Waiting
Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove
Click here for the English version

Biology

Lunghezza dei telomeri e telomerasi attività; Un Yin e Yang di senescenza cellulare

doi: 10.3791/50246 Published: May 22, 2013

Summary

Un metodo preciso, corto, sofisticato ed economico è descritto che valuta la lunghezza dei telomeri nei diversi tessuti e specie utilizzando RT-PCR quantitativa. Inoltre, descriveremo un semplice test per valutare l'attività della telomerasi come test dorsale complementare per la lunghezza dei telomeri.

Abstract

Telomeri ripetono sequenze di DNA alla estremità di punta dei cromosomi che sono diverse in lunghezza e nell'uomo può raggiungere una lunghezza di 15.000 coppie di basi. Il telomero serve come meccanismo bioprotettivi del cromosoma logoramento ad ogni divisione cellulare. A una certa lunghezza, i telomeri diventano troppo corti per consentire la replica, un processo che può portare ad instabilità cromosomica o morte cellulare. La lunghezza dei telomeri è regolato da due meccanismi opposti: logoramento e allungamento. Attrito si verifica come ogni cellula si divide. In contrasto, l'allungamento è parzialmente modulato dal enzima telomerasi, che aggiunge le sequenze ripetute alle estremità dei cromosomi. In questo modo, telomerasi potrebbe eventualmente invertire un meccanismo di invecchiamento e ringiovanisce vitalità cellulare. Questi sono elementi cruciali per il mantenimento della vita cellulare e sono utilizzati per valutare l'invecchiamento cellulare. In questo manoscritto si descrivono un accurato breve sofisticato ed economico metodo per valutare la lunghezza dei telomeri nel tessuto multiplas e specie. Questo metodo sfrutta due elementi fondamentali, il tandem ripetizione della sequenza telomero e la sensibilità del qRT-PCR per rilevare differenziali numeri di copie di campioni esaminati. Inoltre, descriveremo un semplice test per valutare l'attività della telomerasi come test dorsale complementare per la lunghezza dei telomeri.

Introduction

or Start trial to access full content. Learn more about your institution’s access to JoVE content here

I telomeri stanno ripetendo DNA esamero (TTAGGG) sequenze trovati alle estremità dei cromosomi. In ogni replicazione cellulare, queste estremità cromosomiche sono accorciati. Se diventano troppo corti, i cromosomi possono subire fusioni telomeri finali, ricombinazione aberrante, e il degrado. Così sufficiente lunghezza dei telomeri manutenzione gioca un ruolo importante nella stabilità cromosomica e la protezione delle cellule 38. Manutenzione lunghezza dei telomeri è fondamentale anche per i geni trovati vicino le estremità dei cromosomi, in quanto la replicazione del DNA non può continuare fino alla fine dei cromosomi 1-2. Conseguentemente, la prevenzione dei telomeri può migliorare la stabilità delle cellule.

Numerosi studi hanno riportato che la lunghezza dei telomeri è correlata con la longevità di un organismo e stato di malattia, come ad esempio nel cancro 3-4, 5 diabete, malattie cardiovascolari e 6,7. Ulteriormente, telomeri accorciati sono state associate a stress eccessivo o unstile di vita malsano 8, magari favorendo l'invecchiamento precoce delle cellule e la morte 9. D'altra parte, alcuni studi hanno trovato che non vi è alcuna differenza significativa tra la lunghezza dei telomeri e longevità e malattia legata all'età 39, 40, 41.

Uno dei meccanismi innati della cella di protezione da telomeri è attivando un proprio enzima telomerasi trascrittasi inversa (TERT). Questo enzima e la sua subunità, telomerasi RNA (TERC), un RNA non codificante, usano il telomero come modello per aggiungere ripetizioni telomero finisce al cromosoma 10. Anche se l'attività della telomerasi è assente da diversi tipi di cellule e altri meccanismi sono coinvolti nel mantenimento della lunghezza dei telomeri, una maggiore attività della telomerasi è correlata con una maggiore lunghezza dei telomeri. L'attivazione della telomerasi è stato stabilito come uno dei meccanismi con cui le cellule rispondono a danni e lo stress e di evitare la senescenza precoce e morte. Per esempio, più telomeres sono state dimostrate in una popolazione di ebrei Ashkenazi con eccezionale durata della vita 11, mutazioni in TERC o TER hanno dimostrato di contribuire alla malattia fatale 12, e la regolazione epigenetica della telomerasi ha dimostrato di avere un effetto sulla malattia legata all'età 13. Dalla sua scoperta, la lunghezza dei telomeri è stata proposta come biomarker per lo stato di salute in vari modelli animali e negli esseri umani, ma questi primi studi erano difficili da replicare ampiamente quanto il metodo utilizzato era noioso, lungo e costoso. Nel 2002 e ulteriormente sintonizzati nel 2009, Cawthon proposto e dimostrato una nuova accurata PCR protocollo basato,, veloce e semplice per valutare la lunghezza dei telomeri e indagare ulteriormente il suo ruolo in vari aspetti della biologia cellulare, l'invecchiamento e la malattia 19.

La scelta del metodo di misurazione dei telomeri corretto per uno studio è essenziale. Attualmente, ci sono vari metodi utilizzati per misurare la lunghezza dei telomeri, ognuno con la propriavantaggi e svantaggi. Tradizionalmente, la lunghezza dei telomeri è misurata usando l'analisi Southern Blot dei frammenti di restrizione terminali (TRFs), che prevede: a. digerendo il DNA con enzimi di restrizione che non tagliare in ripetizioni telomeriche per ottenere TRFs, b. Southern Blot di questi TRFs è fatto da determinare la lunghezza TRF media utilizzando una sonda telomerica 14, 37. Anche se questo metodo è estremamente preciso con un piccolo coefficiente di variazione, è una misura diretta, e può essere vantaggioso per la misurazione distribuzione di lunghezza, analisi TRF è costoso, laborioso e richiede almeno 3 mg di DNA. Questo metodo è anche insensibile a telomeri corti e determinazione lunghezza può essere confuso da subtelomeric DNA, che può essere rilevato dalla sonda a causa della (TTAGGG) n come sequenze che contengono 15, 42.

Un altro metodo molto preciso nella misurazione della lunghezza dei telomeri è unico telomeri Allungamento Lunghezza Analysis (STELA), un single molecola metodo basato sulla PCR che richiede solo una piccola quantità di DNA. In questo metodo, i primer sono fatti per riconoscere il G-ricchi sbalzo alla fine di cromosomi e di legarsi ad una sequenza subtelomeric unica su un cromosoma, che amplifica il telomero di un cromosoma specifico. L'amplificazione risultante è quindi visualizzato da Southern Blot. Questo metodo ha il vantaggio di essere estremamente preciso ed è in grado di rilevare valori anomali telomeri corti 16. Purtroppo, dal momento che non tutti i cromosomi hanno le estremità G-ricchi e una sequenza subtelomeric utilizzabile, la lunghezza dei telomeri può essere misurata solo sui cromosomi specifici e queste misure non può rappresentare la lunghezza di tutti i telomeri nella cella 15.

Un altro metodo che è stato praticato è l'uso di acido nucleico peptidico (PNA) sonde per rilevare la lunghezza dei telomeri. Florescence Quantitative ibridazione in situ (Q-FISH) ci permette di visualizzare i telomeri durante la metafase, dove la staining di telomeri con una sonda PNA in proporzione alla loro dimensione permette il confronto dei telomeri tra cromosomi specifici. Anche se questo metodo può essere utilizzato anche per le cellule in interfase, qui la lunghezza dei telomeri per i cromosomi distinti non può essere rilevato, che introduce una limitazione quando si misura la lunghezza dei telomeri in cellule senescenti o raramente divisione 17. FISH flusso utilizza invece la citometria a flusso ed è attualmente il metodo più sensibile per misurare la lunghezza dei telomeri delle cellule del sangue in ambito clinico, ma necessita di tecnici altamente qualificati 18.

Attualmente, il metodo standard per la misurazione della lunghezza media dei telomeri nel nostro laboratorio si avvale della precisione, sensibilità e facilità di quantitative real-time PCR. Questo metodo è stato reso possibile per la misurazione della lunghezza dei telomeri dallo sviluppo di nuovi primer che evitano la sintesi di prodotti di primer dimero-derivati, che sarebbe stato altrimenti prodotto in quantotandard saggio a causa della natura ripetizione dei telomeri. Per questo test, la misurazione della lunghezza del telomero è rappresentato dal rapporto T / S, il numero di ripetizione copia telomero a singola copia del gene numero. Poiché esiste una relazione proporzionale diretta tra la lunghezza dei telomeri e il numero di primer marcati telomeri legame al DNA durante le fasi iniziali di PCR, il rapporto T / S è direttamente proporzionale alla lunghezza dei telomeri. Il rapporto T / S è misurata confrontando la differenza di Ct, il numero di ciclo frazionario in cui il campione ha accumulato fluorescenza supera una soglia che è diverse deviazioni standard sopra la fluorescenza basale, tra campioni con primer telomeri e SCG primer 19. Questo metodo è stato criticato per la misura indiretta della lunghezza del telomero, che può portare a misurazioni errate, per esempio, nel caso di duplicazioni cromosomiche o copiare variazioni del numero 15. Inoltre, il confronto tra gli studi è spesso difficult, ma standard di oligomeri sono stati sviluppati per misurare la lunghezza dei telomeri assoluto 20. Questo metodo è stato promosso migliorato dai Cawthon, utilizzando un monocromo saggio qPCR multiplex. In questo saggio, la PCR è stata eseguita a temperature più basse per i primi cicli di evitare binding primers dimero e il gene telomero e di controllo sono stati analizzati nella stessa provetta PCR per evitare ulteriori errori. La risultante misure di lunghezza dei telomeri fortemente correlato con la lunghezza dei telomeri misurata mediante analisi Southern blot di TRFs e avevano una maggiore precisione 15, 19, 36. Al momento, qRT-PCR è l'unico metodo conveniente disponibile per esaminare campioni di grandi dimensioni e richiede soltanto una piccola quantità di DNA a svolgere. Una parte fondamentale di questo metodo è ampie misure di controllo della qualità, in modo che quando è fatto correttamente, questo metodo può fornire preziose informazioni comparative sulla lunghezza dei telomeri. Inoltre, questo metodo era stato adattato per l'uso oltre leucociti per misurarelunghezza dei telomeri in una varietà di differenti tessuti 42.

Inoltre, al fine di capire meglio la biologia dietro manutenzione lunghezza dei telomeri e le interazioni tra i due effetti opposti (cioè accorciamento dei telomeri durante la replica e l'allungamento dall'enzima telomerasi), abbiamo accompagnato il metodo della lunghezza dei telomeri con un test supplementare che misura l'attività della telomerasi.

A questo scopo, abbiamo utilizzato una ripetizione telomerica protocollo di amplificazione, un saggio in vitro. Brevemente, lisato, conservata, le cellule enzimaticamente attive ripetizioni telomeriche sintetizzati su un substrato oligonucleotide utilizzando telomerasi, ed i prodotti sono stati amplificati mediante PCR in presenza di SYBR Green. I risultati sono stati poi analizzati confrontando campioni e di controllo i valori di soglia Ct. Poiché telomerasi è un enzima termosensibile, un ulteriore trattamento termico viene eseguito il controllo accanto a ciascun campione 21.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Protocol

or Start trial to access full content. Learn more about your institution’s access to JoVE content here

1. Telomere Lunghezza protocollo 19

  1. Estrazione del DNA

Possono essere utilizzate La maggior parte dei metodi di isolamento del DNA. Il nostro laboratorio preferisce Qiagen Kit DNeasy (# 69506) per le fonti di sangue. A seconda della fonte di DNA, come fonti di buccali o altro, può essere utilizzato un metodo di isolamento differente.

  1. Primers:

Tutti i primer sono diluiti ad una concentrazione di magazzino 100pmoles/μl PCR in acqua di grado e conservati a -20 ° C fino all'utilizzo. Scorte di lavoro dei primer sono fatti freschi e vengono conservati a 20 ° C per un breve periodo di tempo (alcuni mesi). Primers standard sono stati utilizzati per telomeri e β-globina, il SCG, come descritto in O'Callaghan et al. 20 .

Sequenze di primer:
Telo 1: 5'-CGGTTTGTTTGGGTTTGGGTTTGGGTT-TGGGTTTGGGTT-3 '

Telo 2: 5'-GGCTTGCCTTACCCTTACCCTTACCCTTACCCTT-ACCCT-3 '
SCG 1: 5'-GCTTCTGACACAACTGTGTTCACTAGC-3 '
SCG 2: 5'-CACCAACTTCATCCACGTTC-ACC-3 '

Nota: I primer sono diluiti ad una concentrazione di lavoro di 10pmoles/μl, prima di aggiungere alla miscela di reazione.

  1. Diluizioni seriali di DNA genomico:

Diluizioni seriali di DNA genomico per Telo e Single Copy Gene (SCG) sono creati per generare una curva standard di valore Ct per il dosaggio. Il DNA genomico è stato estratto da usato linfociti da campioni di sangue. Queste diluizioni sono creati mediante diluizione DNA con grado PCR H 2 0 per ogni concentrazione di un fattore di 1,68 per ottenere le due serie di diluizioni seriali attraverso lo stesso DNA genomico. Le concentrazioni iniziali sono stati ottimizzati in base a prove ed errori e potrebbe essere necessario un aggiustamento quando si usano reagenti differenti, strumenti, di DNA di altre specie, tipi cellulari e SCG utilizzati.

Nota: diluizione seriale usando DNA genomico sono fatto mescolando delicatamente e attendere almeno 15 minuti ad un'ora befori prendendo DNA per la successiva diluizione. Ogni diluizione richiede tempo per il DNA genomico a dissociarsi. Per lo stoccaggio, diluizioni seriali a lungo termine aliquote in strisce PCR per la conservazione a -80 ° C. Ogni striscia PCR viene scongelato e utilizzato una volta per evitare di congelare disgelo che possono danneggiare il DNA.

  1. Installazione di reazione per RT-PCR

Strumento utilizzato: Roche480 Cycler Luce

Reattivo: Roche Luce cycler SYBR-verde

Diluire campioni di DNA di prova ad una concentrazione finale di 10 ng / mL. Testiamo la concentrazione utilizzando Nanodrop o Qubit. Abbiamo diluire ulteriormente il DNA da 10ng/μl a 5ng/μl finale. Noi non testiamo di nuovo la concentrazione.

Componenti di reazione:

TELO 1x SCG 1x
H 2 0 </ Td> 6 pl H20 6 pl
Telo 1 0,2 microlitri SCG 1 0,6 microlitri
Telo 2 1,8 microlitri SCG 2 1,4 microlitri
Rxn mix 10 microlitri Rxn mix 10 microlitri
DNA o di diluizione in serie 2 microlitri DNA o di diluizione in serie 2 microlitri

Nota: Master Mix è fatta senza DNA e con un eccesso del 5% al 10%.

Sia Telo e SCG si eseguono contemporaneamente sulla stessa piastra utilizzando il seguente programma. Per testare per la precisione, almeno tre repliche di ciascun campione e di controllo deve essere eseguito. Le variazioni dei primer utilizzati possono influenzare i risultati. Il nostro protocollo è stato ottimizzato per lavorare come segue sul Roche480 Luce Cycler e dei nostri primer.

Indenaturare itial
10 min denaturare 95 ° C
Ciclismo
95 ° C 10 sec attesa
60 ° C 5 sec stiva
72 ° C 11 sec attesa e acquisizione singolo
Ripetere 45-55 volte come richiesto

2. Quantitativa della telomerasi Detection (QTD) Protocol (Basato su Kit QTD da Allied Biotech, Inc. N. di cat. MT3012)

Estrarre Preparazione

  1. Cellule pellet o del tessuto.
  2. Lavare una volta con PBS 1x.
  3. Repellet e remove 1x PBS. *
  4. Risospendere il pellet di cellule in 200 ml di 1 x tampone di lisi per ogni 10 5 -10 6 celle o 40-100 mg di tessuto.
  5. Incubare in ghiaccio per 30 min.
  6. Centrifugare il campione a 12.000 xg per 30 min a 4 ° C.
  7. Trasferire 160 microlitri della surnatante in una nuova provetta e determinare la concentrazione di proteine.
  8. Aliquota e rapido congelare l'estratto residuo in ghiaccio secco / etanolo, conservare a -80 ° C.

* In tla sua condizione, telomerasi nelle cellule congelate o tessuti è stabile per almeno un anno. Quando scongelato per l'uso, immediatamente risospendere le cellule in 1 x tampone di lisi.

2.1. Testare controlli

Controllo inattivazione termica: Per ogni campione, riscaldare trattare un estratto controllo aggiuntivo incubando a 85 ° C per 10 min prima saggio di attività telomerasica.

Curva standard per il modello di controllo TSR: Eseguire Quantitative Real-Time PCR utilizzando diluizioni di TSR, un oligonucleotide con una sequenza simile a primer telomeri incluse nel kit per generare una curva standard.

  1. Preparare diluizioni seriali 1:05 della concentrazione della TSR (0,5 amoles / mL) con Lysis Buffer
  2. Eseguire il dosaggio standard di rilevamento della telomerasi utilizzando 1 ml di ogni diluizione TSR, tra cui la concentrazione di magazzino. Queste diluizioni possono essere conservati a 4 ° C per almeno 2 settimane.

2.2. La telomerasi Activity Assayutilizzando QTD Real-Time PCR

  1. Per ogni campione, aggiungere quanto segue in un tubo di PCR o PCR a parete sottile piastra (volume totale di 25,0 ml):
    • 12,5 ml di 2 x Premix QTD
    • 1,0 ml di cellule o tessuti estratto
    • 11,5 ml di acqua PCR Qualificato
  2. Mescolare accuratamente
  3. Programma Real-Time PCR Detection System secondo il programma di seguito:
    - 25 ° C per 20 min (reazione telomerasi)
    - 95 ° C per 10 min (PCR fase di attivazione iniziale)
    35-40 cicli di:
    - 95 ° C per 30 sec (denaturazione)
    - 60 ° C per 30 sec (annealing)
    - 72 ° C per 30 sec (estensione)
  4. Posizionare i tubi di PCR nel termociclatore e avviare il programma di ciclismo.
  5. Raccogliere il ciclo soglia o valore C T dopo la fine dei cicli. Il ciclo soglia è il ciclo con cui un aumento statisticamente significativo di ΔRn prima rilevazione.

2.3. Analisi dei dati

  1. Generatcurva standard EA utilizzando le letture C T e confrontare le attività della telomerasi.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Representative Results

or Start trial to access full content. Learn more about your institution’s access to JoVE content here

Un esempio di una lunghezza saggio RT-PCR quantitativa telomeri è mostrato in Figura 1. Sul pannello superiore sinistro, campioni etichettati in rosso e verde rappresentano la posizione dei soggetti testati sulla piastra a 96 pozzetti. Sul pannello superiore destro, la curva di amplificazione è dimostrato. Ogni oggetto è testato da due saggi (telomeri e singola copia del gene), che è fatto in triplicato. A causa di diverse copie di DNA prodotti nelle due saggi di individui selezionati, il numero di cicli fino al rilevamento di fluorescenza raggiunge la sua curva esponenziale differisce fra saggi. Nel numero di tubi di copia più elevati (cioè telomeri assay), la quantità di rilevamento di fluorescenza raggiunge la curva esponenziale dopo 27 cicli. La seconda serie di linee rappresenta la copia del gene singolo (SCG) che ha solo una copia nel genoma, e quindi ha molto meno copie rispetto ai campioni telomeri e raggiunge la sua curva esponenziale solo dopo 31 cicli. Le linee marroni rappresentano lo standardcurva che si basa su una diluizione seriale di concentrazioni del campione noti. Il pannello in basso a destra rappresenta la concentrazione di log dei punti della curva standard (una linea retta dimostra una diluizione seriale ottimale). Questa curva lineare viene utilizzato per calcolare la concentrazione dei tubi provati (pannello in basso a sinistra). I risultati di RT-PCR quantitativa, inizialmente nelle mani di Cawthon 19, e ripetuta da noi e gli altri, hanno dimostrato di essere correlati con quelli ottenuti con il terminale di restrizione frammento lunghezza saggio. Una T / S unità di rapporto (cicli di RT-PCR quantitativa della conduzione dei telomeri più cicli di RT-PCR quantitativa della corsa SCG) è equivalente a una lunghezza dei telomeri media di 4,270 bp leucociti 42. Dividendo i cicli qRT-PCR per il saggio Telomere dal saggio SCG nel nostro esempio determinato un rapporto di 0,87, che equivale ad una media di 3715 bp. Questa misura sono la lunghezza dei telomeri solo e non include regioni subtelomeriche.

Il qRT-PCR dimostrato qui coinvolto molto poco la preparazione del campione. In questo esempio (Figura 1), sono state osservate differenze qualitative e quantitative (rappresentato dalla diluizione seriale e la concordanza tra i triplicato) tra i due dosaggi. I risultati calcolati da questo test indicano la lunghezza dei telomeri intermedio per un vecchio soggetto 65 anni.

Un esempio di telomerasi attività i risultati del test e la possibile relazione tra l'attività della telomerasi e la lunghezza dei telomeri è dimostrato dalla Figura 2. I nostri risultati preliminari indicano che una maggiore lunghezza dei telomeri può essere associato con aumentata attività telomerasica.

Figura 1
Figura 1. Figura 1 rappresenta l'output tipico aqSaggio di RT-PCR per la lunghezza dei telomeri. L'angolo superiore sinistro mostra i campioni disposti in una piastra a 96 pozzetti, in triplicato. Inferiore sinistro elenca le concentrazioni calcolate ei valori CT per ciascun campione, che vengono utilizzati per calcolare i valori di T / S. Superiore destro è un grafico della curva di amplificazione (numero di cicli rispetto della fioritura rilevato da CYBR verde), utilizzato per visualizzare i risultati. In basso a destra, la curva standard per la concentrazione Log contro valore CT del controllo di diluizione seriale è rappresentata graficamente. Una linea retta conferma che la diluizione in serie è stata misurata con precisione e caricato. Clicca qui per ingrandire la figura .

Figura 2
Figura 2. Utilizzando i risultati preliminari del test RT-PCR quantitativa per l'attività della telomerasi e durata della telomerasi, <strong> Figura 2 mostra un rapporto diretto significativa (p = 0,008) tra la lunghezza dei telomeri, misurata dal rapporto T / S, e l'attività della telomerasi, misurata dal valore Ct.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

or Start trial to access full content. Learn more about your institution’s access to JoVE content here

La lunghezza dei telomeri fornisce un marcatore cellulare unico per studiare la cellula stressati e invecchiamento e offre approfondimenti sui meccanismi di invecchiamento. Dal momento che era stato prima suggerito il suo ruolo nel processo di invecchiamento, una moltitudine di studi sono stati fatti riguardanti la lunghezza dei telomeri di età, la longevità, la malattia legata all'età, tumori, e lo stress. Per decenni, il gold standard di misura della lunghezza dei telomeri era terminale analisi dei frammenti di restrizione mediante ibridazione Southern. Tuttavia, recentemente un metodo conveniente, veloce e facile da eseguire da Cawthon è evoluta. Utilizzando quantitativa Real-Time PCR, Cawthon offerto un'alternativa utile per misurare la lunghezza dei telomeri, facendo studi per campioni di dimensioni grandi possibili.

Usando RT-PCR quantitativa, molti studi sono stati condotti per indagare il rapporto tra lunghezza dei telomeri e una varietà di risultati, in particolare le malattie legate all'età. Più specificamente, questo metodo ha permesso ai ricercatori di effettuare grandi stu epidemiologicamuore sulle popolazioni che dimostrano o negano una correlazione tra lunghezza dei telomeri e una varietà di malattie. Per citarne alcuni, la cardiopatia ischemica 7, Morbo di Alzheimer 22, osteocarcoma nelle femmine 23, cancro al polmone tra i fumatori 24, familiare di cancro della tiroide 25, il diabete 5, pressione arteriosa 26, l'invecchiamento 27, e la demenza 28 sono stati correlati con la più breve lunghezza dei telomeri , mentre età degenerazione maculare 7, del colon-retto 43, e morte per malattie infettive, cancro, cardiaco o malattia cerebrovascolare 44 hanno dimostrato di non avere alcun rapporto significativo con la lunghezza dei telomeri. Inoltre, alcune sollecitazioni hanno dimostrato di coincidere con la lunghezza più corta telomeri, ad esempio, una maggiore quantità di indicatori infiammatori, TNF-α e IL-6, sono stati correlati con brevi lunghezze dei telomeri nei leucociti 29. Inoltre, stressante lifEstyles a causa del tempo orari di consumare lavoro, lavoro a turni, o la natura del lavoro, in particolare, una situazione custode per un bambino malato cronico, sono stati associati con differenze di lunghezza dei telomeri. Ciò suggerisce che lo stress può causare invecchiamento precoce mediante accorciamento dei telomeri senza recupero sufficiente 30, 31. In uno studio recente, avendo un minor numero di relazioni sociali è anche associata a telomeri più corti 32. Prevenzione della lunghezza dei telomeri accorciamento è stato anche dimostrato di correlare con scelte di vita salutari, come ad esempio prendere un multivitaminico ogni giorno e non fumatori 24, 33. Inoltre, questi studi hanno rivelato possibili usi clinici per telomeri di misura, per esempio, come prova di screening non invasivo per il possibile sviluppo di cirrosi 34. In altri casi, in cui simili studi hanno dimostrato una correlazione significativa (o una correlazione modesta) tra una malattia e la lunghezza dei telomeri, i ricercatori sono stati incoraggiati a stUDY altri meccanismi innovativi per il declino cellulare e lo stato di malattia 7.

Questi studi hanno la forza dei numeri e hanno dimostrato l'utilità della misurazione della lunghezza dei telomeri come uno dei primi passi nel decifrare il processo di invecchiamento. Metodo RT-PCR quantitativa del Cawthon era utile per questo scopo, perché può confrontare un gran numero di persone, richiede DNA minimo, e può dare una prova affidabile verso un rapporto tra lunghezza dei telomeri e la salute delle cellule. Questi studi aiutano a guidare i futuri sforzi di ricerca di invecchiamento per alcuni geni, tessuti e dei processi cellulari.

Inevitabilmente, dopo che si nota una differenza significativa nella lunghezza dei telomeri, una spiegazione viene interrogato. Per rispondere a queste domande, l'enzima coinvolto nel mantenimento dei telomeri e la sua regolazione, sono stati stabiliti gli studi sulla telomerasi. Protocolli di attività della telomerasi basati sulla PCR sono stati offerti, fornendo informazioni aggiuntive verso: a. la determinazione del contributions della degradazione dei telomeri, e b. fallimento di successo telomeri lunghezza manutenzione da telomerasi, fornendo così un altro capitolo alla storia su invecchiamento nel suo complesso, in particolare senescenza cellulare.

Sebbene RT-PCR quantitativa rileva la lunghezza dei telomeri media, e non su base individuale cromosoma, questo metodo è un potente strumento per la prova verso come la cellula reagisce a invecchiamento e lo stress e fornisce un preambolo per la storia di come abbiamo età. È interessante notare che questa informazione ha già portato a misurazione della lunghezza dei telomeri in clinica per la stima dell'età biologica e favorirà la nostra comprensione del processo di invecchiamento e inevitabilmente alla prevenzione o il ritardo e la proiezione di invecchiamento e le malattie legate all'età.

Nome del reagente Azienda Numero di catalogo
Rilevazione telomerasi Quantitative Allied Biotech MT3012
Qiagen DNeasy Kit Qiagen 69506
LightCycler 480 SYBR Green I Master, pronto per l'uso miscela di reazione hot start per SYBR Green I-based real-time PCR utilizzando il LightCycler 480 Instrument Roche Diagnostics 4707516

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Disclosures

Nessun conflitto di interessi dichiarati.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Quantitative Telomerase Detection Allied Biotech MT3012
Qiagen DNeasy Kit Qiagen 69506
LightCycler 480 SYBR Green I Master, Ready-to-use hot start reaction mix for SYBR Green I-based real-time PCR using the LightCycler 480 Instrument Roche Diagnostics 4707516

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Blackburn, E. H. Structure and Function of Telomeres. Nature. 350, (6319), 569-573 (1991).
  2. Gilson, E., Ségal-Bendirdjian, E. The Telomere Story or the Triumph of an Open-Minded. Research. Biochimie. 92, (4), 321-326 (2010).
  3. Wu, X., Amos, C. I., Zhu, Y., Zhao, H., Grossman, B. H., Shay, J. W., Luo, S., Hong, W. K., Spitz, M. R. Telomere Dysfunction: a Potential Cancer Predisposition Factor. J. Natl. Cancer Institute. 95, 1211-1218 (2003).
  4. Blackburn, E. H. Walking the Walk from Genes through Telomere Maintenance to Cancer Risk. Cancer Prevention. 4, 473 (2011).
  5. Monickaraj, F., Aravind, S., Gokulakrishnan, K., Sathishkumar, C., Prabu, P., Prabu, D., Mohan, V., Balasubramanyam, M. Accelerated Aging as Evidenced by Increased Telomere Shortening and Mitochondrial DNA Depletion in Patients with Type 2 Diabetes. Molecular and Cellular Biochemistry. 365, (1-2), 343-350 (2012).
  6. Bekaert, S., De Meyer, T., Rietzschel, E. R., De Buyzere, M. L., De Bacquer, D., Langlois, M., Van Oostveldt, P. Telomere Length and Cardiovascular Risk Factors in a Middle-Aged Population Free of Overt Cardiovascular Disease. Aging Cell. 6, (5), 639-647 (2007).
  7. Weischer, M., Bojesen, S. E., Cawthon, R. M., Freiberg, J. J., Tybjaerg-Hansen, A., Nordestgaard, B. G. Short Telomere Length, Myocardial Infarction, Ischemic Heart Disease, and Early Death. Arteriosclerosis, Thrombosis, and Vascular Biology. 32, (3), 822-829 (2011).
  8. Sun, Q., Shi, L., Prescott, J., Chiuve, S. E., Hu, F. B., et al. Healthy Lifestyle and Leukocyte Telomere Length in U.S. Women. PLoS ONE. 7, (5), e38374 (2012).
  9. Pont, A. R., Sadri, N., Hsiao, S. J., Smith, S., Schneider, R. J. mRNA Decay Factor AUF1 Maintains Normal Aging, Telomere Maintenance, and Suppression of Senescence by Activation of Telomerase Transcription. Molecular Cell. In Press (2012).
  10. Cohen, S. B., Graham, M. E., Lovrecz, G. O., Bache, N., Robinson, P. J., Reddel, R. R. Protein Composition of Catalytically Active Human Telomerase from Immortal Cells. Science. 315, (5820), 1850-1853 (2007).
  11. Atzmon, G., Cho, M., Cawthon, R. M., Budagov, T., Katz, M., Yang, X., Suh, Y., et al. Colloquium Paper: Genetic variation in human telomerase is associated with telomere length in Ashkenazi centenarians. Proceedings of the National Academy of Sciences. 107, 1710-1717 (2010).
  12. Njajou, O. T., Blackburn, E. H., Pawlikowska, L., Mangino, M., Damcott, C. M., et al. A Common Variant in the Telomerase RNA Component Is Associated with Short Telomere Length. PLoS ONE. 5, (9), e13048 (2010).
  13. Guan, W. P., Maeda, T., Makino, N. The Subtelomere of Short Telomeres is Hypermethylated in Alzheimer's Disease. Aging Disease. 3, (2), 164-170 (2012).
  14. Kimura, M., Stone, R. C., Hunt, S. C., Skurnick, J., Lu, X., Cao, X., Aviv, A., et al. Measurement of Telomere Length by the Southern Blot Analysis of Terminal Restriction Fragment Lengths. Nature Protocols. 5, (9), 1596-1607 (2010).
  15. Aubert, G., Hills, M., Lansdorp, P. M. Telomere length measurement-Caveats and a critical assessment of the available technologies and tools. Mutation Research/Fundamental and Molecular Mechanisms of Mutagenesis. 730, (1-2), 59-67 (2012).
  16. Baird, D. M., Rowson, J., Wynford-Thomas, D., Kipling, D. Extensive allelic variation and ultrashort telomeres in senescent human cells. Nature Genetics. 33, (2), 203-207 (2003).
  17. O'Sullivan, J. N., Finley, J. C., Risques, R. A., Shen, W. T., Gollahon, K. A., Rabinovitch, P. S. Quantitative Fluorescence in situ Hybridization (QFISH) of Telomere Lengths in Tissue and Cells. Current Protocols in Cytometry. Chapter 12, Unit 12.6 (2005).
  18. Baerlocher, G. M., Mak, J., Tien, T., Lansdorp, P. M. Telomere Length Measurement by Florescence in situ hybridization and Flow Cytometry: Tips and Pitfalls. Cytometry. 47, (2), 89-99 (2002).
  19. Cawthon, R. M. Telomere Measurement by Quantitative PCR. Nucleic Acids Research. 30, (10), e47 (2002).
  20. O'Callaghan, N. J., Fenech, M. A Quantitative PCR Method for Measuring Absolute Telomere Length. Biological Procedures Online. 13, (1), 3 (2011).
  21. Piatyszek, M. A., Kim, N. W., Weinrich, S. L., Hiyama, K., Hiyama, E., Wright, W. E., Shay, J. W. Detection of Telomerase Activity in Human Cells and Tumors by a Telomeric Repeat amplification protocol (TRAP). Methods in Cell Science. 17, (1), 1-15 (1995).
  22. Hochstrasser, T., Marksteiner, J., Humpel, C. Telomere Length is Age-Dependent and Reduced in Monocytes of Alzheimer Patients. Experimental Gerontology. 47, (2), 160-163 (2012).
  23. Mirabello, L., Richards, eg, Duong, L. M., Yu, K., Wang, Z., Cawthon, R., Berndt, S. I., Burdett, L., Chowdhury, S., Teshome, K., Douglass, C., Savage, S. A. Telomere Length and Variation in Telomere Biology Genes in Individuals with Osteosarcoma. International Journal of Molecular Epidemiology and Genetics. 2, (1), (2011).
  24. Shen, M., Cawthon, R., Rothman, N., Weinstein, S. J., Virtamo, J., Hosgood, H. D. 3rd, Hu, W., Lim, U., Albanes, D., Lan, Q. A Prospective Study of Telomere Length Measured by Monochrome Multiplex Quantitative PCR and Risk of Lung Cancer. Lung Cancer. 73, (2), 133-137 (2011).
  25. Capezzone, M., Cantara, S., Marchisotta, S., Filetti, S., De Santi, M. M., Rossi, B., Pacini, F., et al. Short Telomeres, Telomerase Reverse Transcriptase Gene Amplification, and Increased Telomerase Activity in the Blood of Familial Papillary Thyroid Cancer Patients. Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. 93, (10), 3950-3957 (2008).
  26. Insel, K. C., Merkle, C. J., Hsiao, C. P., Vidrine, A. N., Montgomery, D. W. Biomarkers for Cognitive Aging Part I: Telomere Length, Blood Pressure and Cognition Among Individuals with Hypertension. Biological Research for Nursing. 14, (2), 124-132 (2012).
  27. Aviv, A. Telomeres and Human Somatic Fitness. Journals of Gerontology Series A. 61, (8), 871-873 (2006).
  28. Yaffe, K., Lindquist, K., Kluse, M., Cawthon, R., Harris, T., Hsueh, W. C., Simonsick, E. M., Kuller, L., Li, R., Ayonayon, H. N., Rubin, S. M., Cummings, S. R. Telomere Length and Cognitive Function in Community-Dwelling Elders: Findings from the Health ABC Study. Neurobiological Aging. 32, (11), 1055-1060 (2011).
  29. O'Donovan, A., Pantell, M. S., Puterman, E., Dhabhar, F. S., Blackburn, E. H., et al. Cumulative Inflammatory Load Is Associated with Short Leukocyte Telomere Length in the Health, Aging and Body Composition Study. PLoS ONE. 6, (5), e19687 (2011).
  30. Parks, C. G., DeRoo, L. A., Miller, D. B., McCanlies, E. C., Cawthon, R. M., Sandler, D. P. Employment and Work Schedule are related to Telomere Length in Women. Occupational Environmental Medicine. 68, (8), 582-589 (2011).
  31. Epel, E. S., Blackburn, E. H., Lin, J., Dhabhar, F. S., Adler, N. E., Morrow, J. D., Cawthon, R. Accelerated Telomere Shortening in Response to Life Stress. PNAS. 101, (49), 17312-17315 (2004).
  32. Uchino, B. N., Cawthon, R. M., Smith, T. W., Light, K. C., McKenzie, J., Carlisle, M., Gunn, H., Birmingham, W., Bowen, K. Social Relationships and Health: Is Feeling Positive, Negative, or Both (Ambivalent) about your Social Ties Related to Telomeres? Health Psychology. In Press (2012).
  33. Xu, Q., Parks, C. G., DeRoo, L. A., Cawthon, R. M., Sandler, D. P., Chen, H. Multivitamin Use and Telomere Length in Women. The American Journal of Clinical Nutrition. 89, (6), 1857-1863 (2009).
  34. Wan, S., Hann, H. W., Myers, R. E., Fu, X., Hann, R. S., Kim, S. H., Tang, H., Xing, J., Yang, H. Telomere Length in Circulating Serum DNA as a Novel Non-Invasive Biomarker for Cirrhosis: a Nested Case-Control Analysis. Liver International. In Press (2012).
  35. Immonen, I., Seitsonen, S., Saionmaa, O., Fyhrquist, F. Leucocyte Telomere Length in Age-Related Macular Degeneration. Acta Ophthalmologica. In Press (2012).
  36. Lan, Q., Cawthon, R., Shen, W., Weinstein, S. J., Virtamo, J., Lim, U., Hosgood, H. S. 3rd, Albanes, D., Rothman, N. A prospective study of telomere length measured by monochrome multiplex quantitative PCR risk of non-Hodgkin lymphoma. Clinical Cancer Research. 15, 7429-7433 (2009).
  37. Balasbramanyam, M., Adaikalakoteswari, A., Sameermahmood, Z., Mohan, V. Biomarkers of oxidative stress: methods and measures of oxidative DNA damage (COMET assay) and telomere shortening. Methods Molecular Biology. 610, (3), 245-261 (2010).
  38. Maser, R. S., DePinho, R. A. Telomeres and the DNA damage response: why the fox is guarding the henhouse. DNA Repair (Amsterdam). 3, (8-9), 979-998 (2004).
  39. Njajou, O. T., Hsueh, W. -C., Blackburn, E. H., Newman, A. B., Wu, S. -H., Li, R., Simonsick, E. M., Harris, T. M., Cummings, S. R., Cawthon, R. M. Association between telomere length, specific causes of death, and years of healthy life in health, aging, and body composition, a population-based cohort study. The Journals of Gerontology Series A: Biological Sciences and Medical Sciences. 64A. 8, (8), 860-864 (2009).
  40. Mather, K. A., Jorm, A. F., Milburn, P. J., Tan, X., Easteal, S., Christensen, H. No Associations Between Telomere Length and Age-Sensitive Indicators of Physical Function in Mid and Later Life. The Journals of Gerontology Series A: Biological Sciences and Medical Sciences. 65A, (8), 792-799 (2010).
  41. Riethman, H., Ambrosini, A., Castaneda, C., Finklestein, J., Hu, X. -L., Mununuri, U., Paul, S., Wei, J. Mapping and Initial Analysis of Human Subtelomeric Sequence Assemblies. Genome Research. 14, 18-28 (2003).
  42. Terry, D. F., Nolan, V. G., Anderson, S. L., Perls, T. T., Cawthon, R. Association of Longer Telomeres with Better Health in Centenarians. J. Gerontol. A. Biol. Sci. Med. Sci. 63, (8), 809-812 (2008).
  43. Zee, R., Castonguay, A. J., Barton, N. S., Buring, J. E. Mean Telomere Length and Risk of Incident Colorectal Carcinoma. A Prospective, Nested Case-Control Approach. Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevention. 18, (8), 2280-2282 (2009).
  44. Njajou, O. T., Hsueh, W. -C., Blackburn, E. H., Newman, A. B., Wu, S. -H., Li, R., Simonsick, E. M., Harris, T. M., Cummings, S. R., Cawthon, R. M. Association Between Telomere Length, Specific Causes of Death, and Years of Healthy Life in Health, Aging, and Body Composition, a Population-Based Cohort Study. The Journals of Gerontology Series A: Biological Sciences and Medical Sciences. 64A, (8), 860-864 (2009).
Lunghezza dei telomeri e telomerasi attività; Un Yin e Yang di senescenza cellulare
Play Video
PDF DOI DOWNLOAD MATERIALS LIST

Cite this Article

Axelrad, M. D., Budagov, T., Atzmon, G. Telomere Length and Telomerase Activity; A Yin and Yang of Cell Senescence. J. Vis. Exp. (75), e50246, doi:10.3791/50246 (2013).More

Axelrad, M. D., Budagov, T., Atzmon, G. Telomere Length and Telomerase Activity; A Yin and Yang of Cell Senescence. J. Vis. Exp. (75), e50246, doi:10.3791/50246 (2013).

Less
Copy Citation Download Citation Reprints and Permissions
View Video

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
Simple Hit Counter