Contenzione manuale e comuni Itinerari Compound amministrazione in topi e ratti

Biology
 

Summary

Lavorare in sicurezza ed umanità con roditori di ricerca richiede una competenza di base nei metodi di gestione e di moderazione. Questo articolo presenta i principi fondamentali necessari per gestire in modo sicuro ed efficace somministrare composti a topi e ratti.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations

Machholz, E., Mulder, G., Ruiz, C., Corning, B. F., Pritchett-Corning, K. R. Manual Restraint and Common Compound Administration Routes in Mice and Rats. J. Vis. Exp. (67), e2771, doi:10.3791/2771 (2012).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Essere in grado di trattenere in modo sicuro ed efficace topi e ratti è una parte importante di condurre ricerca. Lavorare con fiducia e umanità con i topi e ratti richiede una competenza di base in metodi di gestione e di moderazione. Questo articolo presenta i principi fondamentali necessari per gestire in modo sicuro gli animali. Con una sola mano, a due mani, e della moderazione con oggetti di ritenuta appositamente progettati saranno illustrati. Spesso, un'altra parte della ricerca o sperimentazione di animali è la gestione efficace dei composti di topi e ratti. Anche se ci sono un grande numero di possibili vie di somministrazione (limitato solo dalle dimensioni e organi dell'animale), la maggior parte non sono usati regolarmente nella ricerca. Questo video illustrerà più delle rotte più comuni, endovenosa, intramuscolare, sottocutanea, e sonda gastrica. L'obiettivo di questo articolo è quello di esporre un visualizzatore di familiarità con queste tecniche di contenimento di base e vie di somministrazione della sostanza. Questo videonon sostituisce hands-on di richieste di formazione presso la vostra struttura, ma ha lo scopo di aumentare e completare tale formazione.

Protocol

1. Ritenuta sicura e trattamento delicato degli animali è una parte fondamentale delle procedure sperimentali

  1. Questo video è stato progettato per essere un supplemento di formazione pratica fornito dal proprio istituto.
  2. Accertarsi sempre che IACUC o l'approvazione del comitato etico è a posto prima di iniziare qualsiasi procedura sperimentale.
  3. Ogni persona che lavora su un protocollo dovrebbe conoscere i dettagli di procedure approvate per il protocollo, e tutti gli altri su cui stanno lavorando.
  4. Avvicinarsi al roditore con fiducia e gestire gli animali con delicatezza, ma con fermezza. Entrambi troppo ruvida manipolazione e approcci sperimentali può portare a morsi o graffi al gestore o lesioni all'animale.
  5. Quando si maneggiano gli animali, c'è sempre la possibilità di rilascio accidentale o l'animale cadute. La maggior parte di queste manipolazioni sono meglio eseguita su una superficie di lavoro in modo che se l'animale cade o fughe, non viene danneggiato e può essere facilmente recuperata. Segui il tuo istituzionipolitiche istituzionali riguardanti gli animali a contatto con il pavimento.
  6. Non maneggiare mai animali per la punta della coda, in quanto ciò potrebbe comportare lesioni degloving della coda. Prestare particolare attenzione ai ratti o topi di grandi dimensioni in stato di gravidanza. Sempre utilizzare l'altra mano per sostenere il corpo come si solleva per la coda.
  7. Aghi Sharp funzionano meglio quando dare iniezioni. Sebbene aghi per roditori da laboratorio sono a volte utilizzati per le iniezioni multiple, questo non è consigliato per una serie di motivi, l'ultimo dei quali è che il piccolo calibro spesso significa che gli aghi noioso rapidamente.
  8. Essere morso o graffiato è sempre una possibilità quando si lavora con gli animali. Se si lavora con una sostanza o un agente infettivo che può causare danni agli esseri umani, prendere ulteriori precauzioni, tali animali manipolazione o agenti nelle cappe di aspirazione o armadi di biosicurezza.
  9. Approcci Gentle e acclimatazione alla movimentazione prima di tentare una procedura può pagare in animali che sono meno stressati dalla manipolazione.
  10. Pratica moderazione prima di amministrazione composto, e la pratica l'erogazione di sostanze agli animali di controllo prima che gli animali da esperimento.
  11. Praticare regolarmente queste tecniche infonde fiducia e risultati fiducia in una migliore maneggevolezza, gli animali meno stressati, e migliori risultati scientifici.
  12. Con qualsiasi tipo di movimentazione, se l'animale è recalcitrante, provare una tecnica diversa. L'animale (e gestore) possono anche beneficiare di mettere l'animale torna nella gabbia e di riprovare più tardi.

2. Restraint manuale

  1. Una mano del mouse di ritenuta
    1. Sollevare un mouse dalla base della coda e posizionarlo sul coperchio della gabbia, barra superiore filo gabbia, o una superficie simile ruvida.
      1. Un sistema di ritenuta del mouse mano è di solito eseguita con la mano non dominante, lasciando la mano dominante libera per l'uso.
      2. Un metodo alternativo permette al tecnico di usare il loro camice o manicotto uniforme che copre l'avambraccio per posizionare ilanimale prima della moderazione.
    2. Infilare la base della coda tra il 3 ° e 4 ° dito, mentre delicatamente tirando indietro sulla coda. Questo farà sì che il mouse per afferrare la superficie con tutte e quattro le zampe e tirare in avanti.
      1. Non afferrare topi dalla punta della coda, specialmente se la sospensione del peso corporeo intero loro coda. Ciò può provocare una lesione degloving in cui la pelle della coda sfila.
    3. Successivamente, afferrare saldamente il mouse per la collottola con la stessa mano che tiene la coda. Afferrare con il dito indice e pollice vicino alla base della testa ed estendere la presa lungo la schiena del topo incorporando mezzo e anulare.
      1. Assicurarsi di applicare una pressione sufficiente, o la fermezza, la pelle intorno al collo per evitare che il mouse di girare o torcere fuori del sistema di ritenuta, ma non tirare la pelle così strettamente che l'animale non può respirare.
      2. Controllo della testa è cruciale. Se l'mouse può muovere la testa, può raggiungere le dita del conduttore e può mordere. Ciò può verificarsi quando i gestori inesperti afferrare il mouse troppo lungo la schiena, piuttosto che dietro il cranio.
  2. Mouse contenzione a due mani
    1. Sollevare un mouse dalla base della coda e posto sul coperchio della gabbia, bar coperchio filo, o superficie ruvida.
      1. Un metodo alternativo permette al tecnico di usare il loro camice o manicotto uniforme che copre l'avambraccio per posizionare l'animale prima della moderazione.
    2. Tirare leggermente indietro sulla coda e il mouse afferrare la superficie con quattro zampe e tirare in avanti.
    3. Successivamente, con l'altra mano rapidamente e afferrare saldamente il mouse dalla collottola (vedere una ritenuta mano sopra).
    4. Con la coda in una mano e la nuca nell'altro, sollevare il mouse e infilare la base della coda tra il palmo e il 3 ° e 4 ° dito della mano che tiene la nuca.
      1. Come per il metodo di una sola mano, afferrare saldamente la collottola per evitare che il mouse dalla torsione o rotazione, pur non afferrando così fermamente che l'animale non può respirare.
      2. Se il mouse è resistente alla scruffing, una leggera pressione sul dorso del mouse è in grado di permettere alla mano di muoversi per una migliore comprensione.
  3. Ritenuta Rat; scruffing
    1. Scruffing Ratto viene generalmente eseguita a due mani e solo in piccoli ratti. Non è una tecnica comunemente usata perché ratti sono meno accettare scruffing di topi, ma è utile in situazioni di raccolta del sangue.
    2. Afferrare il topo per la coda con la mano non dominante e tirare indietro delicatamente su una superficie ruvida (come descritto sopra per topi).
      1. Fare attenzione a cogliere vicino alla base della coda, la pelle la coda del topo può venire fuori se afferrato vicino alla punta.
    3. Tenere la coda saldamente in mano e avvicinare la nuca del ratto dal retro.
      1. Per example, se la coda del topo è nella mano sinistra i gestori ", non si avvicinano il ratto dal naso alla nuca con la mano destra. Invece, raggiungere oltre la mano sinistra, e si avvicinano da dietro la nuca.
    4. Applicare una leggera pressione sul retro del ratto, sulle scapole, quindi afferrare la nuca vicino alla base del cranio tra le dita e il palmo della mano.
    5. Controllo della testa è importante per evitare punture. Morsi di ratto può causare gravi lesioni.
    6. I ratti possono vocalizzare quando trattenuto in questo modo.
  4. Ratto di ritenuta, sopra la presa della spalla
    1. Afferrare il topo per la coda con la mano dominante e tirare indietro delicatamente su una superficie ruvida (come descritto sopra per topi).
      1. Un metodo alternativo permette al tecnico di usare il loro camice o manicotto uniforme che copre l'avambraccio per posizionare l'animale prima della moderazione.
      2. Fare attenzione a cogliere vicino alla base della coda, la pelle ca del ratto codan staccarsi se afferrato vicino alla punta.
    2. Posizionare la mano non dominante sul dorso del ratto, avvicinando da dietro.
    3. Afferrare il ratto intorno al torace con l'anulare, mignolo e pollice. La testa del topo dovrebbe essere tra l'indice e il medio.
      1. Non comprimere il torace.
    4. Il ratto può essere tenuto in questo modo con una mano, se il corpo è stabilizzato contro il gestore.
  5. Ratto di ritenuta, sotto la morsa spalle
    1. Afferrare il topo per la coda con la mano dominante e tirare indietro delicatamente su una superficie ruvida (come descritto sopra per topi).
      1. Un metodo alternativo permette al tecnico di usare il loro camice o manicotto uniforme che copre l'avambraccio per posizionare l'animale prima della moderazione.
      2. Fare attenzione a cogliere vicino alla base della coda, la pelle la coda del topo può venire fuori se afferrato vicino alla punta.
    2. Posizionare la mano non dominante sopra il ra è tornato, si avvicina da dietro.
    3. Afferrare il ratto intorno al torace, proprio sotto le scapole. Avambracci Il ratto dovrebbe essere leggermente spinto verso l'alto con il pollice e l'indice.
      1. Gli avambracci dovrebbero attraversare sotto il mento del ratto, impedendole di mordere.
      2. Non comprimere il torace.
    4. Il ratto può essere tenuto in questo modo con una mano, se il corpo è stabilizzato contro il gestore.
  6. Decapicone
    1. Un Decapicone è un flessibile, a forma di cono sottile pezzo di plastica con un foro in una fine. Il foro è abbastanza piccolo così il topo o ratto può ottenere il naso fuori dal foro, ma non il resto del corpo.
    2. Per contenere l'animale, posizionare il mouse o di ratto in un Decapicone di dimensione adeguata.
    3. Spingere in avanti l'animale finché il naso sporge dal foro nel Decapicone.
    4. O tenere la borsa chiusa intorno alla coda, o utilizzare un laccetto per sigillare l'animale nel cono.
    5. Il Advantage di un Decapicone è che la plastica sottile permette iniezioni attraverso il materiale.
    6. Lo svantaggio è che il materiale non respirare e gli animali possono surriscaldarsi. Solo tenere un animale in una Decapicone per tutto il tempo necessario per eseguire la procedura.
  7. Acrilico / plastica rigida restrainer
    1. Dispositivi di ritenuta di plastica sono particolarmente utili quando la coda dell'animale devono essere accessibili.
    2. Questi possono essere acquistati o resi in laboratorio.
    3. La dimensione deve essere appropriato per l'animale siano assicurati al sedile - l'animale non dovrebbe essere in grado di girare nel sistema di ritenuta.
    4. Posizionare l'animale nel dispositivo di ritenuta per primo delicatamente frenare l'animale, quindi rilasciandolo, testa prima, all'apertura del dispositivo.
      1. Essa può contribuire a puntare il dispositivo verso l'alto sopra la gabbia, come roditori spesso arrampicarsi in una struttura sicura, come un tubo.
    5. Posizionare la chiusura sull'estremità deldispositivo, facendo attenzione a non danneggiare la coda dell'animale, piedi, o testicoli.
    6. Ridurre al minimo il tempo trascorso in quanto la limitazione dei movimenti animali possono surriscaldarsi.
  8. Animali possono essere trattenuti in altri modi, ad esempio avvolgendo in un piccolo asciugamano, o semplicemente cupping una mano sull'animale. Tecniche può essere regolata per soddisfare le esigenze dell'animale e lavoratore. Fare sempre attenzione ad evitare morsi e graffi e proteggere l'animale dal rilascio accidentale o cadute dall'alto.

3. Metodi di Amministrazione composti

  1. Questo non è affatto un elenco esaustivo e altre vie sono possibili. Questo protocollo mira a illustrare i percorsi più comunemente usati. Altre rotte possono richiedere l'anestesia dell'animale e post-somministrazione del dolore.
  2. Indipendentemente dal metodo di somministrazione usato, accertarsi che tutti i materiali sono preparati prima dell'immobilizzazione degli animali.
  3. Materiali acquosi sono più facili da iniettare di materiali più spessi, come olio-based composti. Sempre più spesso composti iniettare molto lentamente per evitare di spostare l'ago dalla siringa.
  4. Generali di aghi e siringhe uso considerazioni.
    1. Sempre conservare e smaltire aghi e siringhe in modo corretto.
    2. Se siete nuovi di utilizzare siringhe e aghi, pratica la gestione della siringa e l'iniezione prima di iniettare un animale. Idealmente, si sarà in grado di manipolare con sicurezza la siringa e l'ago con una mano, lasciando l'altra per contenimento dell'animale. Una mano ferma minimizza ago movimento che riduce al minimo i danni ai tessuti.
    3. Aghi hanno un punto, uno smusso, un albero, e un mozzo. Siringhe hanno una punta, un barile, e un pistone (Figura 1 A e B).
    4. Gli aghi sono dimensionati per calibro e lunghezza. Maggiore è il numero di diametro, minore l'ago. Piccoli aghi sono molto inclini a opacizzazione (da formare una bava sulla punta) e non dovrebbe essere utilizzato per forare fiale multidose (Figura 1 c). Scegliere sempre lapiù breve ago che si adopererà per amministrare il composto.
    5. L'ago è attaccato alla punta della siringa dal mozzo. Alcune siringhe hanno punte di bloccaggio. Assicurarsi sempre che la siringa sia saldamente collegato all'ago.
    6. Gli aghi sono meglio inseriti l'animale con lo smusso, specialmente per le somministrazioni endovenose.
    7. Mai ricapitolare aghi a mano. Questa è una causa comune di punture accidentali. Smaltire di aghi e siringhe correttamente etichettati diesis contenitori. Se gli aghi deve essere richiuso, i dispositivi sono disponibili (Figura 1 d).
  5. Intranasale (IN)
    1. Trattenere l'animale come descritto sopra.
    2. Utilizzando una siringa o pipetta, mettere una piccola quantità di materiale da inalato alle narici dell'animale.
    3. Guarda per il materiale a scomparire nelle narici.
    4. Ripetere, se necessario, fino a quando il volume desiderato è stato somministrato.
  6. Intramuscolare (IM)
    1. Frena °e animale come descritto sopra. Assicurarsi che una delle zampe posteriori dell'animale è gratuita e stabilizzato per l'iniezione. Restraint può prendere due persone. Se l'animale può cacciare durante l'iniezione, danno muscolare dalla siringa risulterà.
    2. L'ago deve essere inserito perpendicolarmente alla cute dell'animale. Utilizzando una siringa dimensioni appropriate e l'ago, inserire l'ago di circa smussata profonda e iniettare il materiale nel quadricipite dell'animale (parte anteriore della coscia) o laterale massa muscolare della coscia.
    3. Non iniettare nella massa muscolare posteriore, si può danneggiare il nervo sciatico.
    4. Se gli animali devono ricevere iniezioni IM multipli, gambe alternativi.
  7. Intraperitoneale (IP)
    1. Trattenere l'animale come descritto sopra.
    2. Nasello dell'animale verso il pavimento, esponendo l'addome per iniezione.
    3. Individuare linea mediana dell'animale e mentalmente dividono in quadranti dell'addome (Figura 2). Inferiorequadranti, in particolare del quadrante inferiore destro dell'animale, sono i siti appropriati per iniezioni intraperitoneali.
      1. Il quadrante in basso a destra è scelto a causa della mancanza di strutture anatomiche importanti.
    4. Utilizzando una siringa di dimensioni adeguate e ago, iniettare il materiale nell'animale.
    5. Se gli animali devono ricevere ripetute iniezioni IP, alternare il sito di iniezione.
  8. Sottocutanea (SC, SQ)
    1. Trattenere l'animale come descritto sopra. L'animale deve essere trattenuto vagamente sufficiente in modo che la pelle può essere mobilitato.
    2. Se gli animali devono essere trattati di routine dopo l'iniezione SC, non utilizzare la collottola (nuca). Al contrario, utilizzare la pelle sul groppone dorsale o il fianco. Se gli animali devono ricevere iniezioni multiple SC, i siti alternativi di iniezione.
    3. Afferrare la pelle e delicatamente tirare verso l'alto, facendo una "tenda".
      1. Se si esegue l'assolo di iniezione, inserire l'ago e delicatamente tent la pelle verso l'alto con l'ago per confermare che l'ago è nello spazio sottocutaneo.
    4. Utilizzando una siringa di dimensioni adeguate e l'ago, inserire l'ago con un angolo di 30-45 ° nella pelle tende, e iniettare il materiale. Iniettare parallelo e lontano dalle dita tengono verso l'alto della pelle.
    5. Se l'iniezione è successo, un piccolo gonfiore sotto la pelle si vedrà.
    6. Dopo l'iniezione, applicare una leggera pressione per impedire il riflusso del materiale.
  9. Intradermica (ID)
    1. Per iniezioni intradermiche, gli animali sono spesso rasati in modo che la pelle può essere visto.
    2. Restraint dell'animale per più iniezioni intradermiche può essere difficile. In tal caso, sedazione chimica può essere necessaria. I siti per iniezioni ID sono uguali a quelli per SC.
    3. Inserire un ago di dimensioni adeguate nella pelle con un angolo di 15-30 °. L'ago non è inserito molto lontano e l'iniezione deve incontrare il reresistenza.
      1. Un approccio alternativo è quello di pizzicare delicatamente la pelle adiacente al sito di iniezione e inserire l'ago con un angolo molto superficiale. Ciò è utile in topi poiché impedisce loro di muoversi durante il processo di iniezione.
    4. Se l'iniezione è successo, una piccola bleb si vedrà. Sarà più chiaro rispetto alla pelle circostante.
    5. Dopo l'iniezione, applicare una leggera pressione per impedire il riflusso del materiale.
  10. Intravascolare (IV)
    1. Le vene sinistro e destro coda laterali sono la via più comune di accesso vascolare utilizzato in topi e ratti.
    2. Altre vie di accesso vascolare sono possibili in topi e ratti, ma generalmente richiedono sedazione e post-iniezione sollievo dal dolore.
    3. Per un'iniezione vena della coda, frenare l'animale in un dispositivo di immobilizzazione Decapicone o roditori in plastica.
    4. Posizionare coda dell'animale sotto una lampada, o su un dispositivo di riscaldamento protetta. Ciò promuoverà vasodilatazione che consentano di agevolare l'iniezione.
      1. Non surriscaldare l'animale.
      2. Per i grandi ratti maschi, la pulizia delle squame cutanee della coda può consentire una migliore visualizzazione della vena. La pulizia deve essere delicato in modo che la pelle non è scalfito.
    5. Tenere la coda dell'animale per la punta con la mano non dominante. Questo raddrizzare la coda.
    6. Ruotare la coda di ¼ di giro per fare la coda le vene sul dorso per facilitare l'iniezione. L'animale ha due vene coda laterali ed una arteria coda ventrale (Figura 3).
    7. Avvicinarsi alla coda con l'ago con un angolo di 15-20 °. Iniziare in corrispondenza della porzione distale della coda.
      1. Le vene sono poco profonde e l'ago non deve essere inserito molto oltre lo smusso.
      2. Se l'iniezione è iniziata più distalmente possibile, non c'è vena più danneggiato per tentare l'iniezione, se il primo tentativo fallisce.
    8. Iniettare il materiale. Una iniezione di successo comporterà il materiale entra la vena senzaresistenza e pallore della vena della coda per la durata dell'iniezione.
      1. Non aspirare prima di iniettare, in modo da comprimere la vena.
      2. Leggera pressione sul sito di iniezione in vena dopo l'iniezione sarà prevenire le emorragie.
    9. In una iniezione infruttuoso, il materiale non fluire facilmente. Invece, la pelle tail sbollentare o il materiale non può essere iniettato a tutti.
  11. Somministrazione intragastrica (sonda gastrica)
    1. Eseguire il gavage sobrie, animali svegli. Anestesia o sedazione aumenta il rischio di aspirazione (materiale inavvertitamente entrare nei polmoni).
    2. Selezionare un ago di dimensioni adeguate nutrizione per via orale per l'uso. Questi aghi hanno punte a sfera alla fine per evitare che il loro passaggio nella trachea.
    3. Lunghezza necessaria può essere determinata tenendo l'animale contenuta e di misurazione da un angolo della bocca. La punta a sfera dell'ago alimentazione dovrebbe raggiungere costola dell'animale (<strong> Figura 4). Ago calibro è determinato dal peso dell'animale.
    4. Frena l'animale in modo che la testa e il corpo sono in una linea retta verticale. Questo raddrizza l'esofago, che facilitano il passaggio dell'ago di alimentazione.
    5. Inserire la punta dell'ago palla nella bocca dell'animale, sopra la lingua. Una volta che l'ago è in posizione, portare l'ago e la siringa, un impulso dolcemente contro il palato, così il naso dell'animale è verso il soffitto.
      1. Nei ratti l'ago può essere necessario reindirizzato leggermente in cui passa la parte posteriore della gola. Qualsiasi tensione l'ago indica la necessità di regolare la posizione
    6. Continua a passare l'ago finché la distanza predeterminata è raggiunta. L'ago deve passare facilmente, e l'animale non deve restare senza fiato o soffocare.
    7. Amministrare la sostanza. Si deve fluire nello stomaco. In caso di resistenza o i rantoli animali, induttanze, o diventa blu, interrompere immediatamente e rimuovere la necessità dile. Animali che sono aspirati possono richiedere l'eutanasia, a seconda del composto da somministrare.

4. Risultati rappresentativi

Quando gli animali sono trattati correttamente, vi è un minimo di stress per animali e gestore. Gestori non vengono morsi o graffiati, e gli animali sono trattati in modo umano e competenza. I composti vengono somministrati attraverso la via giusta con il minimo danno al tessuto e come po 'di disagio per l'animale il più possibile.

Se gli investigatori sono nuovi al trattamento degli animali, lavorando con un piccolo animale peluche può essere utile. Ci sono anche simulatori animali disponibili per alcune tecniche, come il ratto Koken. Per molti ricercatori, ci sono poche possibilità di acquisire familiarità con aghi e siringhe prima di lavorare con gli animali. Parti rappresentative ago e siringa sono illustrati nella Figura 1A e 1B. Prima di iniettare animali per la prima volta,può essere utile per praticare l'iniezione prima di lavorare con gli animali. Aghi molto sottili, come il 28 e 30 g, sono facili da danneggiare. Se il ritiro di sostanze multi-uso fiale, utilizzare un ago più grande per questo scopo e poi sostituirlo con l'ago calibro più piccolo per l'iniezione. Un ago sbavato si vede in Figura 1C. Precauzioni di sicurezza di base dovrebbero essere prese quando si lavora con gli aghi, come non ricapitolando aghi utilizzati a mano. Figura 1D mostra una recapper ago in uso. Questo può essere utile investigatori hanno bisogno di rimuovere aghi, per esempio, sangue espressa da una siringa senza l'emolisi visto quando il sangue viene spinto attraverso un ago.

Le figure 2 e 3 illustrano punti di riferimento per l'iniezione intra-addominale e la struttura tipica della coda, illustra gli obiettivi per iniezione. Figura 4 fornisce esempi di corretto dimensionamento di aghi gavage. Aghi Gavage dovrebbe raggiungere dalla bocca di aNimal a destra sotto l'ultima costola.

Figura 1
Figura 1. A) Ago e B) parti di siringhe, etichettati. C) Burr sul ferro causata da ripetuti posizionamento dell'ago in un multi-uso flaconcino. D) recapper ago in uso.

Figura 2
Figura 2. Quadranti della parte ventrale. Solo iniettare nei due quadranti inferiori, preferenzialmente il quadrante in basso a destra.

Figura 3
Figura 3. Schema della coda in sezione, che illustra il rapporto delle arterie e vene alle strutture ossee e tendenous.

Figura 4
Figura 4. Ago Gavage dimensionamento nei ratti. A) ago Gavage troppo long. B) l'ago di dimensioni appropriate gavage. C) l'ago di misura Gavage troppo breve, D) Palpazione per l'ultima costola, per determinare dimensioni appropriate gavage ago.

Mouse Ratto
Percorso Il volume consigliato Consigliato calibro e lunghezza dell'ago Il volume consigliato Consigliato calibro e lunghezza dell'ago
Intranasale 1 5-25 pl N / A 5-25 pl N / A
Intramuscolare 1,2 0,00005 ml / g <23 g, 0,5-0,75 in 0,1 ml / kg <21 g, 0,5-0,75 in
1,2 intraperitoneale 0,02 ml / g <21 g, 0,75 a 1 10 ml / kg <21 g, 0,75 a 1
Sottocutaneo 1,2 0,01 ml / g <22 g, 0,5 a 1 5 ml / kg <22 g, 0,5 a 1
Intradermica 1 0,05-0,1 ml <26 g, 0,5 in 0,05-0,1 ml <26 g, 0,5 in
1,2 per via endovenosa 0.005 ml / g -0,025 ml / g * <25 g, 0,75 a 1 Ml/kg-20 5 ml / kg * <23 g, 0,75 a 1
1,2 gavage orale 0,01 ml / g 20-22 g di alimentazione ago 5-10 ml / kg 16-20 g di alimentazione ago

* Il primo numero è il volume somministrato come bolo endovenoso in circa 1 minuto. Il secondo volume è il volume che può essere somministrato per infusione lenta della durata di 5-10 minuti.

Discussion

Questo protocollo dovrebbe essere considerata come una introduzione alla movimentazione degli animali e somministrazione della sostanza lo scopo di completare una formazione pratica fornito presso lo stabilimento del ricercatore. I mezzi di contenzione che saranno utilizzati e le vie di somministrazione della sostanza dovrebbero essere considerati nel disegno sperimentale e quando il protocollo di ricerca o del comitato etico il protocollo è scritto.

La formazione in procedure connesse agli animali è vitale per il successo della ricerca. Per eseguire la maggior parte degli esperimenti, gli animali devono essere trattati da personale di ricerca, e il migliore è il trattamento degli animali, tanto meno ha sottolineato l'animale 3. Abituando gli animali per gentile contatto umano può ridurre lo stress e rendere gli animali soggetti di ricerca più trattabili 4,5. Gestione dello stress ha mostrato di influenzare alcuni tipi di ricerca 6 ed è possibile che può influenzare altri. Sistema di ritenuta dei roditori deve essere effettuata con attenzione, ma la gestione dell'impresa (un tentativopresa può causare lesioni a roditori e gestore) e dovrebbe essere per il minor tempo pratico. Metodi di ritenuta di solito sono scelti in base alle dimensioni dell'animale o la richiesta di accesso. Per esempio, la movimentazione ratti adulti per la nuca, anche se possibile, è spesso incontrato con forte resistenza dal ratto, soprattutto se il gestore è inesperto. In possesso di un topo o ratto a mano può rendere l'accesso alle vene coda difficile e di un dispositivo di ritenuta è spesso scelto di mantenere l'animale più fermo possibile.

Quando i ricercatori di gestire gli animali, sono spesso cercano di amministrare un composto o biologico per ulteriori studi. La via di somministrazione di sostanze può influenzare l'assorbimento, la biodisponibilità e idoneità per un particolare esperimento. La familiarità con vari percorsi devono fornire ai ricercatori la possibilità di amministrare la loro sostanza nel miglior modo possibile, per le loro ricerche. Per esempio, un percorso che promuove assorbimento rapido di una sostanza, Ad esempio endovenosa o intraperitoneale, non deve essere utilizzato se il ricercatore vuole somministrare il farmaco in un modo più lento effetto. Recensioni recenti di alcune di queste tecniche e considerazioni per il volume, attrezzature, e soluto si può trovare in due articoli da Turner et al. 1,7

Quando le sostanze devono essere somministrate per roditori da laboratorio, occorre tenere in considerazione la dimensione corretta del materiale e volume di sostanza (indicato in tabella 1). Non correttamente attrezzature di altra dimensione o grandi quantità può provocare disagio, lesioni o morte dell'animale. In generale, le sostanze somministrate per via parenterale sono sterili, se gli obiettivi di ricerca renderebbe ciò impossibile (ad esempio, gli studi batteriche). Composti biologici e dovrebbe essere in un soluto o veicolo che avrà il minimo effetto sull'animale. A pH fisiologico (7,3 -7,4) è generalmente ben accettato, soprattutto per via sottocutanea, intramuscolare, e intrapepercorsi ritoneal. Non fisiologici livelli di pH in sostanze somministrate attraverso queste vie può causare dolore o necrosi e danni ai tessuti. Più ampie gamme di pH sono tollerati con percorsi intragastrici ed endovenosa 7. In piccoli roditori, un'altra considerazione importante è la possibilità di rilassarsi, se grandi quantità di liquidi a temperatura ambiente sono dati. Se i liquidi sono stati somministrati per via endovenosa o intraperitoneale, specialmente a sostegno di un animale malato, che deve essere riscaldato a temperatura corporea (37 ° C).

Le vie di somministrazione discussi in questo protocollo sono quelli comunemente utilizzati in molti programmi di ricerca, sono semplici da padroneggiare, e generalmente non richiede anestesia. Una varietà quasi infinita di vie di somministrazione sono possibili, tuttavia, compreso intracranica, intratecale, epidurale, intratracheale, intraossea, e intra-solo per citarne alcuni. Formazione in questi percorsi specializzati di somministrazione dovrebbe essere cercato da persone who hanno una vasta esperienza con il percorso e buoni risultati.

Nei roditori, la via intranasale è in genere utilizzato per studiare le sostanze introdotte per i polmoni attraverso una più "naturale", metodo di instillazione. Topi e ratti sono obbligati naso-respiratori, così inducendoli a inalare piccole quantità di liquido non è difficile, anche in animali coscienti. Poiché la mucosa nasale è ben fornito con vasi sanguigni, la somministrazione intranasale di alcune sostanze può essere simile alla somministrazione endovenosa. Questo percorso è sconsigliato in animali con rinite, tuttavia, come che possono compromettere l'assorbimento. I tentativi di amministrare grandi volumi per via endonasale può causare dispnea o annegamento dell'animale.

Iniezioni intramuscolari di fornire un rapido assorbimento delle sostanze. Iniezioni intramuscolari può essere difficile in ratti e topi a causa delle loro piccole dimensioni e di conseguenza i muscoli piccoli. Sono eseguiti nella zampa posteriores. A causa del rischio di danni del nervo sciatico, il quadricipite femorale è il muscolo della scelta.

Sebbene sia il sottocutanea e intradermica coinvolgono la pelle, ci sono differenze tra la biodisponibilità di sostanze immesse nella pelle contro il sottocute. La somministrazione sottocutanea è spesso considerato un percorso "deposizione", con più lento assorbimento di altre vie, ad esempio per via endovenosa o intraperitoneale. Somministrazione intradermica viene utilizzato per volumi molto piccoli di sostanze, tipicamente sostanze immunostimolanti come adiuvante-antigene miscele. In entrambi i casi, le sostanze somministrate devono essere di pH fisiologico e non irritante. Intradermica o sottocutanea iniezioni non deve essere eseguita nel nuca, poiché questo è un sito comunemente usato per trattenere il roditore.

Somministrazione endovenosa e intraperitoneale sono spesso considerati equivalenti nei roditori. Endovenosa di dosaggio fornire maggiori rApID assorbimento di composti, tuttavia, mentre somministrazione intraperitoneale deve essere considerata approssimativamente equivalente a somministrazione orale 8. Si deve prestare attenzione per via intraperitoneale con composti somministrati in quanto possono causare dolore se impropriamente tamponata. Il percorso comune di somministrazione in bolo per via endovenosa nei roditori è attraverso le vene della coda. Se cronica somministrazione endovenosa di una sostanza è desiderato, l'impianto di venosa o arteriosa cannule devono essere considerati. Le sostanze somministrate per via endovenosa deve essere consegnato in modo asettico e deve essere dimostrato di essere sicuro per somministrare per via endovenosa. Ad esempio, le sostanze che possono indurre emolisi, trombosi, vasculite o non sono adatte per la somministrazione per via endovenosa.

Il percorso gavage intragastrico o orale è spesso utilizzato per simulare un percorso comune somministrazione nell'uomo. Ciò consente inoltre di dosaggio preciso di sostanze rispetto alla somministrazione per via orale attraverso il cibo o acqua. Biodisponibilità dei compostisomministrato tramite gavage varierà in base allo stato alimentato / digiuno dell'animale, nonché il soluto o veicolo del composto o biologiche. Aghi sonda gastrica o con l'alimentazione devono essere di dimensioni adeguate per gli animali in uso, e deve essere pulita tra gli animali, se gli aghi monouso sonda gastrica non sono pratici. Infortuni causati da sonda gastrica non sono rari e includono la deposizione della sostanza nei polmoni o rottura dello stomaco o dell'esofago. La formazione deve essere controllata da un soggetto esperto e intrapresi sugli animali eutanasia, poi animali anestetizzati (che saranno sacrificati) prima sonda gastrica su animali svegli è tentato. Primi tentativi di gavage sugli animali svegli dovrebbe coinvolgere medie dimensioni animali e piccoli volumi di una sostanza, come soluzione salina, che non provocano lesioni se la procedura va storto. Gli animali devono essere attentamente valutati per segni di sofferenza, come senza fiato, diventando blu, sanguinamento, o salivazione eccessiva, dopo sonda gastrica e eutanasia, se necessario. Se euthanasia è necessaria, l'animale deve essere sottoposti a necroscopia per determinare perché la procedura di sonda gastrica non è riuscita.

Disclosures

Gli autori sono dipendenti di Charles River.

Acknowledgments

La ricerca qui presentata è stata sostenuta da Charles River.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Needles Various Various Needles are sold by both gauge and length. Check both before ordering.
Syringes Various Various Always choose an appropriate size for the volume to be administered.
DecapiCones Braintree Scientific DC-200, DCL-120, MDC-200 Available in mouse and rat sizes.
Rodent restrainer Harvard Apparatus, Braintree Scientific, Plas-Labs, others Available in clear Plexiglas, adjustable plastic, and sized for mice and rats.
50 ml conical tube Various
Feeding needles VWR, Popper and Sons Various Fit the needle gauge and length to the animals as described above. Both disposable and reusable feeding needles are available.

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Turner, P. V., Brabb, T., Pekow, C., Vasbinder, M. A. Administration of substances to laboratory animals: routes of administration and factors to consider. JAALAS. 50, 600-613 (2011).
  2. Diehl, K. H. A good practice guide to the administration of substances and removal of blood, including routes and volumes. J. Appl. Toxicol. 21, 15-23 (2001).
  3. Hurst, J. L., West, R. S. Taming anxiety in laboratory mice. Nat. Methods. 7, 825-826 (2010).
  4. Maurer, B. M., Döring, D., Scheipl, F., Küchenhoff, H., Erhard, M. H. Effects of a gentling programme on the behaviour of laboratory rats towards humans. Appl. Anim. Behav. Sci. 111, 329-341 (2008).
  5. Cloutier, S., Newberry, R. C. Use of a conditioning technique to reduce stress associated with repeated intra-peritoneal injections in laboratory rats. Appl. Anim. Behav. Sci. 112, 158-173 (2008).
  6. Romanovsky, A. A., Kulchitsky, V. A., Simons, C. T., Sugimoto, N. Methodology of fever research: why are polyphasic fevers often thought to be biphasic. Am. J. Physiol. 275, 332-338 (1998).
  7. Turner, P. V., Pekow, C., Vasbinder, M. A., Brabb, T. Administration of substances to laboratory animals: equipment considerations, vehicle selection, and solute preparation. JAALAS. 50, 614-627 (2011).
  8. Lukas, G., Brindle, S. D., Greengard, P. The route of absorption of intraperitoneally administered compounds. J. Pharmacol. Exp. Ther. 178, 562-564 (1971).
  9. AALAS. Laboratory Mouse Handbook. AALAS. (2009).
  10. AALAS. LAT Training Manual. AALAS. (2009).
  11. AALAS. LATg Training Manual. AALAS. (2009).
  12. Barnett, S. W. Manual of Animal Technology. Wiley-Blackwell. 440 (2007).
  13. Baumans, V., Pekow, C. A. Handbook of Laboratory Animal Science. Hau, J., Schapiro, S. J. 1, CRC Press. 401-446 (2010).
  14. Bogdanske, J. J., Hubbard-Van Stelle, S., Riley, M. R., Schiffman, B. M. Laboratory Mouse Procedural Techniques. CRC Press. (2011).
  15. Danneman, P., Suckow, M. A., Brayton, C. The Laboratory Mouse. CRC Press. (2000).
  16. Sharp, P. E., La Regina, M. C. The Laboratory Rat. CRC Press. (1998).

Comments

7 Comments

  1. Hi,
    What is the possibility that I could request a DVD of the mouse handling training video. I will use it for training purposes at uconn.
    Thank you
    Janet

    Reply
    Posted by: Janet T.
    October 25, 2012 - 8:17 AM
  2. Hello Janet,

    Thank for viewing the video article and we're delighted to hear you found it to be helpful.

    Our goal is to provide the video via joVE so it can be accessed from any site as needed. You can certainly link directly to the article for your internal trianing needs, but at this time we are not offering the video in other formats including DVD/CD. If that changes, I have your contact inforamation and will follow up with you.

    Regards

    Elton

    Reply
    Posted by: Elton M.
    October 26, 2012 - 12:35 PM
  3. This video is a great tool for the training of technicians and graduate students. It is accessible and easy to follow for people that are more comfortable with visual training.

    Reply
    Posted by: Rana S.
    January 30, 2014 - 1:25 PM
  4. I can not download this video what is the problem ?

    Reply
    Posted by: maryam s.
    June 10, 2014 - 1:28 AM
  5. please send me this video to my email .i can not download it

    Reply
    Posted by: maryam s.
    June 10, 2014 - 1:29 AM
  6. How do i download the video?It is great for teaching purposes.

    Reply
    Posted by: Dotte Chegu A.
    September 12, 2014 - 3:39 AM
  7. Hi,
    I have seen your video administration in rodents by different routes and handling. Really, I found it very useful in my work and thanks a lot. In the video you have shown administration for all the routes except Intra-articular route. Intra-articular drug injection is very important for my studies could you please update that video also. It would be very helpful for me.

    Thanks and regards
    Mukesh Dhanka

    Reply
    Posted by: Mukesh D.
    September 9, 2016 - 10:21 AM

Post a Question / Comment / Request

You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

Usage Statistics