturale di varianza della serie IBI filtrata (.12-.40 Hz) serie IBI, numero di IBI su cui si basano le metriche, che perdita per l'implementazione del filtro per la banda-limite RSA. Tutti i valori vengono calcolati per gli IBI che vengono mantenuti dopo l'applicazione del filtro per limitare la banda del segnale per calcolare RSA. Il filtro comporta una perdita di 12 secondi di dati all'inizio e di 12 secondi alla fine del segmento di dati. Ulteriori documentazione e video di formazione sul punteggio ECG sono disponibili su: https://jallen.faculty.arizona.edu/content/resources-and-downloads.

Come accennato in precedenza, il protocollo può essere modificato per esaminare le differenze nella risposta emotiva e fisiologia adiversi tipi di comportamenti. Inoltre, il protocollo può essere modificato per utilizzare anche ulteriori misure di auto-segnalazione. Parti delle registrazioni ECG dall'inizio e alla fine delle sezioni potrebbe essere necessario rimuovere se la sincronizzazione dell'ora non è ottimale. Il protocollo non è inoltre limitato a 3 diversi tipi di attività o materiali e può essere ampliato o limitato. Detto questo, il protocollo è limitato a comportamenti e attività che possono avvenire in una stanza in un ambiente simile per tutti i partecipanti e tutte le attività per ogni attività. Ciò è dovuto al fatto che l'ambiente può influire sull'HRV e per garantire che le differenze osservate siano dovute all'attività o al comportamento e non all'ambiente.

Il livello di esperienza nel fare arte, il livello di ansia degli individui dalla creazione di arte, insieme a qualsiasi altra esperienza stressante che può verificarsi prima della sessione sperimentale, può avere un effetto sulla risposta dell'individuo. In questo estratto di studio, abbiamo chiesto ai partecipanti per quanto riguarda la loro esperienza nell'arte, tuttavia non abbiamo trovato alcuna differenza basata sull'esperienza artistica (novizio, hobby o professionale). Ulteriori studi potrebbero voler prendere le altre considerazioni menzionate in conto. Un altro suggerimento sarebbe quello di avere domande aperte per sondare gli individui sul ragionamento dietro il loro stato emotivo.

In futuro, questo protocollo può essere utilizzato per confrontare la risposta al disegno con materiali artistici regolari o supporti digitali. Data la scoperta per quanto riguarda i pastelli ad olio, suggeriamo di condurre un ulteriore studio per testare la variabilità tra un tipo più acquoso di vernice e confrontare la pittura delle dita con diversi tipi di pennelli. I risultati degli studi che utilizzano questo protocollo possono essere utilizzati per ampliare il corpo di conoscenza per quanto riguarda l'effetto dell'uso di diversi materiali che a loro volta possono essere utilizzati per adattare gli interventi basati sull'arte alle esigenze specifiche dei clienti della terapia artistica.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Disclosures

Gli autori non hanno nulla da rivelare.

Acknowledgments

La produzione del film è stata supportata dall'Emili Sagol Creative Arts Therapies Research Center.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Disposable Ag/AgCl electrodes Biopac EL501
Drawing paper Stenoplast
Echo gateway Medtronic 9600.0303
Eraser Factis
Gouache paint Giotto
HB pencil Milan
Omnisense 3.9.7 Medtronic 9700.0269 Computer software
Oil pastels 12 colors Talens
Zephyr biopatch Medtronic 9600.041

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Kagin, S. L., Lusebrink, V. B. The expressive therapies continuum. Art Psychotherapy. 5, (4), 171-180 (1978).
  2. Butler, E. A., Wilhelm, F. H., Gross, J. J. Respiratory sinus arrhythmia, emotion, and emotion regulation during social interaction. Psychophysiology. 43, (6), 612-622 (2006).
  3. Balzarotti, S., Biassoni, F., Colombo, B., Ciceri, M. Cardiac vagal control as a marker of emotion regulation in healthy adults: A review. Biological Psychology. 130, 54-66 (2017).
  4. Kaimal, G., Ray, K., Muniz, J. Reduction of Cortisol Levels and Participants' Responses Following Art Making. Art Therapy. 33, (2), 74-80 (2016).
  5. Bradley, M. M., Lang, P. J. Measuring emotion: the self-assessment manikin and the semantic differential. Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychiatry. 25, (1), 49-59 (1994).
  6. Jiang, J., Rickson, D., Jiang, C. The mechanism of music for reducing psychological stress: Music preference as a mediator. The Arts in Psychotherapy. 48, 62-68 (2016).
  7. Haiblum-Itskovitch, S., Czamanski-Cohen, J., Galili, G. Emotional response and changes in heart rate variability following art-making with three different art materials. Frontiers in Psychology. 9, (2018).
  8. Allen, J. J., Chambers, A. S., Towers, D. N. The many metrics of cardiac chronotropy: a pragmatic primer and a brief comparison of metrics. Biological Psychology. 74, (2), 243-262 (2007).
  9. Johnstone, J. A., Ford, P. A., Hughes, G., Watson, T., Garrett, A. T. BioHarness™ multivariable monitoring device: part. I: validity. Journal of Sports Science & Medicine. 11, (3), 400 (2012).
  10. Johnstone, J. A., et al. Field Based Reliability and Validity of the Bioharness™ Multivariable Monitoring Device. Journal of Sports Science & Medicine. 11, (4), 643-652 (2012).

Comments

0 Comments


    Post a Question / Comment / Request

    You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

    Usage Statistics