Valutazione sistematica del benessere nei topi per procedure usando l'anestesia generale

Behavior

Your institution must subscribe to JoVE's Behavior section to access this content.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access:

 

Summary

Abbiamo sviluppato un protocollo per valutare il benessere nei topi durante le procedure di anestesia generale. Una serie di parametri comportamentali che indicano livelli di benessere così come metaboliti di glucocorticoidi sono stati analizzati. Il protocollo può servire come un generale di aiuti per stimare il grado di gravità in modo scientifico, animale-centrato.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations

Hohlbaum, K., Bert, B., Dietze, S., Palme, R., Fink, H., Thöne-Reineke, C. Systematic Assessment of Well-Being in Mice for Procedures Using General Anesthesia. J. Vis. Exp. (133), e57046, doi:10.3791/57046 (2018).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

In armonia con il 3R principio (sostituzione, riduzione e perfezionamento) sviluppato da Russel e Burch, ricerca scientifica dovrebbe utilizzare alternative alla sperimentazione animale quando possibile. Quando non c'è alcuna alternativa alla sperimentazione animale, il numero totale di animali da laboratorio utilizzato dovrebbe essere il minimo necessario per ottenere dati importanti. Inoltre, misure di raffinatezza appropriato devono essere applicati per ridurre al minimo dolore, sofferenza e angoscia che accompagna la procedura sperimentale. Le categorie utilizzate per classificare il grado di dolore, sofferenza e angoscia sono non-recupero, lieve, moderata o grave (direttiva europea 2010/63). Per determinare quali categorie applicano nei singoli casi, è fondamentale utilizzare strumenti scientificamente.

Il protocollo di bene-essere-valutazione qui presentato è progettato per le procedure durante la quale viene utilizzata l'anestesia generale. Il protocollo si concentra sui comportamenti di attività, il Mouse smorfia scala e lusso di gabbia a casa come scavare e nido costruzione comportamento come indicatori di benessere. Utilizza anche il paradigma esplorativo gratuito per il comportamento di relazione con l'ansia di tratto. Metaboliti di corticosterone fecale come indicatori di stress acuto sono misurati durante il periodo post-anestetico-24h.

Il protocollo fornisce informazioni scientificamente solide sul benessere dei topi dopo l'anestesia generale. Grazie alla sua semplicità, il protocollo può essere facilmente adattato e integrato in un studio previsto. Anche se non fornisce una scala per classificare l'afflizione in categorie secondo la direttiva europea 2010/63, può aiutare i ricercatori stimare il grado di gravità di una procedura utilizzando i dati scientificamente validi. Fornisce un modo per migliorare la valutazione del benessere in maniera scientifica, animale-centrato.

Introduction

Direttiva 2010/63 UE1 prevede che il principio di 3R (sostituzione, riduzione, raffinatezza) sviluppato da Russel e Burch2 deve essere applicato ogni volta che la sperimentazione animale è necessario. L'obiettivo finale della direttiva UE è quello di eliminare gradualmente tutti i test sugli animali, ma la direttiva riconosce che, per il momento, alcuni esperimenti sugli animali sono ancora necessari per condurre una ricerca che proteggerà la salute umana e animale. Così, se un esperimento sugli animali non può essere sostituito da alcun metodo alternativo, solo il numero minimo di animali da laboratorio deve essere utilizzato per ottenere risultati affidabili. Inoltre, la quantità di dolore, sofferenza e angoscia che accompagna le procedure sperimentali deve essere minimizzata mediante misure adeguate raffinatezza. Direttiva 2010/63 UE stabilisce che la gravità di una procedura deve essere classificata prospetticamente come mancato recupero, lieve, moderata o grave1. Come classificazione della gravità è deciso caso per caso, è importante disporre di strumenti scientificamente validi per valutare la gravità di una determinata procedura.

Schede di punteggio come proposto dalla Morton e Griffith3 sono uno strumento essenziale nel rilevare eventuali deviazioni dal normale stato, compresi gli effetti negativi sul benessere4. Il Punteggio dei fogli vengono utilizzato per determinare in modo retrospettivo dolore, sofferenza, e afflizione causata da un esperimento e concentrarsi su cambiamenti visibili nello stato fisico del singolo animale (ad es., peso corporeo, pelliccia, andatura). Anche se, allegato VIII della direttiva 2010/63 fornisce esempi di ciascuna categoria di gravità, i ricercatori ancora mancanza strumenti per stimare il livello di gravità di una data procedura utilizzando scientificamente basano dati.

L'assenza di indicatori che mostrano benessere negativo non è l'unico modo per determinare lo stato dell'animale; la presenza di indicatori che punta al benessere positivo è anche importante5,6,7,8. Ad esempio, animali visualizzare comportamenti di lusso come scavare e comportamento di costruzione del nido solo quando sono soddisfatte tutte le loro necessità essenziali. Se il benessere è ridotto, i comportamenti di lusso sono i primi a declinare5,7. Protocolli da utilizzare nella valutazione benessere dovrebbero includere indicatori indicando il fisico, fisiologico/biochimici e stati psicologici degli animali al fine di valutare il proprio benessere in un modo dettagliato e completo9.

Nel contesto di raffinatezza, un protocollo è stato sviluppato per soddisfare tali requisiti e valutare gli effetti di una procedura che coinvolge l'anestesia generale sul benessere di topi10. Allo stesso tempo, l'obiettivo era di ridurre al minimo qualsiasi ulteriore stress per consentire la facile integrazione del protocollo in un dato esperimento. Il protocollo ritiene burrowing comportamento, il comportamento di gabbia a casa come attività, assunzione di cibo e nidificazione e comportamento di relazione con l'ansia di tratto. Inoltre, include il Mouse smorfia scala (MGS) e l'analisi non invasiva dei metaboliti di corticosterone nelle feci. Il protocollo è progettato per facilitare la valutazione del benessere in maniera scientifica e animale-centrato e a fornire informazioni sul benessere che supporta la classificazione del grado di gravità. Oltre al Punteggio dei fogli, può fornire informazioni utili per la classificazione della gravità di una procedura. Come il protocollo è facile da realizzare e non richiede ampia dotazione, può essere integrato in un esperimento in corso senza influenzare i risultati di uno studio. Va notato che la ricerca animale: Reporting di In Vivo esperimenti (arrivo) orientamento11 deve essere osservata in tutti gli studi che coinvolgono gli esperimenti sugli animali, con l'obiettivo di migliorare la progettazione, analisi e reporting.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Protocol

Lo studio è stato effettuato secondo le linee guida stabilite dal tedesco Animal Welfare Act ed è stato approvato dall'autorità di stato di Berlino ("Landesamt für Gesundheit und Soziales", numero del permesso: G0053/15).

Nota: L'obiettivo principale di questo protocollo era di studiare l'effetto dell'anestesia ripetuta sui metaboliti glucocorticoide. È stato effettuato un calcolo della dimensione campionaria per determinare il numero di animali da utilizzare: n ≥ 2 × (s / µ1- µ2)2 × (zα + zβ)2. µ1- µ2 è la differenza tra mezzi di popolazione al quale potere e campione sono fatti i calcoli delle dimensioni (α = 5%, β = 80%); zα = 1.96 e zβ = 0,84 sono i quantili della distribuzione normale standard. La figura 1 illustra la linea del tempo del presente protocollo. Se un parametro del protocollo evidenzia una differenza con il livello di controllo, l'animale deve essere attentamente monitorata e il parametro deve essere misurato dopo un adeguato periodo. Ad esempio, se il comportamento di relazione con l'ansia di tratto è aumentato, questo comportamento deve essere testato ancora una settimana più tardi, al fine di determinare il periodo fino al completo recupero. Intervalli di tempo e periodi definiti nel presente protocollo possono essere adattati per l'uso con altre procedure. Quando si modificano i punti di tempo, periodi di assuefazione dovrebbero essere tenuti come descritto nel protocollo. Al fine di ridurre i fattori che potrebbero influenzare il comportamento dei topi, prove che richiedono ulteriori devono essere effettuate dopo le prove che non disturbano il normale comportamento dei topi. La figura 2 riassume tutti i test del protocollo utilizzando una scheda riassuntiva di punteggio. Figura 3 fornisce scale semplificate del grado di benessere, che offrono una panoramica di come interpretare i risultati del test.

1. habituating topi alla movimentazione di sperimentatore

  1. Permettono di topi a habituate all'alloggio degli animali per almeno 2 settimane dopo che sono state ottenute da un altro impianto o fornitore.
  2. Casa topi nei gruppi e mantenerle in condizioni standard (temperatura ambiente 22 ± 2 ° C; umidità relativa 55 ± 10%) su un ciclo di luce: buio di 12:12 h.
  3. Tutti i gruppi con un tunnel e cotone nestlets come arricchimento standard e fornire cibo e acqua ad libitum.
  4. Habituate tutti i topi per il tunnel e/o Coppa di gestione almeno una settimana prima della prova12.
    Nota: Raccogliendo topi dalla coda può indurre stress o ansia, che a sua volta influenza il benessere e ha anche un impatto sui risultati di questo protocollo12.

2. preparazione della sala prove comportamento e apparati

Nota: Fornire una stanza separata per il test, idealmente vicino alla sala dove gli animali sono tenuti. Trasportare i topi nelle loro gabbie casa al test camera almeno 60 min prima che si svolge il procedimento. Se possibile, effettuare tutte le prove del presente protocollo nella stessa sala prova dove la procedura è eseguita.

  1. Preparare una gabbia di osservazione per verificare burrowing comportamento8 e per prendere le fotografie per l'uso del MGS13 (Figura 4).
    1. Utilizzare una scatola di vetro con una superficie di circa 220 × 290 mm e un'altezza di 390 mm.
    2. Coprire il pavimento di questa scatola con circa 0,5 cm di materiale da lettiera.
    3. Spargere una manciata di lettiere utilizzate materiale dalla gabbia sopra il nuovo materiale di biancheria da letto per ridurre il disagio nel nuovo ambiente.
    4. Fornire cibo, lo stesso tipo che è normalmente fornito come dieta e acqua.
      Nota: se possibile, utilizzare bottiglie d'acqua, perché i topi possono riempire ciotole d'acqua con materiale da lettiera.
  2. Preparare una gabbia (tipo III: 420 mm × 260 mm × 150 mm) per il periodo di osservazione di 24 h, per cui i topi sono alloggiati individualmente (Figura 5).
    Nota: Al fine di ridurre al minimo la durata delle singole abitazioni, raccogliere dati per nido costruzione comportamento, attività di gabbia a casa, l'ingestione di cibo e metaboliti fecali corticosterone (FCM) durante questo periodo.
    1. Posto nuovo assestamento materiale nella gabbia (circa 0,5 cm di profondità) e dispersione una manciata di lettiere utilizzate materiale senza feci dalla gabbia sopra il nuovo materiale, al fine di ridurre il disagio.
    2. Fornire una nestlet standardizzata e quadrato in cotone di peso definito, come arricchimento ambientale unico (Vedi tabella materiali)14.
      Nota: Nestlets commerciale potrebbe differire nel peso. Di conseguenza, abbiamo modificato il peso del nestlet descritto da diacono e utilizzato 2,0 g invece di 2,7 g14.
    3. Montare il sensore a infrarossi sulla parte superiore della gabbia, quando si utilizza un sensore a infrarossi per misurare l'attività della gabbia a casa (Vedi tabella dei materiali).
    4. Fornire cibo, lo stesso tipo che è normalmente fornito come dieta, e acqua ad libitum.

3. Mouse smorfia scala

Nota: Fotografie per i MGS sono prese nella gabbia osservazione in tre momenti: (i) 2 giorni prima della procedura a livelli basali record di MGS, (ii) 30 min dopo la procedura e (iii) 150 min dopo la procedura. Quando il benessere è alterata, punteggi su MGS aumentare. Se aumento MGS punteggi ancora sono osservati dopo 150 min, scattare fotografie aggiuntive in una fase successiva.

  1. Utilizzare una fotocamera ad alta definizione per la fotografia.
  2. Delicatamente trasferire il mouse nella gabbia osservazione e consentire il mouse per habituate al nuovo ambiente per almeno 30 min.
  3. Continuamente prendere circa 30-40 fotografie per ogni volta scegliere entro 1-2 min.
  4. Ordinare tutte le fotografie selezionando le fotografie tagliente frontale o laterale e scartando fotografie sfocate o fotografie che mostrano volti del mouse da altre prospettive rispetto Vista frontale o laterale.
  5. Selezionare casualmente una fotografia da ogni punto di tempo, (cioè 2 giorni prima della procedura, 30 min dopo la procedura e 150 min dopo la procedura) per ogni mouse.
  6. Ritagliare le fotografie per visualizzare solo la testa del mouse in modo che la posizione del corpo non è visibile13.
  7. Creare un file di foglio di calcolo con un foglio per ogni fotografia e aggiungere una tabella che include le cinque unità di azione facciale di MGS per ogni foglio.
    Nota: Il file contiene fotografie della linea di base, nonché fotografie dopo la procedura.
  8. Randomizzare l'ordine dei fogli.
  9. Presentazione del fascicolo sullo schermo del computer per tre persone indipendenti, che in precedenza erano addestrate ad utilizzare la MGS sviluppato da Langford et al e li hanno Punteggio ottenuto le unità di azione facciale utilizzando una scala a 3 punti (0 = non presente, 1 = moderatamente presenti, 2 = ovviamente presenti).
    Nota: Punteggio è basato sui seguenti parametri13: orbitale di serraggio ("restringimento della zona orbitale, con una palpebra ermeticamente chiuso o spremere un occhio"); rigonfiamento del naso ("arrotondato estensione della pelle visibile sul ponte del naso"); rigonfiamento della guancia ("aspetto convesso del muscolo guancia"); posizione dell'orecchio ("orecchie tirato a parte e torna dalla loro posizione di base o con creste verticali che formano a causa delle punte delle orecchie essendo tirato indietro"); cambiamento di whisker ("movimento di baffi dalla loro linea di base di posizione o all'indietro, contro il viso o in avanti, come se in piedi sull'estremità; baffi possono anche ammassarsi").
  10. Analizzare i punteggi, come segue (adattati da Langford et al. 13).
    1. Media di tutte le unità di azione facciale per ogni fotografia per generare il Punteggio di MGS.
      Nota: Se una delle unità di azione facciale potrebbe non essere segnata, media le rimanenti unità di azione facciale.
    2. Sottrarre la media per le fotografie della linea di base dalla media per la routine di post fotografie ottenere un punteggio di differenza MGS per ogni mouse.
    3. Test per le differenze nei punteggi MGS differenza tra le persone (test non parametrici per gli esempi correlati).
      Nota: Se c'è una differenza significativa (p < 0,05), determinare se punteggi di tutte le foto o solo punteggi di poche fotografie differiscono tra le persone. Se quest'ultimo è vero, è necessario ripetere il Punteggio di queste fotografie. In caso contrario, le persone dovrebbero ripetere l'addestramento di MGS e quindi segnare le fotografie nuovamente.
    4. Media il MGS differenza punteggi ottenuti da marcatori diversi per ogni mouse, se risultati di tutte le persone non differiscono significativamente.
    5. Utilizzare un test statistico non parametrico per confrontare i punteggi di differenza MGS ha stato in media tra i gruppi di studio.

4. burrowing comportamento8,15,16

  1. Preparare tane inserendo 140 ± 2 g cibo pellet normalmente fornito come dieta in un standard opaco plastica bottiglia d'acqua (250 mL, lunghezza 150 mm, diametro 55 mm, 45 mm di diametro del collo di bottiglia)8.
    Nota: Come topi preferiscono ampie tubi, tane con un diametro di 68 mm possono essere utilizzati come descritto da diacono16.
  2. Luogo della tana riempito con palline di cibo nella gabbia casa 5 giorni prima della procedura per l'acclimatazione.
    Nota: L'unità di cibo-erogazione regolare nella gabbia non deve essere svuotato ma anche dovrebbe rimanere riempita con pellet di cibo, i topi sono utilizzati per questo.
  3. Eseguire il test due volte, 2 giorni prima dell'intervento (baseline); eseguire anche la procedura di post Ultima 30 min.
    1. Lasciare che il mouse habituate per almeno 30 min per la gabbia di osservazione dove sono state scattate le foto di MGS.
    2. Posizionare la bottiglia di acqua di plastica riempita con cibo pellet parallelamente alla parete posteriore della gabbia osservazione.
    3. Pesare le palline dell'alimento (g) restanti nella tana dopo 2 h.
  4. Calcolare il peso del cibo pellet rimosso dalla tana da topi rispetto al peso iniziale (%).

5. 24-h periodo di osservazione

Nota: I topi sono alloggiati singolarmente, come descritto al punto 2.2. (Figura 5), per un periodo di 24 ore, al fine di misurare il cibo assunzione, attività di gabbia a casa, nidificano edificio comportamento e livelli di FCM. L'osservazione di 24-h si svolge due volte: (i) 2 giorni prima della procedura per livelli basali, (ii) il giorno della procedura.

  1. Ingestione di cibo
    1. Pesare i topi a intervalli regolari (ad es. 2 giorni prima dell'anestesia, immediatamente prima dell'anestesia, 2 giorni dopo l'anestesia e settimanalmente dopo l'anestesia), al fine di valutare eventuali cambiamenti nel peso corporeo (parte della scheda di valutazione).
      Nota: Il peso corporeo è necessaria per calcolare l'ingestione di cibo per grammo di peso corporeo. Assunzione di acqua può anche essere misurata durante il periodo di osservazione di 24 h. Se si riduce l'assunzione di cibo, benessere potrebbe essere compromessa.
    2. Determinare il peso iniziale della dieta di cibo standard (grammi) fornito nell'unità di cibo della gabbia (circa 100 g).
    3. Determinare il peso della dieta di cibo standard alla fine del periodo di osservazione di 24 h.
    4. Scansione lato gabbia sotto l'unità di cibo con attenzione per fuoriuscita di cibo e aggiungere qualsiasi pellet di cibo extra trovato al peso del cibo pellet restanti nell'unità di cibo.
    5. Calcolare l'ingestione di cibo per unità di peso di corpo.
  2. Attività di gabbia a casa
    Nota: Le seguenti istruzioni si riferiscono all'uso di un sensore a infrarossi (Vedi tabella dei materiali), ma attività gabbia a casa può essere valutato anche con programmi alternativi. Deviazione dell'attività di gabbia a casa dai livelli di controllo (ad esempio ipoattività, iperattività) può essere un segno di benessere alterata.
    1. Avviare il programma.
    2. Scegliere un intervallo di campionamento di 1 min e un tempo di acquisizione di 24 h, significato che impulsi sono registrati ogni minuto per 24 h.
      Nota: Se lo sperimentatore entra nella stanza più volte dopo l'avvio di registrazione, utilizzare solo dati da periodi, quando i topi non erano disturbati (cioè durante il periodo scuro).
    3. Riassumere gli intervalli di 10 min di impulsi.
    4. Calcolare l'area sotto la curva di tempo (impulsi × min).
  3. Comportamento di costruzione del nido
    Nota: Nidi complessi e alti possono servire come un indicatore di benessere.
    1. Posizionare un nestlet quadrato in cotone (Vedi Tabella materiali) con un peso definito (ad esempio 2,0 g) al centro della gabbia.
    2. Punteggio ottenuto il nido su una scala di 5 punti (Vedi sotto) secondo diacono14 la mattina seguente, circa 2 h dopo la luce si accende. Pesare qualsiasi pezzi di nestlet illeso che sono almeno il 5% del peso iniziale nestlet. Punteggio ottenuto i nidi come segue14
      1. Assegnare il Punteggio di "1" Se il 90% della nestlet intatta.
      2. Assegnare il Punteggio di "2" se è intatto il 50-90%.
      3. Assegnare punteggio "3" se è tagliuzzato 50-90% della nestlet.
      4. Assegnare punteggio "4" se più del 90% è tagliuzzato ma nido è piatta, e meno del 50% della relativa circonferenza è superiore di altezza del corpo del mouse quando raggomitolato.
      5. Assegnare punteggio "5" se più di 90% nestlet è tagliuzzato e nido è alto, e più del 50% della relativa circonferenza è superiore di altezza del corpo di un topo rannicchiato.
  4. Metaboliti fecali Corticosterone
    Nota: Aumenti di FCM sopra il livello del controllo riflettono i livelli di stress acuto durante il periodo di postanesthetic 24-h.
    1. Raccogliere tutti i pellet fecali asciutti dalla gabbia usando il forcipe alla fine del periodo di osservazione di 24 h ed eliminare bagnato pellet contaminato con l'urina.
    2. Estrarre FCM secondo Palme et al. 17, come segue.
      1. Campioni fecali asciutti ad una temperatura di 60-70 ° C.
      2. Omogeneizzare i campioni fecali utilizzando un mortaio.
      3. Agitare un'aliquota di 0,05 g con 1 mL di metanolo al 80% in una provetta da centrifuga per 30 minuti su un multi-vortex.
      4. Centrifugare i campioni a 2500 x g per 15 min.
      5. Pipettare 0,5 mL di surnatante in un'altra provetta da centrifuga.
      6. Conservare i campioni fecali (ed estratti) a un minimo di-18 ° C.
      7. Analizzare FCM utilizzando un 5α-pregnane-3b,11b,21-triol-20-one enzima immunoassay (via)18,19 o un altro EIA completamente convalidato.
    3. Calcolare la variazione percentuale delle concentrazioni di FCM rispetto le concentrazioni basali di FCM.

6. free paradigma esplorativo

  1. Prendere la gabbia a casa dalla rastrelliera e posizionarlo su una superficie di tabella alla fine del periodo di osservazione di 24 h.
  2. Posizionare un top gridded gabbia (senza cibo né acqua bottiglie) nella gabbia a un angolo di 45° sul lato più lungo della gabbia.
    Nota: Non distruggere il nido, che serve come nascondiglio per il mouse, ma posizionare la parte superiore di gabbia diagonalmente sopra il nido.
  3. Monitor o videoregistrare i topi per 10 min da una distanza di circa 1,5 m.
    1. Avviare il timer.
    2. Nota tutte le volte quando il mouse si arrampica sulla parte superiore della gabbia (con tutte le quattro zampe sulla parte superiore della gabbia) o lascia la cima della gabbia (con uno o più zampe al piano di gabbia).
      Nota: Alcuni topi possono salire fino alla cima della gabbia e lasciarla per camminare lungo il bordo della gabbia. Alcuni mouse posteriore anche sulla parte superiore della gabbia. Trattare questi casi come se i topi erano ancora sulla parte superiore della gabbia.
  4. Valutare i parametri che seguono Bert et al. 20.
    1. Analizzare la latenza per prima esplorazione (in secondi).
    2. Analizzare il numero di esplorazioni.
    3. Analizzare la durata totale (secondi) di esplorazione.
      Nota: Un'elevata latenza prima esplorazione, un basso numero di esplorazioni e una bassa durata complessiva di esplorazione può indicare più alti livelli di ansia di tratto.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Representative Results

Questo protocollo è stato originariamente sviluppato per valutare il benessere dei topi C57BL/6JRj che seguono un'unica esperienza di isoflurane anestesia (una sessione di anestesia 45min, n = 13 femmine) o anestesia ripetuta isoflurano (sei sessioni di 45 minuti l'anestesia con 3-4 giorni tra le sessioni di anestesia, n = 13 femmine) rispetto al benessere dei topi di controllo (n = 6 femmine)10, che ha ricevuto senza anestesia, ma sono stati testati secondo le stesse misure. Abbiamo valutato l'impatto di un'unica esperienza di isoflurane anestesia e ripetute isoflurano anestesia sul benessere dei topi C57BL/6JRj rispetto ai topi di controllo non trattato. Qui, risultati rappresentativi dei topi C57BL/6JRj femminili, tra cui alcuni dati precedentemente pubblicato in Hohlbaum et al. 10, come pure i risultati inediti, sono indicati.

Analisi statistica

Analisi esplorativa dei dati e test per la normalità sono stati effettuati per ogni parametro. Differenze tra i gruppi di studio (cioè il controllo, anestesia singolo isoflurano, ripetuto isoflurano anestesia sono stati analizzati utilizzando il test rispettivo, come dichiarato nelle leggende figura. Quando dati incontrato ipotesi di distribuzione normale, 1-way ANOVA è stato effettuato. Non-normalmente dati distribuiti sono stati analizzati utilizzando le differenze di Kruskal-Wallis-test sono stati considerati significativi a p < 0,05.

Valori basali

Valori basali, raccolti prima che la procedura è effettuata, sono cruciali per determinare se i gruppi di trattamento differiscono nel rispettivo parametro. Come illustrato in Figura 6, Figura 7, Figura 8, Figura 9 e Figura 10, Punteggio ottenuto livelli basali di MGS (p = 0.762, Kruskal-Wallis-Test), comportamenti di lusso come scavare (p = 0.896, Kruskal-Wallis-Test) e nidificazione (p = 0.723, Kruskal-Wallis-Test), l'ingestione di cibo (p = 0.398, 1-way ANOVA) e attività di gabbia a casa (p = 0,208, Kruskal-Wallis-Test) non hanno differito significativamente fra i gruppi. Inoltre, è stata trovata nessuna differenza significativa nelle concentrazioni basali di FCM (intervallo interquartile, mediano tra parentesi quadre [ng/50 mg]: controllo: 123.01 (82.70-193.46); singolo anestesia: 118.31 (101.73-153.54); anestesia ripetuta: 129.55 (92,58-139,48)) (p = 0.904, Kruskal-Wallis-Test). In caso di differenze nei livelli della linea di base, i valori di delta possono essere calcolati.

Mouse smorfia scala

Quando vengono confrontati i punteggi medi di MGS, significativi punteggi più alti e il controllo sono stati trovati dopo l'esperienza dell'anestesia (p = 0,001) e dopo ripetuti l'ultima sessione di anestesia (p = 0,021) causato a 30 min dopo l'ultima anestesia (Figura 6A) . A 150 min dopo l'ultima anestesia, non c'erano differenze fra i gruppi (p = 0.910).

Per tener conto del fatto che basale dei punteggi MGS non è uguali a 0 in tutti i casi, è stato calcolato il Punteggio di differenza MGS, come descritto nel protocollo. Entrambi una singola esperienza di anestesia (p = 0,002) e anestesia ripetuta (p = 0,008) aumentato i punteggi di differenza MGS contro il controllo a 30 min dopo l'anestesia. A 150 minuti dopo l'ultima anestesia, tutti i topi erano tornati ai livelli di controllo (p = 0.617) (Figura 6B)10.

Comportamento di scavatore

Ripetuto l'anestesia ha ridotto significativamente la percentuale di peso degli alimenti pellet topi rimossi dalla tana contro il controllo (p = 0,036, Kruksal-Wallis-Test) (Figura 7)10.

Comportamento di costruzione del nido

Non c'erano differenze significative nei punteggi nido tra una singola esperienza di anestesia, anestesia ripetuta e il controllo (p = 0,240, Kruksal-Wallis-Test) (Figura 8)10.

Ingestione di cibo

A 1 giorno dopo l'ultima anestesia, topi che avevano subito l'anestesia ripetuta ha mostrato significativamente ridotta assunzione di cibo rispetto ai topi che avevano sperimentato la sola anestesia (p = 0,047, 1-way ANOVA). Al contrario, una settimana più tardi, topi che avevano ricevuto ripetono anestesia consumato cibo significativamente maggiore rispetto ai controlli (p = 0,012, 1-way ANOVA) o topi che avevano ricevuto una sola anestesia (p = 0,001, 1-way ANOVA) (Figura 9)10.

Attività di gabbia a casa

A 1 giorno dopo l'ultima anestesia, attività gabbia a casa durante il periodo scuro, indicato dall'area sotto la curva di attività, non hanno differito significativamente fra i topi che avevano ricevuto una sola anestesia, anestesia ripetuta o trattamento di controllo (p = 0.498, Kruskal-Wallis-Test) (Figura 10)10.

Paradigma esplorativa gratis

Tutti i topi esplorato la parte superiore della gabbia, quando il test è stato effettuato. Tuttavia, 1 giorno dopo l'ultima anestesia, topi che avevano ricevuto ripetono anestesia (intervallo interquartile, mediano tra parentesi quadre [s]: 78.00 (55.00-89.00)) esplorato parte superiore della gabbia significativamente più tardi nel tempo, che hanno fatto comandi (31.00 (18,25-42,75); p = 0,009, Kruskal-Wallis-Test) e topi che avevano ricevuto una sola anestesia (27.00 (21.00-45.50); p = 0,001, Kruskal-Wallis-Test), come precedentemente pubblicato10. La durata totale di parametri di esplorazione (Figura 11A) e numero di esplorazioni (Figura 11B) sono analoghi per la latenza alla prima esplorazione. Ripetuto l'anestesia ha ridotto significativamente il numero di esplorazioni contro controllo (p = 0,023, Kruskal-Wallis-Test) e la durata totale di esplorazione (p = 0,032, Test di Kruskal-Wallis) contro un singolo anestesia al 1 giorno dopo l'ultima anestesia. 8 giorni dopo l'ultima anestesia, tutti i parametri, cioè latenza alla prima esplorazione (controllo: 27.50 (13.50-47,25); singolo anestesia: 18.00 (9.50-38,50); anestesia ripetuta: 20.00 (12,50-42.00); p = 0.722, Kruskal-Wallis-Test), il numero di esplorazioni (p = 0.057), e la durata totale di esplorazione (p = 0.579), non differivano tra i gruppi di studio (Figura 11).

Metaboliti fecali corticosterone

Al fine di prendere in considerazione i valori di baseline ottenuti, il relativo cambiamento percentuale della linea di base è stato calcolato e nessuna differenza significativa fra i gruppi sono stata trovata (p = 0.119, Kruskal-Wallis-Test) (Figura 12)10.

Figure 1
Figura 1 : Linea del protocollo di tempo. Campi colorati grigie e bianche simbolizzano al buio e luce periodi di un giorno, rispettivamente. A seconda della procedura, questo protocollo può essere adattato. "Assuefazione alla tana" significa che i topi devono essere acclimatati per usando la plastica bottiglia di acqua come una tana nella loro gabbia a casa, prima che il test di penetrazione può essere condotto. B, valore basale; FCM, metaboliti fecali corticosterone. Questa figura è stata modificata da Hohlbaum et al. 10. per favore clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 2
Figura 2 : Scheda riassuntiva notante. Questo foglio contiene tutti i test e può essere compilato per ogni mouse individuali. Data e ora deve essere aggiunto quando il test è condotto. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 3
Figura 3 : Scale del grado di benessere. Le scale vanno da "benessere unimpaired" (verde) "alterato" (rosso) al benessere e alla express il significato dei risultati del test in modo semplificato. In questa fase di conoscenza sugli indicatori per il benessere, non possiamo fare una dichiarazione definita sul grado di benessere per ogni test, solo una dichiarazione generale. MGS, Mouse smorfia scala. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 4
Figura 4 : Gabbia di osservazione. Questa gabbia è utilizzata per la prova del comportamento di scavare e di scattare fotografie da analizzare secondo la scala di smorfia Mouse (MGS). La parte anteriore della gabbia è chiara e, a seconda dei colori della pelliccia dei topi, le altre tre pareti dovrebbero essere colorate bianco o nero a contrasto con i topi. Il pavimento della finestra di vetro è ricoperto di circa 0,5 cm di materiale di assestamento comprese le lettiere usate dalla gabbia. Acqua e cibo standard sono forniti. Se possibile, bottiglie d'acqua piuttosto che ciotole dovrebbe essere utilizzato, perché topi possono riempire ciotole con materiale da lettiera. Dopo un periodo di assuefazione di almeno 30 min, la tana è aggiunto. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 5
Figura 5 : periodo di osservazione di 24-h. Per valutare il nido costruzione di comportamento, l'attività di gabbia a casa e l'ingestione di cibo e per raccogliere campioni di feci da cui misurare metaboliti fecali corticosterone (FCM), i topi sono alloggiati individualmente per 24 h (gabbia tipo III: 420 mm × 260 mm × 150 mm; materiale per lettiere circa 0,5 cm di profondità con usato materiale dalla gabbia di assestamento sparsi sulla parte superiore, un nestlet di cotone, l'acqua del rubinetto e cibo standard dieta ad libitum). Un sensore a infrarossi è montato sulla parte superiore della gabbia. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 6
Figura 6 : Mouse smorfia scala (MGS). La casella rappresenta lo scarto interquartile (IQR), casella bordi sono il 25th e 75th quartile. I baffi rappresentano valori che non siano superiori a 1,5 × IQR. I punti sono valori anomali con valori compresi tra 1,5-3,0 × IQR. Asterischi colorati sono valori anomali con valori superiori a 3,0 × IQR. Punteggio ottenuto (A) dire MGS. (B) significa MGS differenza di punteggio. valori di p sono stati calcolati usando Kruskal-Wallis-Test: * p < 0,05; * * p < 0.01. A causa di un guasto tecnico (fotocamera, scala), quattro topi nel gruppo singolo anestesia dovuto essere esclusi dalle statistiche. Questa figura è stata modificata da Hohlbaum et al. 10. per favore clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 7
Figura 7 : Comportamento di burrowing. La casella rappresenta lo scarto interquartile (IQR), casella bordi sono il 25th e 75th quartile. I baffi rappresentano valori che non siano superiori a 1,5 × IQR. Asterischi colorati sono valori anomali con valori superiori a 3,0 × IQR. valori di p sono stati calcolati usando Kruskal-Wallis-Test: * p < 0.05. A causa di un guasto tecnico (fotocamera, scala), quattro topi nel gruppo singolo anestesia dovuto essere escluso dall'analisi statistica. Questa figura è stata modificata da Hohlbaum et al. 10. per favore clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 8
Figura 8 : Nido costruzione comportamento. La casella rappresenta lo scarto interquartile (IQR), casella bordi sono il 25th e 75th quartile. I baffi rappresentano valori che non siano superiori a 1,5 × IQR. I punti sono valori anomali con valori compresi tra 1,5-3,0 × IQR. valori di p sono stati calcolati utilizzando il Test di Kruskal-Wallis; d, giorno. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 9
Figura 9 : L'ingestione di cibo. Dati sono media ± deviazione standard. valori di p sono stati calcolati usando 1-way ANOVA (post-hoc di Tukey-HSD): * p < 0,05; * * p < 0.01. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 10
Figura 10 : Home gabbia attività. La casella rappresenta lo scarto interquartile (IQR), casella bordi sono il 25th e 75th quartile. I baffi rappresentano valori che non siano superiori a 1,5 × IQR. I punti sono valori anomali con valori compresi tra 1,5-3,0 × IQR. valori di p sono stati calcolati utilizzando il test di Kruskal-Wallis-. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 11
Figura 11 : Free paradigma esplorativo. La casella rappresenta lo scarto interquartile (IQR), casella bordi sono il 25th e 75th quartile. I baffi rappresentano valori che non siano superiori a 1,5 × IQR. I punti sono valori anomali con valori compresi tra 1,5-3,0 × IQR. Asterischi colorati sono valori anomali con valori superiori a 3,0 × IQR. (A) totale durata di esplorazione. (B) numero di esplorazioni. valori di p sono stati calcolati usando Kruskal-Wallis-Test: * p < 0.05. Questa figura è stata modificata da Hohlbaum et al. 10. per favore clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 12
Figura 12 : Metaboliti fecali corticosterone (FCM). La casella rappresenta lo scarto interquartile (IQR), casella bordi sono il 25th e 75th quartile. I baffi rappresentano valori che non siano superiori a 1,5 × IQR. Asterischi colorati sono valori anomali con valori superiori a 3,0 × IQR. FCM livelli sono stati misurati 2 giorni prima e 1 giorno dopo la procedura. La variazione percentuale [%] delle concentrazioni di FCM rispetto al valore basale rispettivi sono stati calcolati. I dati sono stati analizzati mediante test di Kruskal-Wallis-. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

Il protocollo è stato originariamente sviluppato per valutare il benessere dei topi C57BL/6JRj che hanno ricevuto una sola anestesia o anestesia ripetuta isoflurano. I risultati confermano che prove di comportamenti di lusso, nonché altre misure (ad es. il paradigma esplorativo gratuito, MGS, ingestione di cibo scavatori) erano metodi sensibili per valutare il benessere. L'anestesia ripetuta isoflurano causato effetti a breve termine sul comportamento di relazione con l'ansia di tratto, MGS e comportamento scavatore. Inoltre, l'anestesia ripetuta isoflurano sembrato influenzare l'assunzione di cibo10.

Il paradigma sperimentale gratuito indicato comportamento esplorativo ridotto e, di conseguenza, più alti livelli di ansia di tratto in topi che sono stati ripetutamente anestetizzati rispetto ai topi anestetizzati solo una volta e i controlli. Tuttavia, topi di tutti i gruppi esplorato la gabbia griglia top10,20. Quando si esamina il comportamento correlato all'ansia, è importante distinguere tra tratto e stato d'ansia21,22. Posizionando il cursore del mouse in un ambiente non pratico induce ansia di stato. Al contrario, il paradigma esplorativo gratuito permette agli animali di rimanere nelle loro gabbie casa e, così, indaga su ansia di tratto.

La riduzione del comportamento esplorativo tra topi dopo anestesia ripetuta non può essere spiegata da diminuita attività motoria. Attività di gabbia a casa durante il periodo scuro non hanno differito significativamente fra i gruppi di studio. Questo indica che topi già fisicamente avevano recuperato dall'anestesia, quando è stato effettuato il test gratuito paradigma esplorativa.

Il MGS in realtà è stato sviluppato per valutare il dolore, ma ci sono prove che le espressioni facciali sono alterate da stress e le emozioni positive13,23. Le fotografie dei volti del mouse hanno indicato che entrambi anestesia isoflurano singole e ripetute aumentato punteggi su MGS sopra l'a breve termine nell'immediato periodo post-anestetico. Come il Punteggio di differenza MGS è rimasto inferiore a 1, il livello di stress è sembrato essere mite10. I risultati concordano con le osservazioni recenti di Miller et al. 24 , 25 e hanno mostrato che topi restituiti per controllare livello min 150 post anestesia10.

Comportamenti di lusso come scavare e nido costruzione comportamento sono specie-specifici e possono servire da indicatori per benessere7 e buona salute generale in topi26. Topi mostrano solo lusso comportamenti quando vengono soddisfatte tutte le loro necessità essenziali. Se il benessere è ridotto, i comportamenti di lusso sono il primo ad essere alterata5,7. Gli studi precedenti hanno dimostrato che scavando e costruzione del nido può essere compromessa da dolore e afflizione6,8, ma ci sono anche prove che lesioni hippocampal possono influenzare questi due comportamenti15,27 , 28 , 29 , 30 , 31.

Comportamenti di lusso sono stati studiati nel primo periodo post-anestetico (Cyanoliseus comportamento) e la mattina del giorno seguente (nido costruzione comportamento). Modifica in materia di acclimatazione (stabulazione in gruppo invece di alloggi individuali) e la durata della misurazione del comportamento (solo 2 ore invece di 24 h) per il test per scavare comportamento sviluppato da Deacon et al e adottato da Jirkof et al. 8 , 15 , 16.

Va osservato che ripete l'anestesia ha ridotto comportamento scavatore, suggerendo che ci fosse un danno di benessere subito dopo l'anestesia10, che è stato segnalato anche da Jirkof et al. 8. ma la mattina del giorno successivo, quando i topi avevano avuto più tempo per recuperare da anestesia, i nidi di alti e complessi avevano costruito indicato che stavano vivendo benessere10. Questi risultati differiscono dai rapporti precedenti che ha segnato di nidi a un tempo precedente32. Di conseguenza, può essere utile adattare il protocollo e segnare nidi anteriore nel tempo. Tuttavia, il ritmo circadiano di nido costruzione comportamento deve ancora essere considerato, come topi tendono a preparare i loro nidi all'estremità della fase scura32.

L'ingestione di cibo è stato diminuito marginalmente 1 giorno dopo anestesia ripetuta, ma è stato aumentato più successivamente una settimana. Come topi non hanno perso peso corporeo (vedere Hohlbaum et al. 10) una sorta di meccanismo di compensazione può essere che si verificano, e compromissione del benessere per quanto riguarda l'assunzione di cibo deve essere classificata come lieve10. L'ingestione di cibo fornisce approfondimenti disagio postoperatorio, benessere e appetito nei topi, che può essere alterato da nausea postoperatoria26 e stress postoperatorio27.

FCM indica in modo affidabile lo stress in topi33,34,35. Le concentrazioni di picco FCM in genere si verificano di 8-10 h dopo un fattore di stress ma dipendono il tempo di transito intestinale18. Di conseguenza, è fondamentale monitorare anche l'attività di gabbia a casa, come incluso in questo protocollo. A causa dell'effetto di ritmo circadiano su escreti FCM18, si consiglia di raccogliere campioni di feci per un periodo di 24 h. FCM concentrazioni riflessa lo stress acuto nel periodo post-anestetico-24h. Come FCM livelli variano da individuo a individuo, è stata calcolata la variazione percentuale dei livelli FCM rispetto ai valori basali. I risultati FCM della presente indagine hanno indicato che una esperienza di anestesia né anestesia ripetuta aumentato significativamente ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA) asse attività10.

Nel complesso, i risultati hanno rivelato che le ripetute isoflurano anestesia causato disagio lieve a breve termine ed ha alterato il benessere nel primo periodo postanesthetic leggermente più di quanto ha fatto un'unica esperienza di isoflurane anestesia10.

Un protocollo per valutare il benessere non dovrebbe imporre ulteriori difficoltà sugli animali. Una limitazione del presente protocollo è che include alloggi individuali durante il periodo di osservazione di 24 h, che è noto per aumentare i livelli di plasma corticosterone36. Tuttavia, alloggi individuali sono necessario raccogliere dati validi per gli individui per quanto riguarda attività di gabbia a casa, l'ingestione di cibo, comportamento edificio nido e livelli FCM. La durata delle singole abitazioni è stata minimizzata esaminando quei quattro parametri allo stesso tempo (cioè durante il periodo di osservazione di 24 h). Per impedire che i risultati essere parziale di alloggi individuali, topi di controllo hanno subito le stesse prove e i loro risultati sono stati presi in considerazione. Se i metodi sono disponibili per misurare tali parametri in un ambiente di stabulazione in gruppo, dovrebbero essere usate (ad es.un sistema di analisi automatica casa-gabbia per gabbia a casa attività37 e per l'assunzione di cibo). Tuttavia, i sistemi di analisi automatizzati gabbia a casa richiedono un'attrezzatura supplementare, che potrebbe non essere disponibile. In studi focalizzati su gruppi di animali invece di individui, attività di gabbia a casa, l'ingestione di cibo, nidificano edificio comportamento, e livelli di FCM possono essere valutati anche per un gruppo di topi. Lo stesso vale per il paradigma esplorativo gratuito, che richiede solo i topi di essere visibilmente contrassegnati in modo che essi possono essere distinti. Se il benessere è ridotto in un gruppo, tutti i topi del gruppo devono essere controllati attentamente (utilizzando la scheda dei punteggi e l'esame clinico) per identificare il mouse o i topi in questione. Ulteriori osservazioni a livello di gruppo sono necessarie per determinare la sensibilità dei valori di gruppo.

Per quanto riguarda raffinatezza, questo protocollo può essere adattato a e integrato in corso studi per valutare l'impatto di una particolare procedura sul benessere dei topi. In base alla particolare procedura e studio progettazione, i test più adatti da questo protocollo devono essere scelto. Qui, scavando e nido costruzione prova, MGS, paradigma esplorativa gratuita e misurazione dell'ingestione di cibo è sembrato essere particolarmente vantaggioso. Come comportamento dei topi segue ritmi circadiani38, si consiglia di eseguire test comportamentali nei topi di tutti i gruppi in un tempo definito. Topi sono più attivi al mattino che nel pomeriggio38. Tuttavia, se il disegno di studio non consente per il test al mattino, il test può essere fatto in un altro momento. È inoltre importante garantire che ogni singolo test è condotto allo stesso tempo punti per tutti i gruppi. In caso contrario, può causare l'impatto del ritmo circadiano dei parametri intra - o differenze intergruppo. Inoltre, topi di controllo dovrebbero essere incluso nello studio, in modo che i risultati di topi trattati e topi di controllo possono essere confrontati. Topi di controllo devono essere testati allo stesso tempo punto come topi trattati. Se il protocollo indica che il benessere è alterato, la procedura dovrebbe essere raffinata, e il protocollo ripetuto. Questo approccio può mostrare se gli sforzi per perfezionare la procedura sono stati efficaci.

Il presente protocollo può servire come un generale di aiuti per stimare il grado di severità causato da una procedura. Di conseguenza, aiuta a classificare la gravità di una procedura a livello scientifico e animale-centrato. Tuttavia, il protocollo non fornisce una scala per classificare una procedura come lieve, moderata o grave. Per classificare la gravità di una procedura, è necessario fare riferimento agli esempi nell'allegato VIII della direttiva UE 2010/63.

In conclusione, il presente protocollo sostiene una valutazione sistematica del benessere nei topi in maniera scientifica, animale-centered seguendo procedure durante la quale viene utilizzata l'anestesia generale.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Disclosures

Gli autori non hanno nulla a rivelare.

Acknowledgements

Grazie a Sabine Jacobs per assistere con la raccolta del campione, Edith Klobetz-Rassam per analisi di FCM, PD Dr. med. vet. habil. Roswitha Merle per assistere con analisi statistica e Wiebke Gentner per la correzione del manoscritto. Lo studio è parte della piattaforma di ricerca di Berlino-Brandenburg BB3R (www.bb3r.de) ed è stato finanziato dal Ministero federale tedesco dell'istruzione e della ricerca (concessione numero: 031A262A) (www.bmbf.de/en/index.html).

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Isofluran CP-Pharma Handelsgesellschaft mbH 1214
InfraMot - Sensore Units TSE Systems 302015-SENS
InfraMot - Control Units TSE Systems 302015-C/16
InfraMot - Software TSE Systems 302015-S
Nestlet N Ancare - Plexx NES3600
Camera EOS 350D Canon

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. 2010 EU. Directive 2010/63/EU. Official Journal of the European Union. L276/33-L276/29 (2010).
  2. Russell, W. M. S., Burch, R. The principles of humane experimental technique. London: Methuen. (1959).
  3. Morton, D. B., Griffiths, P. H. Guidelines on the recognition of pain, distress and discomfort in experimental animals and an hypothesis for assessment. Vet Rec. 116, (16), 431-436 (1985).
  4. Bugnon, P., Heimann, M., Thallmair, M. What the literature tells us about score sheet design. Lab Anim. 50, (6), 414-417 (2016).
  5. Boissy, A., et al. Assessment of positive emotions in animals to improve their welfare. Physiol Behav. 92, (3), 375-397 (2007).
  6. Arras, M., Rettich, A., Cinelli, P., Kasermann, H. P., Burki, K. Assessment of post-laparotomy pain in laboratory mice by telemetric recording of heart rate and heart rate variability. BMC Vet Res. 3, 16 (2007).
  7. Jirkof, P. Burrowing and nest building behavior as indicators of well-being in mice. J Neurosci Methods. 234, 139-146 (2014).
  8. Jirkof, P., et al. Burrowing behavior as an indicator of post-laparotomy pain in mice. Front Behav Neurosci. 4, 165 (2010).
  9. Hawkins, P., et al. A guide to defining and implementing protocols for the welfare assessment of laboratory animals: eleventh report of the BVAAWF/FRAME/RSPCA/UFAW Joint Working Group on Refinement. Lab Anim. 45, (1), 1-13 (2011).
  10. Hohlbaum, K., Bert, B., Dietze, S., Palme, R., Fink, H., Thöne-Reineke, C. Severity classification of repeated isoflurane anesthesia in C57BL/6JRj mice-Assessing the degree of distress. PLoS ONE. 12, (6), e0179588 (2017).
  11. Kilkenny, C., Browne, W. J., Cuthill, I. C., Emerson, M., Altman, D. G. Improving bioscience research reporting: the ARRIVE guidelines for reporting animal research. PLoS Biol. 8, (6), e1000412 (2010).
  12. Hurst, J. L., West, R. S. Taming anxiety in laboratory mice. Nat Methods. 7, (10), 825-826 (2010).
  13. Langford, D. J., et al. Coding of facial expressions of pain in the laboratory mouse. Nat Methods. 7, (6), 447-449 (2010).
  14. Deacon, R. M. Assessing nest building in mice. Nat Protoc. 1, (3), 1117-1119 (2006).
  15. Deacon, R. M., Raley, J. M., Perry, V. H., Rawlins, J. N. Burrowing into prion disease. Neuroreport. 12, (9), 2053-2057 (2001).
  16. Deacon, R. M. Burrowing in rodents: a sensitive method for detecting behavioral dysfunction. Nat Protoc. 1, (1), 118-121 (2006).
  17. Palme, R., Touma, C., Arias, N., Dominchin, M. F., Lepschy, M. Steroid extraction: get the best out of faecal samples. Wien Tierarz Monats. 100, (9-10), 238-246 (2013).
  18. Touma, C., Palme, R., Sachser, N. Analyzing corticosterone metabolites in fecal samples of mice: a noninvasive technique to monitor stress hormones. Horm Behav. 45, (1), 10-22 (2004).
  19. Touma, C., Sachser, N., Mostl, E., Palme, R. Effects of sex and time of day on metabolism and excretion of corticosterone in urine and feces of mice. Gen Comp Endocrinol. 130, (3), 267-278 (2003).
  20. Bert, B., Schmidt, N., Voigt, J. P., Fink, H., Rex, A. Evaluation of cage leaving behaviour in rats as a free choice paradigm. J Pharmacol Toxicol Methods. 68, (2), 240-249 (2013).
  21. Lister, R. G. Ethologically-based animal models of anxiety disorders. Pharmacol Ther. 46, (3), 321-340 (1990).
  22. Belzung, C., Berton, F. Further pharmacological validation of the BALB/c neophobia in the free exploratory paradigm as an animal model of trait anxiety. Behav Pharmacol. 8, (6-7), 541-548 (1997).
  23. Finlayson, K., Lampe, J. F., Hintze, S., Wurbel, H., Melotti, L. Facial indicators of positive emotions in rats. PLoS ONE. 11, (11), e0166446 (2016).
  24. Miller, A., Kitson, G., Skalkoyannis, B., Leach, M. The effect of isoflurane anaesthesia and buprenorphine on the mouse grimace scale and behaviour in CBA and DBA/2 mice. Appl Anim Behav Sci. 172, 58-62 (2015).
  25. Miller, A. L., Golledge, H. D., Leach, M. C. The influence of isoflurane anaesthesia on the rat grimace scale. PLoS ONE. 11, (11), e0166652 (2016).
  26. Deacon, R. Assessing burrowing, nest construction, and hoarding in mice. J Vis Exp. (59), e2607 (2012).
  27. Felton, L. M., Cunningham, C., Rankine, E. L., Waters, S., Boche, D., Perry, V. H. MCP-1 and murine prion disease: separation of early behavioural dysfunction from overt clinical disease. Neurobiol Dis. 20, (2), 283-295 (2005).
  28. Deacon, R. M., Croucher, A., Rawlins, J. N. Hippocampal cytotoxic lesion effects on species-typical behaviours in mice. Behav Brain Res. 132, (2), 203-213 (2002).
  29. Filali, M., Lalonde, R., Rivest, S. Subchronic memantine administration on spatial learning, exploratory activity, and nest-building in an APP/PS1 mouse model of Alzheimer's disease. Neuropharmacology. 60, (6), 930-936 (2011).
  30. Guenther, K., Deacon, R. M., Perry, V. H., Rawlins, J. N. Early behavioural changes in scrapie-affected mice and the influence of dapsone. Eur J Neurosci. 14, (2), 401-409 (2001).
  31. Deacon, R. M., Reisel, D., Perry, V. H., Nicholas, J., Rawlins, P. Hippocampal scrapie infection impairs operant DRL performance in mice. Behav Brain Res. 157, (1), 99-105 (2005).
  32. Jirkof, P., et al. Assessment of postsurgical distress and pain in laboratory mice by nest complexity scoring. Lab Anim. 47, (3), 153-161 (2013).
  33. Atanasov, N. A., Sargent, J. L., Parmigiani, J. P., Palme, R., Diggs, H. E. Characterization of train-induced vibration and its effect on fecal corticosterone metabolites in mice. J Am Assoc Lab Anim Sci. 54, (6), 737-744 (2015).
  34. Voigt, C. C., et al. Hormonal stress response of laboratory mice to conventional and minimally invasive bleeding techniques. Anim Welf. 22, (4), 449-455 (2013).
  35. Walker, M. K., et al. A less stressful alternative to oral gavage for pharmacological and toxicological studies in mice. Toxicol Appl Pharmacol. 260, (1), 65-69 (2012).
  36. Miyashita, T., et al. Social stress increases biopyrrins, oxidative metabolites of bilirubin, in mouse urine. Biochem Biophys Res Commun. 349, (2), 775-780 (2006).
  37. Bains, R. S., et al. Analysis of individual mouse activity in group housed animals of different inbred strains using a novel automated home cage analysis system. Front Behav Neurosci. 10, (106), (2016).
  38. Saibaba, P., Sales, G. D., Stodulski, G., Hau, J. Behaviour of rats in their home cages: daytime variations and effects of routine husbandry procedures analysed by time sampling techniques. Lab Anim. 30, (1), 13-21 (1996).

Comments

0 Comments


    Post a Question / Comment / Request

    You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

    Usage Statistics