Tecnica di costrizione aortico trasversale mininvasiva in topi per induzione dell'ipertrofia ventricolare sinistra

Medicine

Your institution must subscribe to JoVE's Medicine section to access this content.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access:

 

Summary

L'obiettivo di questo protocollo è di descrivere passo passo la tecnica di costrizione aortico trasversale mininvasiva (TAC) in topi. Dall'eliminazione di intubazione e la ventilazione che sono obbligatori per la procedura standard comunemente utilizzata, TAC mininvasiva semplifica la procedura operativa e riduce lo sforzo messo sull'animale.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations

Tavakoli, R., Nemska, S., Jamshidi, P., Gassmann, M., Frossard, N. Technique of Minimally Invasive Transverse Aortic Constriction in Mice for Induction of Left Ventricular Hypertrophy. J. Vis. Exp. (127), e56231, doi:10.3791/56231 (2017).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Restringimento aortico trasversa (TAC) in topi è una delle tecniche chirurgiche più comunemente usate per prove sperimentali di pressione indotta da sovraccarico lasciato l'ipertrofia ventricolare (LVH) e della sua evoluzione verso lo scompenso cardiaco. Nella maggior parte delle indagini segnalate, questa procedura viene eseguita con intubazione e ventilazione dell'animale che rende impegnativo e che richiede tempo e aggiunge al carico chirurgico per l'animale. L'obiettivo di questo protocollo è di descrivere una tecnica semplificata di mininvasiva TAC senza intubazione e ventilazione dei topi. Al fine di raggiungere la mortalità bassa ed alta efficienza nell'induzione LVH sono dati risalto a fasi critiche della tecnica.

Topi maschii C57BL/6 (10-settimana-vecchio, 25-30 g, n = 60) sono stati anestetizzati con una singola iniezione intraperitoneale di una miscela di ketamina e xilazina. In una respirazione spontanea animale seguendo una sternotomia parziale superiore 3-4 mm, un segmento di sutura seta 6/0 threaded attraverso l'occhio di un aiuto di legatura era passato sotto l'arco aortico e legato sopra un ago calibro 27 smussato. Falsità-azionati gli animali hanno subito la stessa preparazione chirurgica ma senza costrizione aortica. L'efficacia della procedura nell'induzione LVH è attestata da un significativo aumento del rapporto peso cuore/corpo. Questo rapporto è ottenuto a giorni 3, 7, 14 e 28 dopo la chirurgia (n = 6-10 in ogni gruppo e ogni punto di tempo). Utilizzando la nostra tecnica, LVH è osservata in TAC rispetto agli animali di sham dal giorno 7 attraverso il giorno 28. Operativa e tardo (oltre 28 giorni) mortalità sono entrambi molto bassa all'1,7%.

In conclusione, la nostra tecnica economica di TAC mininvasiva in topi trasporta bassissima mortalità operativa e post-operatorio ed è altamente efficace nell'indurre LVH. Semplifica la procedura attiva e riduce lo sforzo messo sull'animale. Può essere facilmente eseguita seguendo i passaggi critici descritti nel presente protocollo.

Introduction

Negli ultimi anni, lo studio dell'insufficienza cardiaca è stato condotto in modelli animali vitali1. Rispetto ai grandi modelli animali di infarto, piccoli modelli animali presentano numerosi vantaggi potenziali. Al lato di minori costi di custodia e manutenzione, piccoli modelli animali sono accessibili ai ricercatori più dovuto il meno complesso di strutture necessarie2.

Modelli murini di insufficienza cardiaca offrono molti degli stessi vantaggi come i modelli di ratto. Inoltre alloggiamento a ridotto Costa3, modelli murini beneficino dalla disponibilità di rilevanti transgenici e knockout (KO) ceppi. La possibilità di cella KO di tipo-specific, inducibile o transgeniche strategie rendono il mouse un prezioso strumento per studiare la patogenesi dell'insufficienza cardiaca e per tentare di identificare nuovi regimi terapeutici3.

Fra il mouse attualmente4sono utilizzati modelli di insufficienza cardiaca, restringimento aortico trasversa (TAC) che in primo luogo è stato descritto da Rockman5 è il modello preferito per generare pressione indotta da sovraccarico ipertrofia ventricolare sinistra (LVH)1 , 3. il grande vantaggio di questo modello è la capacità di consentire la stratificazione di LVH2, sebbene ventricolare sinistra rimodellamento in risposta alla TAC è variabile tra diversi ceppi di topi diversi. In particolare, i topi C57BL/6 sviluppano rapida dilatazione di LV dopo la TAC che non può verificarsi con altri ceppi4,6,7.

L'improvvisa comparsa di ipertensione raggiunto con TAC cause un circa 50% aumento di LV massa entro 2 settimane, permettendo di esaminare rapidamente l'attività degli interventi farmacologici o molecolari allo scopo di modulare lo sviluppo di LVH4. L'induzione acuta di ipertensione severa di TAC non esattamente riprodurre l'ipertrofia ventricolare di sinistra progressiva e rimodellamento osservato nella regolazione clinica di stenosi aortica o ipertensione arteriosa. Tuttavia, questo modello viene utilizzato da molti ricercatori per identificare e modificare i nuovi bersagli terapeutici nell'insufficienza cardiaca4.

Esecuzione di TAC nei topi richiede una maggiore esperienza chirurgica di quella richiesta per altre tecniche utilizzate per indurre LVH e conseguente insufficienza cardiaca2. Maggior parte degli autori per eseguire questa procedura intubating e ventilazione l'animale2,8, che rende questa procedura più esigente e che richiede tempo e aggiunge al carico chirurgico per l'animale. Solo pochi ricercatori hanno utilizzato mininvasiva TAC nel loro studio con breve accenno alla procedura chirurgica9,10,11.

L'obiettivo di questo protocollo è di descrivere passo passo una tecnica semplificata e facile da usare di mininvasiva costrizione trasversale aortica nei topi, evidenziando le fasi critiche della procedura. Seguendo questi passaggi chiavi, uno può facilmente eseguire questa tecnica.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Protocol

topi maschii C57BL/6J (10 settimane, 25-30g, n = 60) sono utilizzati nel presente protocollo. Gli animali ricevono un'assistenza umana in conformità con gli orientamenti formulati dal Ministero francese dell'agricoltura e dell'istruzione superiore e della ricerca, e tutte le procedure sono eseguite in conformità con la direttiva comunitaria del Consiglio, del 24 novembre 1986 ( 86/609/CEE) e le leggi francesi. Il protocollo è stato approvato dalla " regionale Comitato etico per CREMEAS di sperimentazione animale " (#2016092816207606).

1. preparazione per la chirurgia

  1. mantenere i topi per una settimana dopo l'arrivo nella struttura animale su un ciclo luce/buio di 12h / 12h, in gabbie standard, con il cibo (per dettagli vedere la tabella materiali) e acqua disponibili annuncio libitum.
  2. Il giorno di apertura, luogo i topi in gabbie individuali pochi minuti prima dell'induzione dell'anestesia, al fine di evitare qualsiasi ulteriore stress per l'animale. Sterilizzare tutti gli strumenti chirurgici il giorno prima dell'intervento chirurgico.
  3. Intra-peritoneally iniettare una dose singola di una miscela di ketamina (51,4 mg/kg) e xilazina (3,3 mg/kg) diluito in soluzione salina (0,9% NaCl).
  4. Assicurarsi della profondità dell'anestesia per l'assenza del riflesso toe-retreat.
  5. Radere il collo e il petto dell'animale con un rasoio commercialmente disponibile e disinfettare la zona rasata con alcool al 70%.
  6. Metti l'animale supina su un tappetino di lavoro pulito sughero e correggere le zampe con nastro adesivo.

2. Chirurgia

  1. tecnica chirurgica Sterile viene utilizzato durante le procedure. In un spontaneamente respirazione animale, eseguire un'incisione cervicale longitudinale della linea mediana superiore a 10 mm con un coltello di lama 11 dalla tacca sopra-sternal al Mid-petto al fine di esporre lo sterno ( Figura 1).
  2. Ritrarre la tiroide passando una sutura in polipropilene soggiorno 4/0 monofilamento con un Crile-Wood porta aghi e con nastro adesivo al lavoro pad.
  3. Separare senza mezzi termini i muscoli pre-tracheali con micro-chirurgici pinze per scoprire la trachea.
  4. Slide delicatamente la punta liscia curvo forcipe micro-chirurgica con le mascelle chiuse sopra la trachea e dietro lo sterno.
  5. Di apertura e chiusura le ganasce della pinza microsurgical curva con punta liscia controllare scrupolosamente una dissezione smussa sotto i muscoli pre-tracheali e dietro lo sterno ad allontanare la pleura.
  6. Afferrare i muscoli proprio supra-clavicular con il forcipe dritto micro-chirurgica con punta liscia e tirare delicatamente il torace dell'animale.
  7. Far scorrere la mascella inferiore della pinza dell'osso sotto lo sterno ed eseguire una sternotomia parziale superiore di 3-4 mm ( Figura 2). Dirigere la parte inferiore del mini-sternotomia leggermente verso sinistra.
  8. Passare una 7/0 soggiorno in polipropilene sutura monofilamento da dentro a fuori attraverso lo spazio intercostale secondo su ogni lato del mini-sternotomia utilizzando un porta aghi micro-chirurgica. Stare vicino a angolo costo-sternale per evitare lesioni ai vasi toracici intercostali e interni o pleura.
  9. Diffondere i bordi sternali con suture 7/0 monofilamento in polipropilene soggiorno su ogni lato e fissarle al rilievo del lavoro con nastro adesivo.
  10. Spostare delicatamente da parte i muscoli pre-tracheali, grasso mediastinico e timo con punta liscia curvo forcipe microsurgical per visualizzare l'arco aortico sotto ingrandimento di bassa potenza (2-3x) ( Figura 3). Prestare particolare attenzione di non toccare o danneggiare la pleura parietale per prevenire lo sviluppo di pneumotorace.
  11. Esporre il tessuto molle sotto l'arco aortico legando forcipe ( Figura 4 A) e diffondere delicatamente le mascelle. Preparare un tunnel nel tessuto molle sotto l'arco aortico con secondo legatura forcipe delicatamente aprendo e chiudendo le ganasce nei tessuti molli.
  12. Passare un segmento della legatura seta 6/0 threaded attraverso l'occhio di un aiuto di legatura ( Figura 4 B) tenuto nella mano sinistra sotto l'arco aortico e recuperarla legando forcipe tenuto nella mano destra tra l'origine di la destra innominate e sinistra arterie carotiche comuni ( Figura 5).
  13. Tagliare un ago calibro 27 ad una lunghezza di 5 mm e smussato entrambe le estremità da li premendo con un porta-aghi Crile. Posizionare l'ago calibro 27 blunted accanto all'arco aortico ( Figura 6) con il forcipe dritto micro-chirurgica con punta liscia e legare la sutura attorno l'ago e l'aorta tra la carotide comune destra innominate e sinistra arterie utilizzando le due pinze di legature ( Figura 7). Per legare saldamente la sutura, eseguire un doppio nodo iniziale seguito da quattro nodi aggiuntivi. Assicurarsi che tutti i nodi siano piani.
  14. Dopo la legatura, rimuovere velocemente ma delicatamente l'ago per raggiungere un restringimento del diametro di 0,4 mm e un restringimento aortico riproducibile trasversale 65-70%.
  15. Verifica per accertare l'emostasi dei tessuti molli attorno all'arco aortico, dei bordi sternali e muscoli pre-tracheali. Mettere garza emostatico riassorbibile dove lo stillicidio dell'anima è osservato. Rimuovi il polipropilene monofilamento 7/0 soggiornare suture usate per spalmare i bordi sternali.
  16. Passare una semplice sutura in polipropilene monofilamento 6/0 con un porta-aghi micro-chirurgica da fuori a dentro lo spazio secondo intercostale sinistro e poi da dentro a fuori dello spazio intercostale di destra secondo. Stare vicino a angolo costo-sternale per evitare lesioni ai vasi toracici intercostali e interni o pleura.
  17. Portare insieme i bordi dello sterno legando il filo di sutura in polipropilene monofilamento 6/0 con un Crile-Wood porta aghi.
  18. Chiudere la pelle con un polipropilene 5/0 monofilamento sutura in esecuzione in un unico strato con un Crile-Wood porta aghi.
  19. Eseguire la procedura sham identica per l'operazione di costrizione, ma senza vincolare una sutura intorno all'aorta.

3. Recupero post-operatorio

  1. monitorare molto da vicino gli animali. trasferire il mouse a una gabbia individuale e collocarlo in posizione prona.
  2. Consenti il mouse per recuperare sotto una luce riscaldamento fino a quando completamente svegli (meno di 1 h dopo l'induzione di anestesia).
  3. Per l'analgesia post-operatoria, iniettare 0,1 mg/kg di buprenorfina intraperitonealmente. Ripetere le iniezioni sottocutanee di 0,1 mg/kg di buprenorfina ogni 8 h per i primi tre giorni, come indicato.
  4. Posto i topi azionati in gabbie standard (massimi 3 topi per gabbia) e minimi 2 topi per gabbia.

4. Vendemmia del cuore

  1. il giorno delle analisi, eutanasia il mouse con una soluzione di ketamina 300 mg/kg e xilazina 20 mg/kg in soluzione salina tramite l'iniezione intraperitoneale.
  2. Prima della raccolta del sangue dalla vena cava inferiore e poi attraverso la stessa linea iniettare 5 mL di soluzione di 2,6 mM EDTA in soluzione salina.
  3. Il cuore della raccolta, rimuovere gli atrii e peso del cuore (ventricoli destro e sinistro senza atria).
  4. Separare sinistra dal giusto ventrICLE con setto restanti per la parte del ventricolo sinistro. Pesare entrambi campioni di tessuto e congelarli in azoto liquido.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Representative Results

Operativa e tardiva sopravvivenza
La sopravvivenza operativa era molto alta, 98,3% (59 su 60) per l'intera serie (TAC e animali falsità-azionati). La morte solo attiva era a causa di una complicazione di spurgo in un mouse piallato per operazione finta. Sopravvivenza post-operatorio durante il periodo di osservazione di 28 giorni era anche eccellente, da 98,3% (58/59). La morte postoperatoria soltanto in ritardo si è verificato in un mouse TAC giorno (D) 16, possibilmente di origine cardiaca.

Convalida della tecnica
La tecnica presentata è molto affidabile e riproducibile. Il corretto posizionamento della sutura tra le arterie carotiche comuni destra innominate e sinistra è stato confermato durante la vendemmia del tessuto in tutti gli animali sottoposti a TAC.

L'efficacia della tecnica per indurre l'ipertrofia ventricolare sinistra è stata convalidata tramite determinazione del cuore peso/corpo peso rapporti (HW/BW, mg/g) a 3, 7, 14 e 28 giorni post-chirurgia. L'HW è il peso dei ventricoli destro e sinistro senza atria. Il rapporto HW/BW aumentato significativamente nella banda rispetto ai gruppi sham da D7 postoperatoria (4.9±0.2 contro 4.1±0.05 mg/g, P < 0,01) in ed è rimasta significativamente più elevati fino a D28 (5.8±0.3 contro 4.1±0.1 mg/g, P < 0,0001) Post-chirurgia (Figura 8). L'aumento osservato nel rapporto HW/BW era esclusivamente dovuto ad un aumento nel rapporto peso / corpo/ventricolo sinistro (Figura 9A) poiché il rapporto di peso del ventricolo destro/corpo rimase comparabile tra TAC e animali falsità-azionati durante l'osservazione di tutta periodo (Figura 9B).

Ulteriormente, abbiamo misurato nel tessuto del ventricolo sinistro l'espressione del mRNA dei biomarcatori dell'ipertrofia cardiaca come descritto in precedenza12. A D14, espressione di mRNA della proteina natriuretico cerebrale (BNP), proteina natriuretica atriale (ANP), enzima di conversione dell'angiotensina (ACE), 1a1 del collagene (Col1a1) e trasformando il fattore di crescita ß (Tgf1s) era significativamente più alta in aortica fasciato rispetto al animali falsità-azionati (Figura 10). Quindi, l'ipertrofia ventricolare sinistra osservato convalida l'efficienza della nostra tecnica di TAC.

Media ed errore standard dei valori medi sono stati confrontati tra TAC e sham gruppi usando il One-way ANOVA seguito dal test post-hoc di Bonferroni per il confronto di dati appaiati.

Figure 1
Figura 1 : Incisione.
La pelle è incisa oltre 10 mm dalla tacca sopra-sternal a metà dello sterno e la tiroide è ritratta con una sutura di soggiorno. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 2
Figura 2 : Nipper osso.
Questo strumento permette un taglio corto e preciso nell'osso per un 3-4 mm superiore parziale superiore mini-sternotomia. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 3
Figura 3 : Esposizione.
Seguendo la ritrazione dei bordi sternale con 7/0 rimanere suture, arco aortico, destra Innominata e sinistra arterie carotiche comuni insieme con la trachea sono esposti. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 4
Figura 4 : R. legatura forcipe. Queste pinze sono necessarie per eseguire una dissezione delicata e smussata, dietro lo sterno e dintorni dell'arco aortico. B. aiuto legatura. Questo è lo strumento chiave per realizzare un passaggio delicato e atraumatico sotto l'arco aortico in TAC e topi falsità-azionati. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 5
Figura 5 : Passaggio sotto l'Arch aortica
Un segmento della legatura seta 6/0 è passato sotto l'arco aortico con l'aiuto di legatura e collocato tra le arterie carotiche comuni destra innominate e sinistra. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 6
Figura 6 : Preparazione per la legatura.
Un breve segmento 2-3 mm di un ago calibro 27 smussato è posizionato sopra l'arco aortico. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 7
Figura 7 : Restringimento aortico trasversa.
La sutura seta è legata sopra l'ago e l'arco aortico tra le arterie carotiche comuni destra innominate e sinistra mediante legatura forcipe. La seta invece di sutura in polipropilene è comodo per la legatura aortica perché meglio si terrà il nodo. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 8
Figura 8 : Convalida di trasversale aortica costrizione.
L'induzione dell'ipertrofia cardiaca per il nostro mini-invasiva costrizione trasversale aortica è dimostrato dall'aumento significativo nel cuore/rapporto peso peso corporeo in fasciato (barre nere) rispetto ai topi di sham operati (barre bianche). L'ipertrofia cardiaca è già presente a D7 dopo chirurgia e aumenta progressivamente nel tempo fino a D28 (n = 6-10 per gruppo. * * P < 0,01, * * * P < 0.001, * * * P < 0,0001). I dati sono presentati come media ± SEM (barre di errore). MotivoSe si clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 9
Figura 9 : A sinistra (A) e (B) ventricolo di destra / rapporto peso del corpo.
Durante il periodo di osservazione, il rapporto di peso di corpo/ventricolo sinistro aumenta mentre il rapporto di peso del corpo/ventricolo destro rimane simile a TAC (barre nere) rispetto agli animali falsità-azionati (barre bianche). Questo conferma l'ipertrofia ventricolare sinistra senza modifiche nel ventricolo destro e rafforza la convalida della nostra tecnica (n = 6-10 per gruppo. * * P < 0,01, * * * P < 0.001, * * * P < 0,0001). I dati sono presentati come media ± SEM (barre di errore). Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 10
Figura 10 : L'espressione del mRNA di BNP.
l'espressione di mRNA della proteina natriuretico cerebrale (BNP), proteina natriuretica atriale (ANP), enzima di conversione dell'angiotensina (ACE), 1a1 del collagene (Col1a1) e trasformando il fattore di crescita ß (Tgf1s), positivo controlla per ipertrofia cardiaca in aortica fasciato (barra nera) sham vs animali (barra bianca) (n = 6 per gruppo) a D14. Espressione è calcolato come 2(-ΔCt) dove il calibratore è il livello di mRNA del gene di riferimento Gapdh. I dati sono presentati come media ± SEM (barre di errore). * P < 0.05, * * P < 0,01, *P < 0.001 rispetto al gruppo finto (t-test). Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

L'obiettivo di questo protocollo è di presentare un'illustrazione passo passo della tecnica chirurgica per mininvasiva trasversale aortica costrizione in topi. Descrizione tecnica dettagliata di costrizione trasversale aortica nei topi è stato segnalato da altri autori2,8. Tuttavia, questi ricercatori eseguono un intervento chirurgico dopo l'intubazione e la ventilazione degli animali. L'uso di un ulteriore passaggio di intubazione-ventilazione aumenta la complessità e la durata di tutta la procedura e lo stress globale l'animale è esposto a. Per questi motivi, il concetto di mini-invasiva costrizione trasversale aortica ha ricevuto una certa attenzione. La mini-invasiva costrizione trasversa aortica nei topi viene utilizzata per indurre l'ipertrofia ventricolare sinistra e la sua progressione a insufficienza cardiaca9,10,11. Questi studi si concentrano sui meccanismi coinvolti nella genesi di ipertrofia ventricolare sinistra e scompenso cardiaco, ma non sulla descrizione della tecnica chirurgica9,10,11.

In questo protocollo, segnaliamo dettagliatamente una tecnica semplificata e riproducibile di TAC mininvasiva in topi. Un chirurgo esperto può fare l'operazione di costrizione in 20 minuti e l'operazione finta (senza sutura legatura) in 15 minuti. Durante la nostra prova tecnica iniziale, abbiamo scoperto che l'introduzione di uno strumento chiave, l'aiuto di legatura, ha permesso una bassissima mortalità operatoria dell'1,7%. Ciò paragona favorevole a mortalità operatoria del 4% riportato da Rockman et. al. 5, pari al 3,7% di Liao et al. 13 e del 2,7% di Stansfield et al14. Inoltre, il periodo di osservazione fino a 28 giorni, Mostra anche una bassissima mortalità post-operatoria tardiva dell'1,7%. Ancora una volta, questo confronta bene alla mortalità tardiva segnalata da Rockman et al (10%)5, Liao et al (19%)13 o Stansfield et al (2,6%)14.

Il passaggio sotto l'arco aortico è il passaggio più importante di tutta la procedura. La riproducibilità di questo passaggio non è stato descritto da Hu e collaboratori che hanno usato un filo fatti in casa con un laccio alla sua estremità per passare sotto l'aorta tra l'origine del arterie carotiche comuni destra innominate e sinistra9, né di Tarnavski che ha posizionato il forcipe curvo dal lato mediale sotto l'aorta ascendente per catturare la seta 7/0 suturare sul lato opposto e spostarlo sotto l' aorta2. L'aiuto di legatura utilizzato nella nostra tecnica permette una manovra standardizzata e riproducibile con basso rischio di rottura aortica.

Un altro passo decisivo della procedura è la tensione applicata alla cravatta sopra l'ago calibro 27 per ridurre in modo efficiente e omogeneamente il lume dell'arco aortico. In primo luogo, utilizziamo legatura forcipe, che aiutano l'applicazione di una tensione uniforme e riproducibile sulla sutura attorno all'arco aortico. Il posizionamento appropriato della sutura viene verificato durante la raccolta del cuore e dell'arco aortico. Andersen e colleghe verificato il posizionamento appropriato della band dalla valutazione dei segnali Doppler delle arterie carotiche sia prima che dopo il posizionamento del gruppo aortica11. Nella loro relazione, banding adeguata è stata accettata quando il rapporto di velocità Doppler raddoppiato da destra a sinistra arterie carotiche11. Nella nostra tecnica, abbiamo scelto di misurare l'efficienza della TAC dal grado di ipertrofia ventricolare sinistra indotta in fasciato rispetto agli animali di sham al fine di validare la procedura, poiché esso non necessita di qualsiasi durata aumentata della procedura o complementare anestesia degli animali. Nella nostra tecnica, il grado di ipertrofia ventricolare sinistra e posizionamento appropriato di bendaggio sono controllati alla fine dell'esperimento. Il grado di ipertrofia ventricolare sinistra dalla nostra tecnica confronta favorevolmente con i risultati riportati da altri ricercatori a 3 settimane che seguono la TAC in topi15. Inoltre, la bassa variazione del rapporto di cuore al peso corporeo osservato nei nostri animali fasciati attesta la bassa ondulazione della tensione applicata alla cravatta.

In conclusione, attraverso l'evitare l'intubazione-ventilazione come presentato in questo protocollo, la nostra tecnica di TAC mininvasiva in topi fornisce un modello affidabile e riproducibile. Questo modello riduce lo sforzo globale messo sugli animali ed è risparmio di tempo e di costo rispetto al TAC mediante intubazione-ventilazione degli animali. I tassi di mortalità operativa e la fine di questa procedura sono molto bassi e rendono questa tecnica uno dei metodi di scelta per l'induzione dell'ipertrofia ventricolare sinistra in topi.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Disclosures

Gli autori non hanno alcun conflitto di interessi di divulgare.

Acknowledgements

Questo lavoro è stato supportato da un grant (N ° 32016) della Fondazione Svizzera cardiovascolare a RT.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Surgical microscope Olympus SZX2-TR30
Razor Rowenta Nomad TN3650FO
Sutures:
Polypropylene 7/0 Ethicon BV-1X
Polypropylene 6/0 BBraun C0862061
Silk 6/0 ligature  FST 18020-60
Polypropylene 4/0 Ethicon 8683
Polypropylene 5/0 Ethicon Z303
Drugs:
Ketamin Merial Imalgène 1000, LBM154AD
Xylazine Bayer Rompun 2%, KP09PPC
Buprenorphine Ceva Vetergesic, 072013
Instruments: 
Bone nippers Fine Surgical Tools 16101-10
Ligation aid Fine Surgical Tools 18062-12
Tying forceps Fine Surgical Tools 18026-10
Needle holder Crile-Wood Fine Surgical Tools 12003-15
Microsurgery forceps  Fine Surgical Tools 11003-12
Microsurgery forceps  Fine Surgical Tools 11002-12
Tissue forceps Fine Surgical Tools 11021-12
Microsurgery needle holder Fine Surgical Tools 12076-12
Microsurgery scissors Fine Surgical Tools 91501-09
Mayo scissors Fine Surgical Tools 14511-15
11-blade knife Fine Surgical Tools 10011-00
RNA extraction and qPCR:
TriReagent Euromedex TR-118-200
Rneasy Mini kit Qiagen 74704
Qubit Fluorimetric RNA assay Fisher Scientific 10034622
RNA 6000 Nano kit Agilent 5067-1511
High Capacity cDNA kit Fisher Scientific 10400745
Taqman Master Mix Fisher Scientific 10157154
Taqman BNP primers Fisher Scientific Mm01255770_g1
Taqman ANP primers Fisher Scientific Mm01255747_g1 
Taqman ACE primers Fisher Scientific Mm00802048_m1
Taqman Col1a1 primers  Fisher Scientific Mm00801666_g1
Taqman TGFb primers Fisher Scientific Mm01178820_m1
Taqman Gapdh primers Fisher Scientific Mm99999915_g1
ABIPrism  Thermocycler Applied Biosystems 7000
Software:
GraphPad Prism GraphPad Prism 7
Animal food
Complete diet for adult rats/mice Safe UB220610R

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Molinari, F., Malara, N., Mollace, V., Rosano, G., Ferraro, E. Animal models of cardiac cachexia. Int. J. Cardiol. 219, (15), 105-110 (2016).
  2. Tarnavski, O. Mouse surgical models in cardiovascular research. Methods. Mol. Biol. 573, 115-137 (2009).
  3. Verma, S. K., Krishnamurthy, P., Kishore, R., et al. Transverse aortic constriction: a model to study heart failure in small animals. Manual of Research Techniques in Cardiovascular Medicine. Ardehali, H. Wiley, J., & Sons. 164-169 (2014).
  4. Patten, R. D., Hall-Porter, M. R. Small animal models of heart failure. Development of novel therapies, past and present. Circ. Heart Fail. 2, (2), 138-144 (2009).
  5. Rockman, H. A., et al. Segregation of atrial-specific and inducible expression of an atrial natriuretic factor transgene in an in vivo murine model of cardiac hypertrophy. Proc. Natl. Acad. Sci. USA. 88, (18), Erratum in: Proc. Natl. Acad. Sci. USA Page 9907 8277-8281 (1991).
  6. Barrick, C. J., Rojas, M., Schoonhoven, R., Smyth, S. S., Threadgill, D. W. Cardiac response to pressure overload in 129S1/SvImJ and C57BL/6J mice: temporal- and background-dependent development of concentric left ventricular hypertrophy. Am. J. Physiol. Heart Circ. Physiol. 292, (5), 2119-2130 (2007).
  7. Deschepper, C. F., Olson, J. L., Otis, M., Gallo-Payet, N. Characterization of blood pressure and morphological traits in cardiovascular-related organs in 13 different inbred mouse strains. J. Appl. Physiol. 97, (1), 369-376 (2004).
  8. Almeida, A. C., van Oort, R. J., Wehrens, X. H. T. Transverse aortic constriction in mice. J. Vis. Exp. (38), April 21 (2010).
  9. Hu, P., Zhang, D., Swenson, L., Chakrabarti, G., Abel, E. D., Litwin, S. E. Minimally invasive aortic banding in mice: effects of altered cardiomyocyte insulin signaling during pressure overload. Am. J. Physiol. Heart Circ. Physiol. 285, (3), 1261-1269 (2003).
  10. Faerber, G., et al. Induction of heart failure by minimally invasive aortic constriction in mice: Reduced peroxisome proliferator-activated receptor ϒ coactivator levels and mitochondrial dysfunction. J. Thorac. Cardiovasc. Surg. 141, (2), 492-500 (2011).
  11. Andersen, N. M., Tang, R., Li, L., Javan, H., Zhang, X. Q., Selzman, C. H. IKK-β inhibition prevents adaptive left ventricular hypertrophy. J. Surg. Res. 178, (1), 105-109 (2012).
  12. Nemska, S., Monassier, L., Gassmann, M., Frossard, N., Tavakoli, R. Kinetic mRNA profiling in a rat model of left ventricular hypertrophy reveals early expression of chemokines and their receptors. PLoS ONE. 11, (8), 0161273 (2016).
  13. Liao, Y., et al. Echocardiographic assessment of LV hypertrophy and function in aortic-banded mice: necropsy validation. Am. J. Physiol. Heart Circ. Physiol. 282, (5), 1703-1708 (2002).
  14. Stansfield, W. E., et al. Characterization of a model to independently study regression of ventricular hypertrophy. J. Surg. Res. 142, (2), 387-393 (2007).
  15. Beetz, N., et al. Ablation of biglycan attenuates cardiac hypertrophy and fibrosis after left ventricular pressure overload. J. Mol. Cell. Cardiol. 101, December 145-155 (2016).

Comments

0 Comments


    Post a Question / Comment / Request

    You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

    Usage Statistics