Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove
Click here for the English version

Medicine

Exergaming in anziani che vivono con l'HIV migliora l'equilibrio, Mobilità e migliora alcuni aspetti della Frailty

doi: 10.3791/54275 Published: October 6, 2016

Summary

Le persone con infezione da HIV sono spesso fragili, depressi e vivono una vita sedentaria per il quale l'esercizio convenzionale è troppo faticoso. Qui, vi presentiamo un protocollo di esercizio che migliora gli aspetti di fragilità nelle persone con infezione da HIV. Un Exergame integrazione del controllo cognitivo è stato sviluppato utilizzando biosensori che hanno misurato equilibrio, peso-spostamento e attraversamento ostacolo.

Abstract

Circa 1,2 milioni di persone negli Stati Uniti vivono con l'infezione da HIV. progressi medici hanno aumentato l'aspettativa di vita e questa coorte è l'invecchiamento. persone sieropositive hanno un'alta incidenza di fragilità (~ 20%) caratterizzato da depressione e comportamento sedentario. Esercizio sarebbe in buona salute, ma a causa dello stato fragile di molti individui sieropositivi, l'esercizio fisico convenzionale è troppo faticoso. Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare l'efficacia e l'accettabilità di un programma di formazione gioco basato romanzo (Exergame) nel migliorare alcuni aspetti di fragilità in individui affetti da HIV. Dieci persone anziane che vivono con l'HIV sono stati arruolati in un intervento Exergame. I pazienti eseguiti esercizi di equilibrio, come spostamento del peso, caviglia raggiungendo, e attraversamento ostacolo. In tempo reale audio arti inferiori feedback visivo / proposta di risoluzione comune è stata fornita utilizzando sensori indossabili per assistere il feedback e incoraggiare i soggetti di eseguire con precisione ogni compito esercizio. I pazienti TWIC addestratosettimana ea per 45 min per 6 settimane. I cambiamenti in equilibrio, andatura, parametri psico-sociali e la qualità della vita parametri sono stati valutati all'inizio, medio termine e al termine del programma di formazione. Dieci pazienti hanno completato lo studio ed i loro risultati analizzati. L'età media era di 57,2 ± 9,2 anni. I partecipanti hanno mostrato una riduzione significativa nel centro di oscillazione di massa (78,2%, p = 0,045) durante il saldo posizione semi-tandem con gli occhi chiusi e ha mostrato un aumento significativo della velocità del passo durante una valutazione motore cognitiva duplice compito (9,3%, p = .048), con un aumento della velocità del passo di oltre 0,1 m / sec. Una significativa riduzione del dolore riferito è verificato (43,5%, p = 0,041). I risultati preliminari di questo Exergame spettacolo intervento promessa nel migliorare l'equilibrio e la mobilità, ma richiede le persone anziane che vivono con l'HIV ad essere più attivi. La Exergame può essere continuata a casa e può avere a lungo termine, così come benefici a breve termine per ameliorating fragilità associati con l'infezione da HIV.

Introduction

L'attuazione di una terapia antiretrovirale efficace (ART) per il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) ha portato a persone infette vivono a un'età più avanzata. 1 L'età media dei pazienti affetti da HIV è in aumento 2 e si prevede che il 73% degli individui infetti con l'HIV sarà di età compresa tra 50 anni o più entro il 2030. 3 persone anziane con infezione da HIV può avere "invecchiamento accelerato" con una prima del verificarsi atteso di molte malattie dell'invecchiamento, tra cui fragilità e ad alto rischio di caduta. 4-8 Allo stesso modo, le persone con l'infezione da HIV hanno un'alta prevalenza di comorbidità tra cui il declino cognitivo, danno sensoriale periferica (ad esempio, neuropatia) e il dolore che porta a menomazioni fisiche e il rischio di caduta elevata. 9 Circa il 75% delle persone con infezione da HIV ricevere almeno una prescrizione di farmaci in aggiunta a ART tra cui alcune prescrizioni associate a elevato rischio di caduta (cardiovascolare efarmaci psicoattivi). 10 l'infezione da HIV è associata con la neuropatia, che è molto diffusa tra gli adulti più anziani con HIV. 11 Inoltre, l'HIV potrebbe portare a declino cognitivo e, quindi, l'impatto della mobilità e rischio di cadere con conseguente perdita di indipendenza e scarsa qualità di vita. 12

Alcuni studi dimostrano i benefici dell'attività fisica nei pazienti con HIV, ad esempio, migliorare l'equilibrio, la percezione del dolore, la percezione della soddisfazione di vita, riducendo limitazioni funzionali, e migliorare la qualità della vita. 13-18 Tuttavia, l'esercizio convenzionale potrebbe non essere appropriato per molti gli adulti più anziani HIV per il rischio di caduta, ha perso la percezione comune, ridotta mobilità articolare e lo stato generale fragili. Queste caratteristiche possono limitare le prestazioni di esercizio in particolare in quelli affetti da neuropatia. 19,20 infezione da HIV può essere associata a perdita di massa magra che può essere legata alla difficoltà di esercitare, cattiva alimentazione,dolore diffuso, disturbi metabolici, e lipidi anomalie, 21 che contribuiscono ad una incapacità di partecipare a esercizio convenzionale. 15 Inoltre, con un'incidenza del 20% della fragilità 6,7 molti esercizi non sarà opportuno per la fragile, adulto di età. Così, diversi fattori devono essere considerati durante lo sviluppo e l'attuazione di esercizio per adulti più anziani da HIV, inclusi la compensazione per la percezione comune perduta, migliorando le prestazioni del motore-cognitiva, che controlla l'intensità di allenamento per evitare di sovraccaricare e, infine, la personalizzazione di esercizio adattando gli esercizi nella loro l'intensità e la tempistica per tenere conto di limitazioni fisiche. Tecniche exergaming e realtà virtuale sono stati valutati per la formazione del controllo motorio nel 22-24 anziani con vantaggi tra cui concordanza delle informazioni visive e propriocettive, il feedback saliente dal movimento articolare così come l'attivazione delle aree motorie correlate nel cervello. 24-26 In questo studio abbiamo valutato l'efficacia e l'accettabilità di misura esercizi interattivi basati su sensori degli arti inferiori con feedback in tempo reale e il loro effetto sul miglioramento della stabilità e attività della vita quotidiana posturale negli anziani affetti da HIV. L'esercizio fisico specificamente focalizzata sulla caviglia e bassa gamma estremità di movimento con entrambe le componenti cognitive e motorie. Ipotizziamo che l'esercizio fisico formazione attraverso un'interfaccia interattiva in tempo reale il movimento articolare visivo durante l'esercizio fisico non solo per migliorare la stabilità posturale, ma può migliorare le caratteristiche di fragilità, se non la fragilità stessa.

Protocol

Lo studio è stato approvato dal Institutional Review Board della University of Arizona. I partecipanti forniscono il loro consenso firmato per partecipare.

1. I partecipanti Recruit con infezione da HIV

  1. pazienti HIV recluta che frequentano la clinica Petersen presso Banner-University Medical Center di Tucson Campus> 50 anni di età, in grado di camminare senza assistenza per almeno 15 piedi e impegnato a frequentare gli appuntamenti di formazione per 30-60 minuti, due volte a settimana, per sei settimane .
  2. Schermo reclute per la depressione con il Center for Epidemiological Studies Depression (CES-D) 27 questionario. (Questo è quello di raccogliere un rappresentante coorte di più depresso HIV popolazione sottoinsieme). Se moderatamente o gravemente depressi (un punteggio di> 16 sul CES-D) chiedere alla persona di partecipare allo studio.

2. valutare lo stato fragilità dei partecipanti con il metodo di Fried et al. 28 con una lievemodifiche per la popolazione HIV 29

  1. Misurare soggetti per (1) restringimento o la perdita di peso non intenzionale; (2) La lentezza o diminuzione della velocità andatura; (3) La debolezza misurata in termini di forza di presa; (4) a basso livello di attività fisica da conteggio delle calorie; (5) e la stanchezza o la depressione rispondendo al questionario CES-D. 27
  2. Raccogliere dati demografici pre-intervento con questionari di valutazione della paura di cadere (FES-I: Corti-Falls Efficacia Scala - International), 30 e la qualità della vita (Short-Form Health Survey, SF-12 31), cadere la storia, la valutazione del dolore utilizzando Visual Analogue Scale, attività della vita quotidiana (Barthel Indice di attività della vita quotidiana 32).

3. Inizia intervento formativo

  1. Condurre attività di formazione esercizi per 3 -60 minuti per un periodo di 6 settimane, come illustrato nella tabella 1.
    1. Sono soggetti eseguire tutti gli esercizi e aumentare la difficoltà del exercises.
    2. Fissare 5 sensori inerziali al corpo del soggetto che permettono la stima degli angoli 3D comuni in tempo reale 33 e fornire dati triassiale accelerometro, magnetometro giroscopici e con parametri quaternioni. 34,35 Fissare i sensori ai Shanks, cosce e schiena usando auto- aderendo cinghie.
  2. Al basale, misurare il bilanciamento del soggetto e l'andatura. Anche misurare il bilanciamento e l'andatura a metà e ultima sessione.
    1. Misurare l'equilibrio come Centro di massa (COM) dominio fornito dal feedback da parte dei biosensori.
      1. Avere riposare il soggetto per 30 sec con i piedi in un doppio primi occhi aperti stance- poi ripetute con gli occhi chiusi; seguita da piedi in semi-tandem posizione - gli occhi aperti e poi chiusi.
      2. Osservare i dati biosensore e chiedere al soggetto di mantenere la vista diretta al muro durante le misurazioni.
      3. Raccogliere le misure di equilibrio utilizzando i sensori posti alle caviglie e lavita. 35,36 principali risultati di bilancio inclusi i cambiamenti nel COM ondeggiamento in antero-posteriore e direzione mediale-laterale misurati con gli occhi aperti e gli occhi chiusi.
    2. Valutare andatura avendo il soggetto esegue una camminata di 10 m. Il formatore può osservare i dati di biosensore, ma il soggetto non può.
      1. Raccogliere le misure andatura per singola attività (un normale 10 metri a piedi), duplice compito (10 metri a piedi durante l'esecuzione di compiti cognitivi (contando all'indietro da un dato numero da 1) e camminata veloce (un veloce 10 metri a piedi).
      2. Valutare i risultati principali del cammino per la velocità del passo e la variabilità come raccolti dai sensori alle caviglie e le cosce. 37,38
    3. Al basale e le sessioni di follow-up, dare al soggetto una camicia da indossare per 48 ore con un monitor 39,40 per raccogliere i dati normali attività fisica.
      Nota: Gli esercizi sopra migliorare l'equilibrio nei pazienti con neuropatia periferica 24,41.
  3. Nelle sessioni di 1-12, Eseguire una caviglia raggiungendo compito (Figura 1).
    1. Spiegare l'esercizio e quindi avere il soggetto esegue il compito alla caviglia raggiungere, che richiede in avanti / indietro / laterale / pendente diagonale e il trasferimento di peso parziale del soggetto, mentre in piedi davanti allo schermo del computer.
      Nota: i dati dai sensori montati gambo fornire in tempo reale un feedback visivo su 2D caviglia traiettoria. Rotazioni delle articolazioni della caviglia sono tradotti in un cursore lineare sullo schermo del computer (Figura 1). Ci sono due cerchi sullo schermo, uno è il cerchio di partenza e l'altro è il cerchio di destinazione (sono separati sullo schermo del computer, uno sul fondo e uno sulla parte superiore).
    2. Avere il soggetto spostare il cursore (un punto sullo schermo che rappresenta il soggetto) dal centro del cerchio di partenza per il centro del cerchio di destinazione. La posizione del cursore sullo schermo è determinata dai biosensori modo che spostando la caviglia il cursore si sposta on per lo schermo.
      1. Hanno il soggetto navigare il cursore da un cerchio inizio ad un circolo bersaglio dalla rotazione della caviglia, mentre in piedi con i piedi radicati in atto. Per spostare il cursore avanti / indietro, hanno il partecipante si muove l'anca in direzione antero-posteriore per generare caviglia dorsi-flessione o flessione plantare. movimento hip mediale-laterale si sposta il cursore lateralmente. Una ripetizione compito nella direzione opposta completa un ciclo.
    3. Avere la navigazione soggetto rapidamente (<1 sec) e con precisione (in mezzo al cerchio) da un cerchio all'altro. Confermano corretta esecuzione da un segnale visivo (esplosione del target) e stecca uditivo (suono esplosivo) feedback. Utilizzare questi segnali come incentivi per il soggetto di rimanere impegnati nell'esercizio e percepire il miglioramento nel corso dell'esercizio.
    4. Transmit motore errore dovuto alla imprecisione di navigazione verso e fermandosi al centro del cerchio di destinazione in modo tempestivo al soggettoattraverso un feedback audio-visiva al termine dell'esecuzione di ogni prova. Un segnale visivo di un cerchio verde in combinazione con assenza di rumore è indicativo della azione corretta eseguita troppo lentamente. Considerando un segnale visivo di un cerchio blu in combinazione con assenza di rumore è indicativo della azione corretta eseguita più velocemente di quanto previsto dal programma.
    5. Per ogni sessione, eseguire 9 blocchi con 20 cicli di caviglia raggiungere.
      1. Eseguire blocchi 1 + 4 + 7 in direzione antero-posteriore.
      2. Eseguire blocco 2 + 5 + 8 in una direzione antero-posteriore e mediale-laterale combinato per un movimento diagonale.
      3. Eseguire blocco 3 + 6 + 9 con un compito di rotazione visuomotorio 42 per aumentare il motore e la sfida cognitiva. In questo compito, ruotare la traiettoria del cursore 20 o. Il soggetto osserva questo cambiamento di traiettoria durante l'esercizio e regola coordinamento caviglia per spostare il cursore verso il cerchio di destinazione. ro visuomotorizione migliora l'adattamento posturale e la calibrazione posturale. 37
      4. Avere partecipanti riposo tra i blocchi per evitare l'affaticamento (da 30 a 60 sec).
    6. Nelle sessioni di 9-12, implementare un più difficile raggiungere caviglia esercizio, l'esercizio raggiungendo caviglia motore-cognitivo.
      1. In questi esercizi, presenti 5 cerchi sullo schermo e l'etichetta con numeri o lettere insieme ad una "casa" cerchio origine. Dare il comando per spostare il cursore dal circolo in qualche ordine. Ad esempio, chiedere al soggetto di spostare il cursore da cerchio 1 a "casa" per 2 a "casa" per 3 e così via o qualche variazione di questo ordine implicano la necessità di memorizzare l'ordine di cerchi di spostare il cursore.
        Nota: questa attività è progettata per migliorare il coordinamento tra caviglia, ginocchio e articolazioni dell'anca durante compiti spostamento del peso 24,41.
  4. Nelle sessioni di 2-12, eseguire un ostacolo che attraversa compito con sempre più dinamicogradi di difficoltà ng.
    1. Nelle sessioni di 2-7, utilizzare un compito incrocio ostacolo con ostacoli a 5% e il 10% dell'altezza del soggetto. In sessioni 9 - 12, aggiungere un compito aggiuntivo incrocio ostacolo ostacoli al 15% e il 20% dell'altezza del soggetto.
    2. Hanno il soggetto faccia lo schermo del computer in cui è presente mostrando i fianchi e gli arti inferiori un avatar del soggetto. Avere guardare il soggetto dello schermo durante l'esecuzione di questa operazione.
    3. Dopo una spiegazione, ha il soggetto esercitare le funzioni ostacolo attraversamento (Figura 2). In questo compito il partecipante attraversa ostacoli virtuali (massi) si muovono sullo schermo del computer da destra a sinistra. feedback in tempo reale viene dato tramite un avatar figura stilizzata che rappresenta dell'anca e del ginocchio movimenti del partecipante. L'avatar replica movimenti degli arti inferiori, compreso il sollevamento della gamba designato ad una altezza adeguata per attraversare un ostacolo.
    4. Per ogni sessione, includere due o quattro serie di attraversamento ostacolos con dieci ripetizioni ciascuna. Ai partecipanti sfida cognitivamente, il programma richiede che attraversano l'ostacolo in alternativa con la sinistra o la gamba destra. Se la sequenza di sollevamento delle gambe si sbaglia, il soggetto verrà avvisato tramite un feedback audio-video. Il prossimo ostacolo viene rilasciato solo dopo che il partecipante sia attraversa o colpire l'ostacolo precedente e ritorna al doppio posizione per almeno 2 secondi (per la sicurezza).
    5. Dare ai partecipanti un feedback audio alla fine di ogni prova dell'ostacolo-crossing che ha indicato se hanno attraversato con successo l'ostacolo o meno. Potevano tenere su di una scrivania robusta per il supporto, se necessario. Tuttavia, dopo aver ottenuto la fiducia, incoraggiarli a eseguire gli esercizi senza sostegno.
      Nota: Il compito ostacolo traversata virtuale è progettato per migliorare la percezione della posizione degli arti inferiori, ridurre i tempi di reazione e migliorare l'equilibrio singola gamba.

4. Misure Trainer e registra tutte le interventions

  1. Raccogliere demografici dati post-intervento con questionari di valutazione della paura di cadere (FES-I: corto-Falls Efficacia Scala - International), 30 e qualità della vita (Short-Form Health Survey, SF-12 31), cadere la storia, la valutazione del dolore utilizzando Visual Analogue Scale, attività della vita quotidiana (Barthel Index of Activities of Daily Living 32), e la depressione con il questionario CES-D. 27

5. remunerare Soggetto per il loro tempo

6. effettuare analisi statistiche su tutti i temi e le loro risposte misurate ai compiti

  1. Utilizzare t-test accoppiato studenti di campioni e ANOVA test per confrontare le misurazioni del paziente al basale e il follow-up contro se stessi e all'interno dei gruppi al follow-up (cioè depresso / non depresso, pre-fragile vs non-fragile, ecc. ), rispettivamente. Riportare i risultati come +/- SEM.
  2. Eseguire lineare univariataL'analisi di regressione per esplorare i fattori ipotizzati e risultati in risposta alla formazione come la depressione e la fragilità di stato con Delta e la velocità di andatura di base. Fornire risultati con significatività statistica di p <0,05, e il coefficiente di determinazione, R 2, per l'adattamento del modello.

Representative Results

Dieci adulti anziani che vivono con l'HIV (età: 57,2 ± 9,2 anni, BMI: 27.0 ± 2.8) sono stati sottoposti a 6 settimane (due volte a settimana) di formazione e completato con successo tutte le sessioni ed i loro risultati sono stati analizzati ..

I partecipanti hanno mostrato una riduzione significativa nel centro di massa (COM) influenza (78,2%, p = 0,045) durante il saldo posizione semi-tandem con gli occhi chiusi, una delle posizioni più difficili per questo sottogruppo di popolazione (Figura 3). I partecipanti mostrano un aumento significativo della velocità andatura durante una valutazione motore cognitiva duplice compito (9,3%, p = .048), con un aumento della velocità del passo di oltre 0,1 m / sec che ha raggiunto la significatività statistica (Figura 4). Il questionario del dolore ha anche mostrato una significativa riduzione del dolore riferito (43,5%, p = 0,041), un indicatore importante per la qualità della vita di valutazione (Figura 5).

ove_content "fo: keep-together.within-page =" 1 "> I partecipanti che hanno indicato la depressione (> 16) al basale, come valutato dal questionario CES-D, ha registrato un trend di lenta velocità di andatura durante singola passeggiata compito (< 1,3 m / sec, R 2 = 0,2911). Questo gruppo con lenta velocità del passo basale ha mostrato una tendenza ad un maggior miglioramento nella velocità del passo delta per pre vs post-intervento (R 2 = 0,3906). stata osservata Un'altra tendenza relativa variazione di andatura velocità allo stato di fragilità. non-fragile pazienti hanno riportato una riduzione media di -0.08 m / sec nella loro velocità di andatura durante l'iniziazione e la fase di crociera al follow-up rispetto al basale (p = 0,125), mentre i pazienti classificati come pre-fragile a causa di depressione linea di base ha riportato miglioramenti in media .09 e .082 m / sec nella loro velocità di andatura durante l'iniziazione e la fase di crociera, rispettivamente, post-intervento rispetto al basale (p = 0,143).

annuncio / 54275 / 54275fig1.jpg "/>
Figura 1:. Oggetto Esecuzione di caviglia a motore cognitivo Raggiungere Task con il supporto di Walker Soggetto sta visualizzando una rappresentazione virtuale di se stesso (avatar) sullo schermo. Il suo movimento è in risposta al feedback uditivo e visivo dallo schermo di fronte a lui fornito dai biosensori visti alle caviglie, cosce e fianchi. L'individuo ha dato il consenso scritto di essere fotografati.

figura 2
Figura 2:. Soggetto Esecuzione Ostacolo-crossing Task con il supporto di Walker Il soggetto vede solo gli arti inferiori sullo schermo e si alterna muovere le gambe per evitare di colpire l'ostacolo virtuale visualizzata sullo schermo. L'individuo ha dato il consenso scritto di essere fotografati.

Figura 3
> Figura 3:. Miglioramento Centro di Massa Sway durante una posizione singola posa, pre e post-intervento Il soggetto mostra una riduzione del movimento, cioè, influenza, indicando una migliore equilibrio. Le barre di errore rappresentano SEM.

Figura 4
Figura 4:. Miglioramento Stride Velocity, pre e post-intervento Stride la velocità è misurata in unità di m / sec. Una velocità più veloce è indicativo di migliori prestazioni fisiche. Le barre di errore rappresentano SEM.

Figura 5
Figura 5:. Miglioramento della valutazione del dolore, pre e post-intervento Questo si ottiene da un auto-riferito questionario rilevando una riduzione del dolore giornaliero (su una scala di 0-10). Le barre di errore rappresentano SEM.

ove_content "fo: keep-together.within-page =" 1 ">

Sessione attività svolte Tempo
Baseline Equilibrio e l'andatura esercizi Tempo totale 20 min; ogni esercizio (6) e pose di equilibrio (6) sono 2-3 minuti di durata
sessione 1 Equilibrio e caviglia esercizi REACH Tempo totale 25 min; pose di bilanciamento (4) sono 2-3 minuti e 3 set di 3 di caviglia raggiungere compito, ogni set è a 5 min
sessioni 2-7 Equilibrio, portata caviglia e ostacoli attraversando esercizi a 5% e il 10% dell'altezza del soggetto Tempo totale 35 min; ostacolo traversata, ogni altezza è di 5 min
Linea mediana Ripetere basale Totaletempo di 20 min; ogni esercizio (6) e pose di equilibrio (6) sono 2-3 minuti di durata
sessioni 9-12 Uguale a 2-7 sessioni più caviglia portata motore-cognitiva e ostacoli che attraversano al 15% e il 20% dell'altezza del soggetto Tempo totale è di 45 min; altri 10 minuti per ciascuna delle aggiunte due altezze
Seguito Ripetere basale Tempo totale 20 min; ogni esercizio (6) e pose di equilibrio (6) sono 2-3 minuti di durata

Tabella 1: Allenamenti ed esercizi.

Discussion

Abbiamo scoperto che tra i pazienti affetti da HIV fragili, 100% è stato depresso, come misurato dalla scala CES-D; Il 30% sono un po 'depresso e il 70% ha un disturbo depressivo maggiore. 7 E' importante sottolineare che in un non-fragile HIV popolazione di pazienti, la depressione era molto comune e con il 38% di essere depresso. Sebbene tutti i pazienti depressi si sono avvalsi della consulenza e farmaci anti-depressivi sono rimasti depressi, contribuendo così ad un pre-fragile (soggetto avere 1 o 2 dei 5 criteri di fritto per fragilità 28 o uno stato fragile, 3 o più criteri). Perché la depressione è così diffuso tra i pazienti HIV stiamo cercando di migliorare il disturbo dell'umore e la fragilità con nuovi interventi come descritto qui. Stiamo impiegando gli esercizi che richiedono il controllo cognitivo che coinvolgono l'equilibrio e l'andatura, funzioni nelle persone con infezione da HIV che sono spesso compromesse in stato di pre-fragile e fragile. Il exergaming qui descritto è molto basso impatto nel psenso hysical e, quindi, ha poco rischio per i pazienti fragili. È importante che tutti gli esercizi e sessioni sono completate in sequenza quanto diventano sempre più difficile, in particolare nel settore dell'ingresso cognitivo. Ad esempio, nelle sessioni successive memorizzare la sequenza di spostare il cursore spostando la caviglia è importante per completamento. E 'fondamentale che ogni attività è stata completata in modo che i dati precisi per essere registrati e, pertanto, confronti significativi possono essere effettuate tra i soggetti.

Realtà virtuale di gioco, come ad esempio Nintendo Wii exergames, può migliorare la funzione fisica, la cognizione e gli esiti psicosociali nei pazienti anziani. 43 Uno studio di venti anni, 60-95 anni, gli individui compresi lo screening della depressione. Questo studio non ha dimostrato alcuna differenza significativa nella geriatrici punteggi scala di depressione misurato all'inizio e alla fine dello studio. L'intervento è durato per 6 settimane e consisteva di 3 giorni a settimana, 35-45min sessioni con giochi di equilibrio. 3 44 Anche se il regime di esercizio in questo studio è di lunghezza simile a quello utilizzato nel nostro studio, i giochi commerciali richiedono movimento più vigorosa di quanto gli esercizi nel nostro studio. Inoltre, gli esercizi nel nostro studio sono calibrati per ogni individuo unico, mentre, i exergames commerciali sono destinati ad essere utilizzati da chiunque nella popolazione generale e, quindi, non hanno la precisione e l'accuratezza che gli esercizi qui riportati possiedono.

Esercizio da solo ha dimostrato di prevenire l'insorgenza di depressione. 45 L'esercizio fisico può migliorare la depressione, ma, i suoi effetti non sono di lunga durata. 46 L'intervento in pazienti affetti da HIV ha riportato qui coinvolge esercizi di realtà virtuale calibrato per ogni paziente unico. ingresso cognitiva in forma di scegliere come modificare rappresentazione virtuale del paziente, la velocità di azione, direzione e grandezza sono sotto controllo cognitivo del soggetto. Anche se siMilar a exergames commerciali i metodi differiscono in modo importante. Per esempio i giochi commerciali sono standardizzati per l'uso da un gran numero di individui che, con le nostre misure di protocollo sono individualizzati per ogni paziente, biosensori essere impiegato in vari siti del corpo che rendono per misurazioni precise e accurate. Dati preliminari mostra la promessa per questa forma di intervento tecnologico per rendere il miglioramento della depressione e la fragilità dello stato di individui affetti da HIV. I risultati preliminari sono promettenti per l'equilibrio e il miglioramento della deambulazione nella popolazione HIV e l'efficacia di questo romanzo programma di formazione equilibrio basato realtà virtuale sensore indossabile. Andatura è una delle misure utilizzate per valutare la fragilità per il 28 e l'equilibrio contribuisce al carattere della deambulazione. Le riduzioni significative in COM ondeggiare e aumento della velocità del passo sono promettenti per un intervento di questo periodo e mostra le potenzialità per migliorare gli aspetti di fragilità.

(per esempio il dolore, la depressione), nonché misure oggettive (ad esempio lo stato di fragilità, velocità andatura, CoM ondeggiamento, etc.) . Siamo convinti che insieme ai miglioramenti fisici in equilibrio e l'andatura ci potrebbe essere un più basso rischio associato e la paura di cadere. Inoltre, con la riduzione del dolore e l'incoraggiamento di attività fisica ed esercizi cognitivamente stimolanti attraverso l'introduzione di questo intervento speriamo di vedere miglioramenti in attività fisica e sociale quotidiana, e una diminuzione dello stato depressivo. Lo studio è stato preliminare, ma dimostra che l'intervento può essere efficace per risolvere alcuni aspetti di fragilità ed è stato ben accettato dai soggetti. La durata dell'intervento è stato breve e richiederà un follow-up in epoche successive per valutare il vero valore e benefici. Un grave inconveniente di soggetti partecipantinello studio è la grande impegno di tempo da parte dei soggetti. Gli individui che erano interessati a partecipanti erano spesso in grado di soddisfare l'impegno di tempo necessario per completare gli esercizi (due volte a settimana per 6 settimane) e molti non potevano permettersi le spese di viaggio. Stiamo progettando di perfezionare gli esercizi e forse riducendo il tempo necessario per le sessioni.

Questo studio fornisce risultati preliminari promettenti per l'uso di questo romanzo programma basato esercizio di formazione equilibrio di realtà virtuale sensore indossabile in ambito clinico o di casa per migliorare l'equilibrio posturale e l'andatura. Questo studio esplora anche la tendenza che coloro che beneficeranno di più o avere il più grande miglioramento in queste modalità oggettive sono gli individui depressi o pre-fragili. Questo potrebbe migliorare la qualità complessiva della vita, riducendo il timore di caduta e la caduta del rischio e incoraggiante e aumentando l'attività fisica in generale.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Handhold Optional; for very frail patients
2 sensors: LegSys and Pamsys  Biosensics, Cambridge, MA
Computer screen Placed in front of the subject
Program of exercise protocols These display objects and avatar on the screen
Large clinic examination room Needs to accommodate the activities of subject and trainer
1 older HIV-infected subject
1 trainer

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. High, K. P., et al. HIV and aging: state of knowledge and areas of critical need for research. A report to the NIH Office of AIDS Research by the HIV and Aging Working Group. J Acquir Immune Defic Syndr. 60, S1-S18 (2012).
  2. Martin, C. P., Fain, M. J., Klotz, S. A. The older HIV-positive adult: a critical review of the medical literature. Am J Med. 121, 1032-1037 (2008).
  3. Smit, M., et al. Future challenges for clinical care of an ageing population infected with HIV: a modelling study. Lancet Infect Dis. 15, 810-818 (2015).
  4. Deeks, S. G. Immune dysfunction, inflammation, and accelerated aging in patients on antiretroviral therapy. Top HIV Med. 20, 118-123 (2009).
  5. Erlandson, K. M., et al. Risk factors for falls in HIV-infected persons. J Acquir Immune Defic Syndr. 61, 484-489 (2012).
  6. Ianas, V., Berg, E., Mohler, M. J., Wendel, C., Klotz, S. A. Antiretroviral therapy protects against frailty in HIV-1 infection. J Int Assoc Provid AIDS Care. 12, 62-66 (2013).
  7. Rees, H., Meister, E., Mohler, J., Klotz, S. HIV-related frailty is not characterized by sarcopenia. J Int Assoc Provid AIDS Care. (2014).
  8. Klotz, S., Mohler, M. Contemporary HIV patients and the frailty syndrome: A short review. Austin J Infect Dis. 1, 2 (2014).
  9. Effros, R. B., et al. Aging and infectious diseases: workshop on HIV infection and aging: what is known and future research directions. Clin Infect Dis. 47, 542-553 (2008).
  10. Marzolini, C., et al. Prevalence of comedications and effect of potential drug-drug interactions in the Swiss HIV Cohort Study. Antivir Ther. 15, 413-423 (2010).
  11. Smyth, K., et al. Prevalence of and risk factors for HIV-associated neuropathy in Melbourne, Australia. HIV Med. 8, 367-373 (2007).
  12. Cohen, R. A., Seider, T. R., Navia, B. HIV effects on age-associated neurocognitive dysfunction: premature cognitive aging or neurodegenerative disease. Alzheimers Res Ther. 7, 37 (2015).
  13. Gale, J. Physiotherapy intervention in two people with HIV or AIDS-related peripheral neuropathy. Physiother Res Int. 8, 200-209 (2003).
  14. Harris-Love, M. O., Shrader, J. A. Physiotherapy management of patients with HIV-associated Kaposi's sarcoma. Physiother Res Int. 9, 174-181 (2004).
  15. Pullen, S. D., Chigbo, N. N., Nwigwe, E. C., Chukwuka, C. J., Amah, C. C., Idu, S. C. Physiotherapy intervention as a complementary treatment for people living with HIV/AIDS. HIV AIDS (Auckl). 6, 99-107 (2014).
  16. Cruz-Ferreira, A., et al. Effects of Pilates-based exercise on life satisfaction, physical self-concept and health status in adult women. Women Health. 51, 240-255 (2011).
  17. Gomes, R. D., Borges, J. P., Lima, D. B., Farinatti Lima, P. T. Effects of physical exercise in the perception of life satisfaction and immunological function in HIV-infected patients: Non-randomized clinical trial. Rev Bras Fisioter. 14, 390-395 (2010).
  18. Farinatti, P. T., Borges, J. P., Gomes, R. D., Lima, D., Fleck, S. J. Effects of a supervised exercise program on the physical fitness and immunological function of HIV-infected patients. J Sports Med Phys Fitness. 50, 511-518 (2010).
  19. Gutierrez, E. M., Helber, M. D., Dealva, D., Ashton-Miller, J. A., Richardson, J. K. Mild diabetic neuropathy affects ankle motor function. Clin Biomech. 16, 522-528 (2001).
  20. Simoneau, G. G., Derr, J. A., Ulbrecht, J. S., Becker, M. B., Cavanagh, P. R. Diabetic sensory neuropathy effect on ankle joint movement perception. Arch Phys Med Rehab. 77, 453-460 (1996).
  21. Ene, L., Goetghebuer, T., Hainaut, M., Peltier, A., Toppet, V., Levy, J. Prevalence of lipodystrophy in HIV-infected children: a cross-sectional study. Eur J Pediatr. 166, 13-21 (2007).
  22. Agmon, M., Perry, C. K., Phelan, E., Demiris, G., Nguyen, H. Q. A pilot study of Wii Fit exergames to improve balance in older adults. J Geriatr Phys Ther. 34, 161-167 (2011).
  23. Tanaka, K., Parker, J., Baradoy, G., Holash Sheehan,, Katz, J. R., L, A comparison of exergaming interfaces for use in rehabilitation programs and research. Loading. 6, (2012).
  24. Grewal, G. S., et al. Sensor-Based Interactive Balance Training with Visual Joint Movement Feedback for Improving Postural Stability in Diabetics with Peripheral Neuropathy: A Randomized Controlled Trial. Gerontol. 61, 567-574 (2015).
  25. Bisson, E., Contant, B., Sveistrup, H., Lajoie, Y. Functional balance and dual-task reaction times in older adults are improved by virtual reality and biofeedback training. Cyberpsychol Behav. 10, 16-23 (2007).
  26. Cross, E. S., Kraemer, D. J., Hamilton, A. F. dC., Kelley, W. M., Grafton, S. T. Sensitivity of the action observation network to physical and observational learning. Cereb Cortex. 19, 315-326 (2009).
  27. Radloff, L. The CES_D Scale: A self report depression scale for research in the general population. Appl Psychol Measurement. 1, 385-401 (1977).
  28. Fried, L. P., et al. Frailty in older adults: evidence for a phenotype. J Gerontol A Biol Sci Med Sc. 56, M146-M156 (2001).
  29. Rees, H. C., et al. Measuring frailty in HIV-infected individuals. Identification of frail patients is the first step to amelioration and reversal of frailty. J Vis Exp. (2013).
  30. Kempen, G. I., et al. The Short FES-I: a shortened version of the falls efficacy scale-international to assess fear of falling. Age Ageing. 37, 45-50 (2008).
  31. Gandek, B., et al. Cross-validation of item selection and scoring for the SF-12 Health Survey in nine countries: results from the IQOLA Project. International Quality of Life Assessment. J Clin Epidemiol. 51, 1171-1178 (1998).
  32. Avlund, K., Vass, M., Hendriksen, C. Onset of mobility disability among community-dwelling old men and women. The role of tiredness in daily activities. Age and Ageing. 32, 579-584 (2003).
  33. Najafi, B., Horn, D., Marclay, S., Crews, R. T., Wu, S., Wrobel, J. S. Assessing postural control and postural control strategy in diabetes patients using innovative and wearable technology. J Diabetes Sci and Technol. 4, 780-791 (2010).
  34. Favre, J., Jolles, B., Aissaoui, R., Aminian, K. Ambulatory measurement of 3D knee joint angle. Journal of biomechanics. 41, 1029-1035 (2008).
  35. Najafi, B., Lee-Eng, J., Wrobel, J. S., Goebel, R. Estimation of center of mass trajectory using wearable sensors during golf swing. J Sports Sci Med. 14, 354-363 (2015).
  36. Najafi, B., Horn, D., Marclay, S., Crews, R. T., Wu, S., Wrobel, J. S. Assessing postural control and postural control strategy in diabetes patients using innovative and wearable technology. J Diabetes Sci Technol. 4, 780-791 (2010).
  37. Najafi, B., Helbostad, J. L., Moe-Nilssen, R., Zijlstra, W., Aminian, K. Does walking strategy in older people change as a function of walking distance. Gait Posture. 29, 261-266 (2009).
  38. Najafi, B., Aminian, K., Loew, F., Blanc, Y., Robert, P. A. Measurement of stand-sit and sit-stand transitions using a miniature gyroscope and its application in fall risk evaluation in the elderly. IEEE Trans Biomed Eng. 49, 843-851 (2002).
  39. Najafi, B., Aminian, K., Paraschiv-Ionescu, A., Loew, F., Bula, C. J., Robert, P. Ambulatory system for human motion analysis using a kinematic sensor: monitoring of daily physical activity in the elderly. IEEE Trans Biomed Eng. 50, 711-723 (2003).
  40. Schwenk, M., et al. Wearable sensor-based in-home assessment of gait, balance, and physical activity for discrimination of frailty status: baseline results of the Arizona frailty cohort study. Gerontol. 61, 258-267 (2015).
  41. Schwenk, G. S., et al. Interactive balance training integrating sensor-based visual feedback of movement performance: a pilot study in older adults. J Neuroeng Rehabil. 11, 164 (2014).
  42. Shabbott, B. A., Sainburg, R. L. Learning a visuomotor rotation: simultaneous visual and proprioceptive information is crucial for visuomotor remapping. Exp Brain Res. 203, 75-87 (2010).
  43. Chao, Y. -Y., Scherer, Y., Montgomery, C. Effects of using Nintendo Wii Exergames in older adults: a review of the literature. J Aging and Health. 27, 379-402 (2015).
  44. Rendon, A., Lohman, E., Thorpe, D., Johnson, E., Medina, E., Bradley, B. The effect of virtual reality gaming on dynamic balance in older adults. Age and Aging. 41, 549-552 (2012).
  45. Mammen, G., Faulkner, G. Physical activity and the prevention of depression. A systematic review of prospective studies. Am J Prev Med. 45, 649-657 (2013).
  46. Krogh, J., Nordentoft, M., Sterne, J., Lawlor, D. The effect of exercise in clinically depressed adults: systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. J Clin Psychiatry. 36, 529-538 (2011).
Exergaming in anziani che vivono con l&#39;HIV migliora l&#39;equilibrio, Mobilità e migliora alcuni aspetti della Frailty
Play Video
PDF DOI DOWNLOAD MATERIALS LIST

Cite this Article

Veeravelli, S., Najafi, B., Marin, I., Blumenkron, F., Smith, S., Klotz, S. A. Exergaming in Older People Living with HIV Improves Balance, Mobility and Ameliorates Some Aspects of Frailty. J. Vis. Exp. (116), e54275, doi:10.3791/54275 (2016).More

Veeravelli, S., Najafi, B., Marin, I., Blumenkron, F., Smith, S., Klotz, S. A. Exergaming in Older People Living with HIV Improves Balance, Mobility and Ameliorates Some Aspects of Frailty. J. Vis. Exp. (116), e54275, doi:10.3791/54275 (2016).

Less
Copy Citation Download Citation Reprints and Permissions
View Video

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter