Metodo per il pregiudizio elasticizzato ad alta velocità dell'essere umano ha indotto i neuroni derivati da cellule staminali pluripotenti in un formato a 96 pozzetti

Neuroscience
 

Summary

Qui presentiamo un metodo per un modello umano in vitro della lesione elasticizzato in un formato a 96 pozzetti su una scala cronologica pertinente all'impatto del trauma. Sono inclusi i metodi per la realizzazione di piastre stretchable, quantificare l'insulto meccanico, coltura e ferendo le cellule, imaging e alto contenuto analisi per quantificare il danno.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations

Phillips, J. K., Sherman, S. A., Oungoulian, S. R., Finan, J. D. Method for High Speed Stretch Injury of Human Induced Pluripotent Stem Cell-derived Neurons in a 96-well Format. J. Vis. Exp. (134), e57305, doi:10.3791/57305 (2018).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Ferita di cervello traumatica (TBI) è una grande sfida clinica con un'elevata morbilità e mortalità. Nonostante decenni di ricerca pre-clinica, non sono state sviluppate terapie dimostrate per TBI. Questa carta presenta un nuovo metodo per la ricerca pre-clinica neurotrauma destinato a integrare i modelli pre-clinici esistenti. Essa introduce fisiopatologia umana attraverso l'uso di neuroni derivati da cellule staminali pluripotenti indotte umane (hiPSCNs). Realizza il caricamento impulso durata simile alle durate di caricamento delle cliniche chiuso urto della testa ferita. Si avvale di un formato di 96 pozzetti che facilita gli esperimenti elevato throughput e fa un uso efficiente delle cellule costose e reagenti di cultura. Membrane in silicone vengono prima trattate per rimuovere neurotossico polimero non vulcanizzato e quindi legate agli organismi commerciali piastra a 96 pozzetti per creare stretchable piastre da 96 pozzetti. Un dispositivo su misura viene utilizzato per far rientrare alcuni o tutti i fondi ben da sotto, che inducono sollecitazioni meccaniche equibiaxial che ferisce meccanicamente le cellule in cultura nei pozzetti. Il rapporto tra profondità di rientro e sollecitazioni meccaniche è determinato empiricamente utilizzando Videografia ad alta velocità dei fondali ben durante il rientro. Cellule, tra cui hiPSCNs, possono essere coltivate su queste membrane in silicone utilizzando versioni modificate dei protocolli della coltura cellulare convenzionale. Immagini al microscopio fluorescente di colture cellulari sono acquisiti e analizzati dopo la ferita in modo semi-automatico per quantificare il livello della lesione in ciascun pozzetto. Il modello presentato è ottimizzato per hiPSCNs ma in teoria potrebbe essere applicato ad altri tipi di cella.

Introduction

TBI è delle principali cause di mortalità e di morbosità negli Stati Uniti, causando circa 52.000 morti e 275.000 ospedalizzazioni ogni anno1. Più di 30 studi clinici di terapeutica candidato per TBI sono stati condotti senza un singolo successo2. Questo fallimento uniforme suggerisce che umani specifici processi separano TBI umano dalla fisiopatologia osservata nei modelli del roditore pre-clinici comunemente utilizzati.

L'avvento di hiPSCNs ha creato un'opportunità per studiare neurotrauma in un modello umano in vitro . Lo screening con modelli basati su hiPSCN può trasportare i risultati che sono più predittivi di successo clinico rispetto ai modelli che impiegano cellule di roditore. Inoltre, i hiPSCNs possono essere manipolati geneticamente per isolare e studiare l'effetto delle varianti genetiche umane individuali sulla patologia3.

Il metodo descritto in questo manoscritto è progettato per portare i vantaggi unici di malattia hiPSCN-base di modellazione di neurotrauma. In vitro modelli di lesione stretch del neurotrauma sono ben consolidata4,5,6 con cellule di roditore primarie e linee cellulari tumorali neurali umane. La maggior parte di questi modelli generano tratto dal caricamento pneumatico di una membrana di silicone. Questo approccio è efficace in un unico formato bene ma ha dimostrato difficile da scalare fino a un formato multi-pozzetto7. Di conseguenza, non c'è una schermata di throughput elevato per gli agenti trattare stretch neuroni feriti.

In questo modello, la membrana si estende a causa di rientro da sotto con un penetratore rigido. Questo approccio è stato indicato più volte per generare patologia clinicamente rilevante in vitro in singoli sistemi ben8,9,10. Il nostro lavoro recente ha indicato che esso facilmente scale up in un formato a 96 pozzetti, mantenendo le durate di impulso nell'ordine di decine di millisecondi11, ovvero il tempo chiuso dominio di urto della testa eventi12,13.

In sintesi, i principali vantaggi di questo modello di ferita in vitro sono il formato di 96 pozzetti, l'uso di hiPSCNs e nel dominio del tempo clinicamente rilevanti dell'insulto.

Protocol

1. silicone disintossicazione

  1. Tagliare le membrane in silicone spessa, 30,48 x 30,48 cm di 254 µm in rettangoli di 7,5 cm x 11 cm utilizzando una lama di rasoio e un modello di acrilico. 10 membrane rettangolare possono essere fatto con ogni foglio. Salvare la carta che viene fornito con il silicone.
  2. Collocare le membrane in una vasca di acqua deionizzata (DI) con sapone di cristalleria. Uno alla volta, strofinare le membrane vigorosamente con le dita guantate per almeno 20 s o fino a quando insaponato.
  3. Sciacquare le membrane sotto corrente DI acqua fino a quando il sapone lathered visibilmente viene rimosso. Posare le membrane sulla carta (dal loro imballaggio) e autoclave su un ciclo di gravità.
  4. Immergere ogni membrana di silicone in 250 mL di etanolo al 70% a membrana su agitatore orbitale a 60 giri/min per 24 h. uso un contenitore realizzato in un materiale che non reagisce con l'etanolo, come il polipropilene.
    1. Se più di una membrana viene inserito in un contenitore singolo, o se le membrane si attacchino al fondo del bidone, separare le membrane dal loro ambiente con puntali in plastica e pipettare punta rack.
  5. Trasferire le membrane in silicone con le mani guantate di 250 mL di acqua deionizzata a membrana e immergere nell'agitatore orbitale per 48 h a 60 giri/min.
  6. Posare le membrane indietro sulla carta e posto in un forno di cristalleria di 93 ° C per 4 h.
  7. Memorizzare le membrane sulla carta, in un luogo pulito e asciutto, coperta con un altro foglio di carta per proteggerli dalla polvere.

2. piastra montaggio

  1. Al plasma trattare un top piastra a 96 pozzetti con un plasma W 200 pulitore (Vedi Tabella materiali) per 60 s il ad alta potenza, collocandolo inferiore-side-up all'interno del plasma cleaner. Controllare per un bagliore viola visibile attraverso la finestra della camera, che indica che ha formato un plasma efficace. Questa tecnica di incollaggio è adattata da Gwendolyn et al. 14
  2. Entro 60 s, posizionare il tetto piatto in 200 mL di 1,5% (3-amminopropil) trietossisilano (APTES) in acqua distillata per 20 min, basso-lato-giù. Questa soluzione è instabile: prepararlo non più di 60 s prima di introdurre la piastra.
    Attenzione: Lavorare con APTES in una cappa aspirante.
  3. Al plasma trattare una membrana di silicone estratti nel plasma pulitore per 60 s il ad alta potenza. Tempo, il trattamento al plasma tale che termina non più di 5 min prima della fine del periodo di 20 min al punto 2.2.
  4. Utilizzare pinze per posizionare la membrana plasmatica trattato sopra un rettangolo di carta pergamena2 7,5 x 11 cm. Allineare un 7,5 cm x 11 cm x 0,5 lastra di alluminio di cm sulla parte inferiore del morsetto di fabbricazione di piatto. Allineare la carta siliconata di membrana e pergamena sulla lastra di alluminio usando il forcipe.
    Nota: I file di Computer-aided design (CAD) per questo dispositivo sono disponibili in materiali supplementari come un file di codice supplementare ' Press Die - 3D generico. PASSO '. Associato distinta base viene fornita in supplementare tabella 1: Custom costruito dispositivi - BOM.xlsx.
  5. Rimuovere il top piastra dal bagno APTES e scrollarsi di dosso la soluzione in eccesso. Immergere in un bagno di 200 mL DI acqua per 5 s e scrollarsi di dosso l'acqua in eccesso. Immergere in un bagno di diversi 200 mL DI acqua per 5 s e scrollarsi di dosso l'acqua in eccesso. Sostituire l'acqua in questi bagni prima immersione un'altra lamiera alto.
  6. Utilizzare aria compressa per asciugare completamente la parte superiore della piastra.
  7. Posizionare il tetto piatto nella parte superiore del morsetto di fabbricazione di piatto. Chiudere delicatamente il morsetto di montaggio piastra per premere insieme la piastra superiore e in silicone. Morsetto per almeno 1 h.
  8. Consentire la piastra curare per 24 h a temperatura ambiente prima dell'uso, protetto dalla polvere.

3. che si estende di una piastra

  1. Pulire i penetratori.
    Nota: Vedere complementare figura 1.
    1. Preparare un sonicatore di bagno-stile 60 W con DI acqua a temperatura ambiente.
    2. Supporto del blocco di penetratore sopra il bagno sonicatore, invertito in modo che solo le cime dei penetratori sono sommersi a una profondità di almeno 1 mm. Sonicare penetratori per 8 min a 42 kHz.
    3. Asciugare i penetratori con aria compressa.
  2. Allineare il blocco del penetratore.
    1. Posizionare una fotocamera con un live feed sopra il dispositivo di allungamento in modo che esso è guardando giù sulla matrice penetratore. Concentrarsi sulle cime dei penetratori.
      Nota: L'installazione designata nella sezione 4, "Caratterizzando membrana Stretch," è un'unica configurazione possibile fotocamera per questo compito.
    2. Fissare una piastra sul palco del dispositivo lesioni mediante i morsetti di fase (Figura 1) e mettere una luce di cupola sopra il dispositivo.
      Nota: Vedere la Tabella materiali per software di controllo dello strumento.
    3. Avviare il software di controllo strumento facendo clic sull'icona del software sul desktop del computer che controlla il dispositivo di lesioni. Eseguire il progetto "in_vitro_neurotrauma.lvproj" facendo clic su di esso nella finestra di lancio. Nella finestra progetto, avviare il controllo del movimento e posizionare strumenti virtuali Tracking (VIs), che sono denominati 'motion_control.vi' e 'position_tracker.vi', rispettivamente, facendo doppio clic su di essi.
    4. Chiudere la gabbia che circonda il dispositivo di lesioni. Premere il tasto 'freccia' nell'angolo superiore sinistro del controllo movimento VI in esecuzione il VI e fare clic su 'Vicino Bottom' per abbassare il portaoggetti fino all'interno di 2 mm di contatto con i penetratori. Fare clic sul pulsante 'Stop' per fermare il VI.
      Attenzione: Tenere le mani lontano la barella quando si manipolano la fotocamera nella gabbia. La gabbia deve essere dotata di un interruttore di porta che fornisce la potenza per il dispositivo di allungamento solo quando viene chiusa la porta della gabbia.
    5. Nella finestra progetto, fare clic destro sul 'Asse 1'. Fare clic su 'Pannello di prova interattiva'. Nella finestra che si apre, impostare la dimensione del passo a 50 µm immettendo '500' unità nel campo 'Destinazione posizione'.
    6. Fare clic sul pulsante 'vanno' verde nella parte inferiore della finestra 'Pannello di Test interattivo' ripetutamente fino a quando la piastra prima entra in contatto con qualsiasi penetratori. Cerca contatto sull'immagine dal vivo indicato dalla fotocamera. Nota la posizione di fase verticale segnalata in alto a sinistra della finestra 'Pannello di Test interattivo'; Questa è la prima posizione del Contatta.
    7. Abbassare ulteriormente (come descritto al punto 3.2.6) fino a quando ogni pozzo ha fatto contatto con i penetratori. Se necessario, spostare la telecamera per vedere tutta la piastra e spostare la fase (specificando una 'posizione Target' negativa) e verso il basso. Nota la posizione di fase verticale segnalata in alto a sinistra della finestra quando tutti i messaggi sono in contatto (questa è la posizione di contatto pieno).
    8. Nota la differenza tra il primo contatto e posizioni di contatto pieno. Chiudere il pannello di Test interattivo del' '. Eseguire il 'motion control VI' (Vedi punto 3.2.4) e fare clic su 'Top' per alzare il tavolino. Interrompere il controllo del movimento VI con il tasto 'Stop'.
    9. Una volta che la fase è nella parte superiore della sua corsa, aprire la porta per disattivare il dispositivo. Regolare le viti agli angoli del blocco penetratore. Allentare la vite all'angolo che fatto il primo contatto, per abbassarlo e stringere la vite opposta per alzare l'angolo che fatto ultimo contatto.
    10. Ripetere il processo di abbassamento la fase fino a quando la piastra contatto i penetratori, ispezionando le immagini contattare per inclinazione, alzando il palcoscenico, e regolazione (passo 3.2.9) bloccare il penetratore. Quando il palco e il blocco sono allineati, farà tutti i penetratori contattare in una sola volta.
    11. Aprire la porta per disattivare il dispositivo. Inserire le viti di fissaggio nei loro buchi sul blocco penetratore e serrarle. Confermare che il blocco è a livello con le viti di fissaggio in posizione (passi 3.2.4-3.2.8). Prendere nota della posizione di fase segnalata dal 'Pannello di Test interattivo' quando la piastra fa contatto. Questa sarà la posizione zero per esperimenti di rientro.
  3. Lubrificare i penetratori.
    1. Se il blocco di penetratore è appena stato istituito e non è ancora lubrificato, pulire un pad in gomma (7,5 x 11 cm x 1,5 mm) e un pad in gomma schiuma morbida, chiuso-cellula (7,5 x 11 cm x 3 mm) con un panno imbevuto di etanolo lab. Consentire loro di aria secca.
    2. Immergere un panno di laboratorio in olio di mais e stenderlo sul pad di gomma solida per una lucentezza opaca.
    3. Posizionare il cuscinetto di schiuma sul tampone in gomma per il trasferimento di olio per il rilievo di gomma piuma. Posizionare un 7,5 cm x 11 cm x 0,5 lastra di alluminio di cm sulla parte superiore il rilievo di gomma piuma e caricarlo con un peso di zavorra di circa 360 g (ad es., 6 provette coniche caricati con 45 mL di acqua ciascuno) per assicurare il trasferimento costante di olio dal tampone in gomma per il rilievo di gomma piuma. Consentire 10 s per l'olio di trasferire al pad in gomma piuma.
    4. Spostare il pad di gomma piuma sulla matrice penetratore. Posizionare la lastra di alluminio e il peso di zavorra su di esso per garantire il trasferimento regolare dell'olio per le punte dei penetratori. Consentire 10 s per l'olio di trasferire i penetratori.
    5. Se nessun piatto è stato allungato dal blocco il penetratore è stato istituito e lubrificati per la prima volta, si estendono una piastra di prova prima di iniziare l'esperimento.
      Nota: Questo impedirà qualsiasi incoerenza tra il primo tratto e tratti successivi di confusione l'esperimento. Per tratti successivi, ripetere solo passaggi 3.3.2-3.3.5 prima di ogni tratto.
  4. Allungare un piatto.
    1. Lubrificare i penetratori come descritto al punto 3.3.
    2. Fissare la piastra sul palco del dispositivo ferita con i morsetti di fase. Se è richiesta la sterilità, regolare la posizione del coperchio per fissare la piastra senza esporre la superficie di cultura all'aria.
    3. Abbassare il tavolino alla posizione zero utilizzando il controllo del movimento di 'VI' (Vedi passi 3.2.4-3.2.6); zero-posizione è determinata fase 3.2.
    4. Modificare il nome del file nel campo "percorso file" il rilevamento VI 'posizione' a un nome di file univoco, quindi eseguirlo con il tasto 'freccia' nell'angolo superiore sinistro della finestra.
    5. Impostare la profondità e la durata di rientro (in genere 1-4 mm e 30 ms, rispettivamente, profondità massima 5 mm, durata minima 15 ms) nei campi 'Ferita durata (ms)' in 'movimento pannello di controllo VI' cliccando sui campi e digitando nella desiderata e «Pregiudizio (mm)» valori.
    6. Eseguire il 'pannello di controllo movimento VI' e clicca su 'Ferita' per far rientrare la piastra.
    7. Spostare il palco fino alla cima della sua corsa cliccando su 'Top'. Quindi arrestare il VI con il tasto 'Stop' e disattivare il dispositivo di lesioni aprendo la porta.
    8. Controllare la cronologia di cilindrata della fase presentata nel tracker VI 'posizione' per confermare che è stato applicato lo spostamento massimo specificato. Fare clic con il pulsante destro sul grafico e fare clic su "Esporta in Excel". Fare clic su ' File | Salva ' per salvare i dati.

4. caratterizzazione della membrana Stretch

  1. Dipingere la rientranza nella parte superiore di ogni bianco penetratore per fornire uno sfondo di contrasto elevato per videografia ad alta velocità.
    Attenzione: Non verniciare i cerchioni di penetratori dove fanno contatto con le piastre.
  2. 3D stampa con poly(lactic acid) (PLA), o altrimenti fabbricare, un timbro cilindrico con cui fare un puntino in ciascun pozzetto. Rendere il cilindro 5,9 mm di diametro e 12,2 mm di altezza, con un diametro di 1,5 mm di sporgenza cilindrica e 1,0 mm di altezza, centrato sulla parte superiore.
    Nota: Un modello 3D stampabile ' timbro. STL' è disponibile come file supplementare.
  3. Al plasma trattare il piastra destra-up per attivare la superficie di coltura delle cellule del silicone nei pozzetti per 60 s, come indicato al punto 2.1.
  4. Collocare la piastra su un tappetino di gomma o altre superfici morbide. Adescare la piccola sporgenza sul francobollo (Vedi punto 4.2) con inchiostro da una penna pennarello indelebile. Inserire il timbro nel pozzo da testare e toccare per assicurare buon trasferimento dell'inchiostro. Primo il francobollo prima di ogni bene.
  5. Allineare il blocco del penetratore e lubrificare i penetratori del dispositivo lesioni (vedere passaggi 3.2-3.3). Fissare la piastra sul palco del dispositivo ferita. Posizionare una luce diffusa assiale sopra il dispositivo di lesioni.
  6. Impostare una telecamera ad alta velocità su un supporto ad asta sopra il dispositivo di ferita, rivolto dritto verso il basso, con l'obiettivo impostato sul più piccolo f-stop numerati e accenderlo. Lanciare il software della fotocamera sul computer collegato alla fotocamera. Nella cornice tasso menu a discesa, selezionare 2.000 fotogrammi al secondo e il pulsante di scatto a discesa menu, selezionare il tempo di esposizione più veloce che produce immagini ad alto contrasto. Centro sopra i pozzi punteggiati.
    1. Posizionare la fotocamera in modo che il campo visivo contiene 12 pozzetti in una griglia 3 x 4.
      Nota: Questo campo di vista offre un compromesso ottimale tra velocità effettiva e la risoluzione di un'immagine di 1.280 × 1.024.
  7. Abbassare la piastra per il punto zero (Vedi passi 3.2.4-3.2.6). Con un clic il record pulsante sul software fotocamera affinché si legge 'trigger'. Avviare il posizione tracker VI (punto 3.4.4).
  8. Accendere la luce diffusa assiale. Trattino la piastra come descritto al punto 3.4.6.
  9. Spegnere la luce diffusa assiale.
  10. Il computer di controllo della fotocamera, trovare la finestra di 30-40 ms della registrazione in cui si verifica il rientro: trascina le frecce di inizio e fine nella barra di riproduzione di video ad alta velocità del software della fotocamera. Fare clic su Salva, impostare il nome nel campo 'Nome File', selezionare 'TIFF' nel campo 'Format' e cliccare su 'Salva'.
    1. Guardare attraverso il. TIF-file per le immagini dei meno allungato (inizio) e più allungata (rientro di picco) Stati.
    2. Per misurare l'altezza e la larghezza dei punti in entrambe le immagini, è possibile utilizzare Fiji per aprire le immagini degli ultimi e picco elasticizzato side-by-side. Utilizzando lo strumento di selezione rettangolare predefinito, fare clic e trascinare per disegnare una casella intorno a un punto nell'immagine meno elasticizzato. Misurare l'altezza e la larghezza con ' Analyze | Misura '.
    3. Ripetere per il puntino nel pozzo stesso sull'immagine elasticizzato picco. Ripetere per il resto dei pozzi.
  11. Calcolare lo sforzo di Lagrangiana nelle direzioni x e y come segue:
    Equation 1
    Equation 2
    Nota: Qui, Exx è il ceppo di Lagrangiana in direzione x , Eyy è il ceppo di Lagrangiana in direzione y , X è la larghezza del punto, Y è l'altezza del punto, f denota l'immagine finale (cioè, l'immagine di rientro di picco), e i denota l'immagine iniziale (cioè, l'immagine pre-rientro). Media dei due valori per determinare il ceppo in quel pozzo.

5. le cellule coltivate di placcatura

  1. Autoclave i bidoni e pesi di zavorra che verranno utilizzati per la sterilizzazione.
  2. Al plasma trattare le piastre con fondo in silicone destra-up per 60 s (Vedi punto 2.1). Immediatamente immergere le piastre in bidoni sterile contenente etanolo al 70% per 15 min.
  3. Immergere le piastre in soluzione salina sterile tamponata al fosfato (PBS) in contenitori sterili separati per 30 min.
  4. Aspirare il PBS dai pozzi. Asciugare solo una piastra alla volta per evitare che i pozzetti da perdere il trattamento al plasma.
    Attenzione: Silicone piastre a fondo forniscono meno sensazione tattile di placche rigide quando si pipetta e sono più probabili bloccare la punta di una pipetta.
  5. Aggiungere 100 µ l di 0,1 mg/mL poli-L-ornitina (PLO) per pozzetto per le piastre sterilizzate. Incubare a temperatura ambiente per 1 h.
  6. Lavare i pozzetti due volte con PBS sterile di 100 µ l, lasciando il secondo lavaggio sui pozzi fino a quando la sospensione cellulare è pronta.
  7. Rimuovere la fiala di hiPSCNs da deposito di azoto liquido usando guanti di sicurezza e il ghiaccio secco. Rapidamente il flacone a bagnomaria a 37 ° C di trasporto e scongelare per esattamente 3 min. Non agitare il flaconcino.
  8. In una cappa sterile, trasferire delicatamente il contenuto della fiala in una provetta conica 50 mL utilizzando una pipetta sierologica da 1 mL.
  9. Sciacquare il flaconcino vuoto criogenico con 1 mL di mezzo di manutenzione completa di temperatura ambiente (media base + supplemento).
  10. Trasferire 1 mL di media nel tubo da 50 mL drop-wise a circa una goccia al secondo. Agitare delicatamente la provetta durante l'aggiunta. Aggiungere 8 mL di mezzo di manutenzione completa di temperatura per il tubo da 50 mL a circa 2 gocce/s.
  11. Tappare la provetta e capovolgerla 2 - 3 volte. Contare le celle con un emocitometro. Calcolare il volume dei mezzi di comunicazione aggiuntivo necessario per diluire la sospensione cellulare a 225.000 cellule/mL.
  12. Pipettare delicatamente la quantità dei media (calcolato in precedenza) nel tubo di sospensione cellulare utilizzando una pipetta sierologica di 25 mL.
  13. Aggiungere 10 µ l di 1 mg/mL di brodo di laminina per 1 mL di sospensione cellulare con una micropipetta 1.000 µ l per raggiungere 10 µ g/mL di laminina in sospensione delle cellule. Aspirare una volta su e giù con la punta utilizzata per laminin, quindi richiudere la provetta e capovolgere la provetta una volta.
  14. Aspirare il PBS dalle piastre, una piastra alla volta. Utilizzare una pipetta multicanale per aggiungere 100 µ l della sospensione delle cellule hiPSCN in ciascun pozzetto. I pozzi hanno una zona di coltura di 0,33 cm2, quindi la densità delle cellule per superficie è 67.500 cellule/cm2.
  15. Riposare le piastre a temperatura ambiente per 15 min dopo la semina per promuovere allegato. Per evitare le vibrazioni del ventilatore della cappa di coltura sterile, posizionare le piastre coperte sul banco di laboratorio. Incubare le colture a 37 ° C con 5% CO2.
  16. Eseguire un cambiamento completo media a 24 h, riempire i pozzetti con 200 µ l di mezzi di manutenzione completa. Eseguire un mezzo supporto di modifica di 100 µ l/pozzetto ogni 2-3 giorni.

6. ferendo culture

  1. Allineare il blocco del penetratore e trovare la posizione di zero, come descritto al punto 3.2. Lubrificare i penetratori come descritto al punto 3.3.
  2. Impostare il nome del file per la cronologia di spostamento in 'posizione tracker VI' (passaggio 3.4.4). Impostare i parametri di ferita in 'motion control VI' (passaggio 3.4.5).
  3. Prendere la piastra per essere feriti fuori l'incubatrice e bloccarlo sul palco. Regolare la posizione del coperchio per fissare la piastra senza esporre le culture di aria della stanza.
  4. Abbassare la piastra al punto zero (misure 3.2.4-3.2.6) utilizzando il 'motion control VI'. Avviare il 'posizione tracker VI' (passaggio 3.4.4).
  5. Utilizzare il controllo del movimento VI per far rientrare la piastra (come descritto al punto 3.4.6). Per tratti di sham, saltare solo questo passaggio.
  6. Restituire il palcoscenico per il top della sua gamma di movimento (Vedi punto 3.4.7). Riporre la piastra nell'incubatore.
  7. Controllare e salvare la traccia di spostamento (come nel passaggio 3.4.8).

7. microscopia

  1. Preparare un 10x di macchiatura soluzione con 2 µ g/mL Hoechst 33342 e 5 µ g/mL calceina in mezzi di manutenzione.
  2. Macchia di ogni bene con un picco di 20 µ l di 10 x soluzione di colorazione.
  3. Incubare per 15 min con la macchia a 37 ° C.
  4. Acquisire immagini fluorescenti ampio campo. Uso convenzionale FITC e DAPI filtrare i set dell'immagine la calceina e Hoechst 33342 segnali, rispettivamente. Se la sequenza di immagini di multi-pozzetto vi porterà più di 10 min, racchiudere la piastra in un incubatore di fase superiore per mantenere la salute delle colture.
    Nota: Un 10 X, 0.30 NA lente fornisce dettagli sufficienti per la determinazione della vitalità cellulare e morfologia. Regolare, guadagni per garantire buona visualizzazione dei neurites, anche se in questo modo alcuni saturazione del soma molto più luminoso.
  5. Segmentazione di immagini di cellule vive nel verde del canale calceina per identificare soma e neurites. Utilizzare immagini nucleare nel canale blu Hoechst 33342 per assistere con l'identificazione del soma.

Representative Results

Il dispositivo di barella è in grado di muoversi sul palco ripetibile con durate di impulso breve come 10-15 ms a seconda dell'ampiezza dell'impulso (Figura 2A). Le ampiezze di impulso sono altamente ripetibile, ma la durata dell'impulso varia da circa 1 ms tra le ripetizioni. L'ampiezza di impulso effettivo diverge dall'ampiezza di impulso prescritto quando vengono caricato un gran numero di pozzi, e l'ampiezza prescritta è elevata (Vedi Figura 2B). Come l'ampiezza dello spostamento di fase è aumentato oltre 3 mm, l'ampiezza di spostamento reale cade sempre più a corto dell'ampiezza di spostamento prescritto (Vedi Figura 2B). Attento allineamento del blocco post elimina qualsiasi tendenza nel ceppo di membrana in righe o colonne (Figura 2). 3.5 mm prescritto ampiezza di spostamento di fase (3,3 mm di ampiezza di spostamento reale) con 52 pozzi rientrati, lo sforzo di Lagrangiana medio in tutte le sedi bene era 0.451 (deviazione standard dei mezzi per tutte le sedi = 0.051, media delle deviazioni standard per tutte le sedi = 0,065, n = 5 misurazioni per pozzetto). Questi risultati sono presentati qui per completezza, anche se alcuni di loro sono già stati segnalati11.

Una coltura ottima, illeso avrà pochi eventuali grumi di cellule più di 5. Neurites sarà individuale, lungo, sottile e curvo con poco o nessun segno di tensione o di perline (Figura 3A). In condizioni ideali, la redditività delle colture dovrebbe avvicinarsi molto attentamente l'attuabilità specificato nella scheda tecnica del produttore (in genere 60-70%) e culture silicone dovrebbero essere simile a quelli mantenuti su substrati di coltura convenzionale rigida ( Figura 3B). Neurites possono o potrebbero non essere visibili su un microscopio del campo luminoso di bassa potenza. Laminina concentrazione e densità delle cellule sia influenzare culture al basale e dopo la ferita. Aumentando la densità cellulare è aumentato il numero e le dimensioni dei grumi che si formano nella cultura. L'aumento della concentrazione di laminina spesso contrastato questo effetto (Figura 3A). Tuttavia, aumentando la laminina concentrazione troppo ottuso la sensibilità delle colture alla lesione (Figura 4). La concentrazione ottimale laminin per culture illeso era 50 µ g/mL di laminina (Figura 3), ma la separazione ottima fra le popolazioni ferite iniezioni sham e stretch è stata ottenuta a 10 µ g/mL di laminina (Figura 4). Più alte concentrazioni di laminina ridotto la sensibilità delle culture per infortunio in breve tempo punti (Figura 4), ma anche vitalità cellulare migliore della linea di base a intervalli di tempo più lungo (ad es., 7 giorni). In sintesi, vale la pena per ottimizzare la concentrazione di laminina per ogni scenario sperimentale.

Ceppo di membrana, imaging punto di tempo post-infortunio, laminina concentrazione e densità delle cellule ha esercitato un effetto principale altamente statisticamente significativo sulla lunghezza del neurite per cella (ANOVA, p < 0,001). L'effetto di deformazione della membrana sulla lunghezza del neurite per cella aveva altamente statisticamente significative interazioni con alberino-ferita imaging tempo punto e laminin concentrazione (ANOVA, p < 0,001) e un'interazione statisticamente significativa con cella densità (ANOVA, p < 0,05). Analogamente, ceppo di membrana, post-infortunio punto di tempo, di imaging cellulare densità e laminin concentrazione tutti ha esercitato un effetto principale altamente statisticamente significativo sulla vitalità cellulare (ANOVA, p < 0,001). L'effetto del ceppo membrana sulla vitalità cellulare ha avuto un'interazione altamente statisticamente significativa con il punto di tempo post-lesione imaging (ANOVA, p < 0,001) e un'interazione statisticamente significativa con la densità delle cellule (ANOVA, p < 0.05). Questi risultati dimostrano che tempi, la densità delle cellule e la concentrazione di laminina esercitano un'importante influenza sul rapporto tra l'insulto applicata e risultati sperimentali, così ognuno deve essere ottimizzato con attenzione.

Vitalità cellulare basso e perline neurites, insieme a crescita stentata del neurite, indicano condizioni di coltura tossici che possono derivare da impropriamente preparati in silicone. Saltare o accorciando l'ammollo in acqua o al forno asciutto può lasciare etanolo assorbito o acqua nella membrana, rispettivamente, che può diffondersi nella media e sottolineare le cellule. Ben ferite Culture avrà ridotto attuabilità delle cellule, neurites ridotto o mancante, neuriti in rilievo e neurites che sembrano teso o tese. Ferita può indurre che ragruppa in colture cellulari che sono stati ben disperso pre-infortunio. Grandi ciuffi possono confondere l'analisi morfologica. Per l'analisi morfologica, il livello di pregiudizio deve essere ottimizzato tale che si verificano cambiamenti notevoli, ma le cellule sono ancora presenti con alcune neurites.

Figure 1
Figura 1 : A con l'etichetta schematica del dispositivo ferita. Vista superiore (A), (B) vista isometrica, (C) vista frontale, vista laterale destra (D). La barra della scala si applica alle viste ortogonali (A, B e D). Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 2
Figura 2 : Cinematica dell'insulto meccanico. Storie di (A), lo spostamento di fase sopra 5 impulsi a una gamma di ampiezze prescritte (ampiezze prescritte sono elencate nella legenda) quando non vengono caricati pozzi. (B), lo spostamento di fase storie sopra 10 impulsi a una gamma di ampiezze prescritte (ampiezze prescritte sono elencate nella legenda) quando vengono caricati 52 pozzi. (C), il ceppo medio in ciascun pozzetto con ampiezza di spostamento di fase di 3,3 mm (n = 5 misurazioni per pozzetto, media errore standard per pozzetto = 0,029). Notare che la C4-F4 e C9-F9 sono pozzetti di controllo non stirata. Questa figura è stata modificata da Sherman et al. 11 Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 3
Figura 3 : Ottimizzazione della cultura condizioni silicone. (A) l'effetto di variare la concentrazione cellulare di densità e laminin sulle culture hiPSCN silicone. Agglutinamento aumenta con l'aumento della densità delle cellule e diminuendo la concentrazione di laminina. Concentrazione di densità e laminin cellulare deve essere ottimizzata per ottenere colture mono-disperse. Mono-disperse culture sono meno vulnerabili ai manufatti durante la quantificazione. Si noti che la gamma dinamica è stata regolata per ottimizzare la visualizzazione dei neurites. Di conseguenza, molto più luminoso soma sono saturi. Questa presentazione è preferibile all'alternativa di ottimizzare la gamma dinamica rispetto al soma, che rende molto neurites il dimmer quasi invisibile. La condizione evidenziata dalla Piazza rossa è stata ritenuta ottimale per gli esperimenti di lesione elasticizzato in vitro . (B) in condizioni ottimali, culture su membrane in silicone appaiono simili a culture su substrati rigidi convenzionali. Il pannello di sinistra mostra hiPSCNs coltivate a 33.750 cellule/cm2 con 3,3 µ g/mL di laminina su una piastra a 96 pozzetti convenzionale, rigida (il substrato di coltura delle cellule è un coltura di tessuti trattato olefina ciclico co-polimero). Il pannello di destra riproduce il pannello delineato in rosso da (A). Scala bar = 100 µm. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 4
Figura 4 : Il fenotipo di lesioni e sua dipendenza dalla concentrazione di laminina. (A) cultura sana, utilizzando 10 µ g/mL laminina e 67.500 cellule/cm2. Neurites sono long con nessun perline. Ci sono alcuni nuclei morti e pochi ciuffi. Cultura (B) utilizzando le stesse condizioni di cultura, ferito con ceppo di picco del 57% e ripreso dopo 4 h. Neurites sono ridotti o mancanti e alcuni hanno Perline (indicati dalle frecce). Ci sono meno cellule di calceina AM-positive e più calceina AM-negativo (cioè, morto) i nuclei. Ferita è aumentato agglutinamento fra le cellule sopravvissute. (C) 4 h dopo la lesione, lunghezza del neurite per cella diminuisce con l'aumento di ceppo in un modo che dipende dalla concentrazione di laminina. (D) 4 h dopo la lesione, attuabilità delle cellule diminuisce con l'aumento di sforzo in un modo che dipende dalla concentrazione di laminina. (E) 24 h dopo la lesione, lunghezza del neurite per cella diminuisce con l'aumento di ceppo in un modo che dipende dalla concentrazione di laminina. (F) 24 h dopo la lesione, attuabilità delle cellule diminuisce con l'aumento di sforzo in un modo che dipende dalla concentrazione di laminina. (n = 4 per bar, barre di errore sono ± 1 deviazione standard, barre della scala = 100 µm). Valori di deformazione sono dedotte da spostamento di fase utilizzando i dati di una precedente pubblicazione di Sherman et al. 11 Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Complementare figura 1: disegno del penetratore tecnico. Per favore clicca qui per scaricare questa figura.

Complementare tabella 1: Custom costruito dispositivi. Per favore clicca qui per scaricare questa tabella.

Complementare tabella 2:96 ben piatto-caricatore Pinout cablaggio. Per favore clicca qui per scaricare questa tabella.

Complementare codice File 1: disegni di progettazione assistita da elaboratore del dispositivo ferita. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 2: disegni di progettazione assistita da elaboratore del morsetto di montaggio piastra. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 3: rappresentazione 3D della geometria del timbro, adatta per l'utilizzo con una stampante 3D. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

4 File di codice complementare: SubVI per MuStLiMo_si_initialize.vi, che è un SubVI per motion_control.vi. Converte le voci nelle finestre di dialogo in parametri per movimento. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Supplementare 5 File di codice: SubVI per più Moves_simplified.vi di linea retta, che è un SubVI per motion_control.vi. Converte le voci nelle finestre di dialogo in parametri per movimento. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 6: SubVI per position_tracker.vi. Spostamento di tracce di contatore input da encoder lineare. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

File di codice supplementare 7: Base LabVIEW Project. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 8: Top livello VI che sposta il dispositivo di. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 9: SubVI per motion_control.vi. Esegue lo spostamento rapido che si estende la piastra. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 10: SubVI per motion_control.vi. Esegue lo spostamento lento che si muove il palco. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 11: SubVI per motion_control.vi. Traccia una storia di cilindrata (solitamente sottocampionamento) nel pannello di controllo motion_control.vi. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 12: Top livello VI che registra la cronologia di spostamento. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 13: variabile2 contiene, che comunica tra motion_control.vi e position_tracker.vi. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 14: schematico per circuito stampato. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Complementare codice File 15: Layout per circuito stampato. Per favore clicca qui per scaricare questo file.

Discussion

La chiave per ottenere un coerente, biofidelic fenotipo in questo modello è l'applicazione di un insulto meccanico biofidelic coerente. Questo modello può generare impulsi durate più brevi 10-15 ms, che sono simili per le durate di impulso per impatti antropici testa secondo esperimenti cadaverico12,13. La consistenza di questo insulto dipende l'allineamento della piastra con il blocco del penetratore e lubrificazione costante dei penetratori. Quando il blocco di penetratore è ben allineato, non c'è nessuna tendenza nel ceppo applicato in righe o colonne (Figura 2). Un sottile strato di lubrificante in genere crea meno attrito di uno strato spesso e viscosi grassi non sono raccomandati perché fallo il silicone e ostruire il passaggio della luce durante la microscopia. L'ampiezza di spostamento di fase reale può inferiori sostanzialmente l'ampiezza di spostamento prescritto quando molti penetratori sono utilizzati, e l'ampiezza di spostamento di fase prescritto è grande (> 3 mm). Tuttavia, mentre lo spostamento reale è inferiore la cilindrata prescritta a grandi ampiezze, rimane ripetibile (Figura 2B). Di conseguenza, ampiezze di spostamenti di grandi, effettivo possono essere ottenute in modo affidabile immettendo un valore prescritto eccedente il valore desiderato. Ampiezza di spostamento è importante solo perché è un proxy facilmente registrato per il ceppo di membrana di picco, che misura direttamente l'insulto meccanico che induce la patologia. Pertanto, la procedura descritta per determinare la deformazione della membrana dallo spostamento di fase è fondamentale. Questo processo deve essere ripetuto se importanti vengono apportate modifiche al sistema che influenzano l'interazione tra la piastra e i penetratori, ad esempio se diversi penetratori di diametro, penetratore diversi materiali o rivestimenti o diversi tipi di silicone vengono utilizzati a fondo piatto. Il processo di riallineamento del blocco del penetratore e determinare la posizione di zero deve essere ripetuto all'inizio di ogni esperimento. Un disegno schematico del dispositivo d'allungamento è illustrato nella Figura 1. Modelli CAD necessari per riprodurre il dispositivo vengono forniti come materiali supplementari: ' lesione periferica - FULL ASSEMBLY - 3D generico. PASSO '; il conto associato di materiali forniti comesupplementare tabella 1: Custom costruito dispositivi - BOM.xlsx. Vedi anche complementare tabella 2 96 ben piastra _loader Pinout cablaggio Diagram.xlsx, che descrive i collegamenti di cavi che collegano i vari componenti dei sistemi. 'Interconnector_circuit_board.dip' descrive un circuito che collega i cavi.

Se il dispositivo è disattivato con il palco vicino alla metà della sua corsa, il palco si muoverà dopo il potere è tagliato fuori, perché è a molla. Quando l'alimentazione viene ripristinata, il circuito di retroazione è in grado di rilevare una grande differenza tra l'ultima posizione nota prescritta e la posizione effettiva. Questo farà sì che la fase spostare improvvisamente la posizione che era in quando la periferica è stata disattivata. Questo movimento improvviso può causare errori nell'output dell'encoder, quindi cura deve essere presa per disattivare il dispositivo solo quando è nella sua non alimentato a riposo posizione nella parte superiore della sua corsa.

Il morsetto di montaggio è progettato per portare la parte inferiore del corpo e silicone piastra insieme in un modo che permette di incollaggio ottima. A tal fine, ci sono tre caratteristiche fondamentali nella progettazione presentata nel file supplemento ' Press Die - 3D generico. PASSO '. In primo luogo, il portatarga del corpo pinza è parallela al fondo del silicone. Se questo è costruito correttamente, non sarà necessario alcun aggiustamento dopo l'installazione iniziale. In secondo luogo, lo strato di gommapiuma nel morsetto fornisce una piccola quantità di conformità sotto la piastra, come un sistema completamente rigido teoricamente subirebbe un aumento improvviso da zero forza di serraggio a forza di serraggio infinito quando il morsetto è stato chiuso. La posizione della traversa e la vite del morsetto sono regolabili in modo che la distanza tra i due lati del morsetto può essere regolata.

Ogni sforzo dovrebbe essere fatto per fornire uno sfondo luminoso e bianco dietro il punto sul fondo ben durante gli esperimenti di caratterizzazione del ceppo. Meglio il contrasto in queste immagini, più facile sarà per automatizzare il processo di misurazione l'altezza e la larghezza del punto, che può diventare noioso per un operatore umano analizzando un grande esperimento. Alta velocità videografia di fondo di un pozzo in una piastra a 96 pozzetti presenta sfide perché le pareti del pozzo tendono a proiettare ombre. L'utilizzo di una cupola di luce o luce diffusa assiale che può illuminare lungo la linea di vista della telecamera senza oscurare l'immagine Elimina le ombre o riflessi speculari che sorgerebbero con una sorgente di luce convenzionale. La sorgente di luce più luminosa disponibile deve essere utilizzata perché illuminazione luminosa consente immagini essere acquisiti con un tempo di esposizione breve. Tempi di esposizione brevi ridurre al minimo la sfocatura di movimento. L'aggiornamento i diodi luminosi (LED) a luce diffusa assiale permette tempi di esposizione più brevi durante l'acquisizione di video ad alta velocità. I LED possono essere aggiornati aprendo la luce diffusa assiale, togliere il calcio LED, montaggio 4 ad alta potenza LED matrici per il pannello posteriore usando supporti LED, collegandoli a un alimentatore di corrente costante e riassemblando la luce diffusa assiale (Vedi tabella di Materiali per i numeri di catalogo). Lo svantaggio di aggiornamento i LED è che i LED passivamente raffreddati non possono essere mantenuti per più di pochi secondi a causa del rischio di surriscaldamento. Pertanto, una luce diversa è necessaria per l'allineamento delle regolazioni post-blocco e fotocamera.

Il metodo di quantificazione del ceppo di membrana misurando la dilatazione di un puntino timbrato sulla membrana è relativamente grezzo, ma può scalare fino a pozzi multipli in modo robusto. Il campo di deformazione nella parte inferiore ben possa essere caratterizzato in modo più dettagliato utilizzando la correlazione di immagini digitali. Questa tecnica comporta un modello macchiato sulla base del pozzo di spruzzatura e quindi imaging a alta velocità durante la deformazione. Software commerciale è utilizzabile quindi per quantificare la deformazione in ogni punto dell'immagine tenendo traccia l'evoluzione del modello macchiato.

Questo protocollo produce un fenotipo di lesioni clinicamente rilevanti, elastico e multi-sfaccettato in hiPSCNs. Morte delle cellule, la degenerazione del neurite e neuriti perline sono tutto ben documentato le conseguenze di TBI in esseri umani e animali modelli15. La chiave del successo in questo modello è stabilire e mantenere sane culture. In generale, un protocollo di cultura cellulare sviluppato con placche rigide convenzionali è un utile punto di partenza per cultura piastra estensibile. Tuttavia, la possibilità che le cellule in questione possono rispondere diversamente sul silicone sempre deve essere considerata. Ciò è particolarmente vero di hiPSCNs, che sono molto sensibili alle condizioni di coltura. Alcuni esempi di ottimizzazione della concentrazione cellulare densità e laminin sono forniti nella sezione Risultati rappresentante (Figura 3, Figura 4). Attivazione del silicone con il trattamento al plasma è di vitale importanza. Il silicone è idrofobo e non reattivo; nel suo stato naturale, esso non verrà associato alla laminina o altre molecole utilizzati per promuovere l'adesione delle cellule. Trattamento al plasma rende la superficie idrofila ed espone gruppi reattivi. Queste modifiche consentono di molecole di adesione legare al silicone e di promuovere il collegamento delle cellule. È importante notare che l'effetto del trattamento al plasma si disperde all'interno di minuti a meno che la superficie sia immerso nel liquido, e quindi procedure che coinvolgono la superficie attivata di essiccazione devono essere eseguite più rapidamente possibile. Un modo semplice per verificare se l'effetto del trattamento al plasma ha portato fuori è quello di mettere una goccia di acqua sulla superficie. Il silicone non trattato, la gocciolina verrà tallone fino mentre il plasma trattato in silicone, si diffonderà. Con la hiPSCNs che abbiamo utilizzato (Vedi Tabella materiali), il produttore consiglia di aggiungere la laminina con la sospensione cellulare piuttosto che pre-rivestimento. Questo protocollo è ripreso con successo questo approccio. Mentre segmentazione può, in teoria, essere realizzato con software open source o linguaggi di programmazione generici, un elevato grado di competenza con questi strumenti è necessaria per ottenere buoni risultati. Neurites sono spesso difficili da distinguere da segnale di fondo perché sono così sottili. Pertanto, si consiglia l'uso di strumenti software commerciali distribuiti dalle società di alto contenuto microscopia con moduli dedicati per la segmentazione e quantificazione dei neuroni, se disponibili. Anche con il software commerciale, si consiglia di esportare immagini della segmentazione di verificare visivamente la precisione.

Ci sono alcune limitazioni connesse con l'utilizzo di piastre stretchable rispetto a lavorare con piastre convenzionali, rigidi. Stretchable piastre possono essere imaged come di consueto con gli obiettivi dell'aria. Tuttavia, la formazione immagine con obiettivi di immersione è molto difficile. Olio di lente può danneggiare il silicone. Inoltre, l'obiettivo esercita una pressione sulla membrana in silicone che si muove verso l'alto. Questa pressione si sposta la membrana verticalmente, rendendo difficile mettere a fuoco il campione. Le membrane in silicone attualmente utilizzate nella fabbricazione le piastre sono circa 250 µm di spessore. Questo spessore supera la distanza focale di molti ad alta potenza, obiettivi di immersione. Deve prestare particolare attenzione a posare le membrane perfettamente piatto prima del serraggio per ottenere la planarità necessaria per microscopia. Sistemi autofocus possono compensare le deviazioni nella planarità del piatto finito in una certa misura. Le versioni future del protocollo precarico la membrana prima è legato alla parte superiore della piastra per garantire la planarità. La procedura senza adesivo per l'incollaggio della membrana di silicone al piatto top14 è considerata un importante punto di forza dell'attuale protocollo. Elimina il rischio di neurotossicità dall'adesivo, nonché eventuali scostamenti di planarità a causa di spessore non uniforme dello strato adesivo.

Multi-elettrodo matrici sono comunemente usate negli esperimenti con hiPSCNs per valutarne la maturità e la funzionalità. Purtroppo, questi sistemi sono compatibili con questo modello perché il substrato di coltura delle cellule è rigido. È possibile creare un array di multi-elettrodi estensibile, anche se questo è finora solo stato dimostrato in un unico ben formato16,17. Si noti che i penetratori possono essere rimosso singolarmente dal blocco penetratore affinché alcuni pozzi non sono rientrate e possono servire come shams. Rimuovendo il penetratore impedisce il rientro ma non elimina completamente carico meccanico poiché non vi è ancora inerzia moto del fluido nei pozzetti durante la fase di spostamento. Vale la pena di confrontare questi pozzi per pozzi in piastre che erano mai soggetti a movimento di fase per misurare qualsiasi influenza patologica di movimento fluido. Inoltre, la matrice di penetratori nel blocco dovrebbe essere bisymmetric (simmetrico da davanti a dietro e di lato). Questa precauzione assicura che la piastra è caricata uniformemente durante il rientro, così che la fase non inclinare lateralmente e causare le aste da associare a loro cuscinetti.

Una delle principali sfide per l'innovazione terapeutica in neurotrauma è la complessità e l'eterogeneità della condizione. Trauma applica contemporaneamente lo stress multi-modale per ogni tipo di cellula nel sistema nervoso centrale. I neuroni sono stati generati in modo affidabile da cellule staminali pluripotenti indotte umane (hiPSCs) e sono ora ampiamente disponibili da fornitori commerciali. L'innovazione sta procedendo rapidamente in questo campo, e altri tipi di cellule neurali come astrociti18 e microglia19 sono anche essere derivati da hiPSCs. Potrebbe presto essere possibile isolare le risposte delle cellule-autonoma di ciascuno di questi tipi di cellule per trauma in vitro e poi per tipi differenti delle cellule co-coltura per capire come comunicano dopo il trauma. In questo modo, in ultima analisi, è possibile ricreare la sfida clinica dal fondo a capire accuratamente in un sistema umano. Questo approccio è distinto dall'approccio convenzionale basandosi su modelli del roditore e ha il potenziale per generare nuove conoscenze che portano alle prime terapie per questa condizione comune, devastante e intrattabile.

Disclosures

Gli autori non hanno nulla a rivelare.

Acknowledgments

Questo lavoro è sostenuto in parte da una sovvenzione del National Institutes of Health (R21NS098129). Vorremmo riconoscere eccellente assistenza tecnica da SueSan Chen, Jonathan Tan, Courtney Cavanaugh, Shi Kai Ng e Feng Yuan Bu, che progettò e costruì una struttura per sostenere le luci utilizzate durante gli esperimenti di imaging ad alta velocità descritti in questo manoscritto .

Materials

Name Company Catalog Number Comments
.010" Silicone Sheet Specialty Manufacturing, Inc #70P001200010 Polydimethylsiloxane (PDMS) sheet
Sparkleen Fisher Scientific  #043204
Nunc 256665 Fisher Scientific  #12-565-600 Bottomless 96 Well Plate
Kim Wipes ULINE S-8115
Plasma Cleaner Harrick Plasma #PDC-001-HC
(3-Aminopropyl) triethoxysilane Sigma-Aldrich #440140 APTES
Parchment Paper Reynolds N/A
Dome Light CCS inc LFX2-100SW
Dome Light Power Supply CCS inc PSB-1024VB
Axial Diffuse Lighting Unit             Siemens Nerlite DOAL-75-LED Diffuse axial light
High Power LED Array                 CREE XLamp CXA2540 High Power LED Array                
LED holder Molex 1807200001 LED Holder  
LED power supply Mean Well HLG-320H-36B Constant Current Power Supply   
FastCam Viewer software  Photron camera softeware
Fastcam Mini UX50 Photron N/A High Speed Camera
Micro-NIKKOR 105mm f/2.8 Nikon #1455 High Speed Camera Lens
0.1 mg/mL Poly-L-Ornithine Sigma-Aldrich #P4597
iCells Cellular Dynamics International #NRC-100-010-001
iCell media Cellular Dynamics International #NRM-100-121-001 
iCell supplement Cellular Dynamics International #NRM-100-031-001
Laminin Sigma-Aldrich #L2020
Hoechst 33342 Fisher Scientific  #H3570
Calcein AM Fisher Scientific  #C3099
voice coil actuator  BEI Kimco LA43-67-000A 
optical linear encoder  Renishaw T1031-30A 
servo drive Copley Controls Xenus XTL 
Controller National Instruments cRIO 9024 Real Time PowerPC Controller 
cRIO chassis National Instruments cRIO 9113
digital input module National Instruments NI 9411
data acquistion chassis National Instruments NI 9113
LabVIEW National Instruments instrument control software
hiPSCNs Cellular Dynamics International

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Faul, M., L, X. u, Wald, M. M., Coronado, V. Traumatic brain injury in the United States: emergency department visits, hospitalizations, and deaths, 2002-2006. (2010).
  2. Kabadi, S. V., Faden, A. I. Neuroprotective strategies for traumatic brain injury: improving clinical translation. Int J Mol Sci. 15, (1), 1216-1236 (2014).
  3. Kiskinis, E., et al. Pathways disrupted in human ALS motor neurons identified through genetic correction of mutant SOD1. Cell Stem Cell. 14, (6), 781-795 (2014).
  4. Smith, D. H., Wolf, J. A., Lusardi, T. A., Lee, V. M., Meaney, D. F. High tolerance and delayed elastic response of cultured axons to dynamic stretch injury. J Neurosci. 19, (11), 4263-4269 (1999).
  5. Wolf, J. A., Stys, P. K., Lusardi, T., Meaney, D., Smith, D. H. Traumatic axonal injury induces calcium influx modulated by tetrodotoxin-sensitive sodium channels. J Neurosci. 21, (6), 1923-1930 (2001).
  6. Lusardi, T. A., Wolf, J. A., Putt, M. E., Smith, D. H., Meaney, D. F. Effect of acute calcium influx after mechanical stretch injury in vitro on the viability of hippocampal neurons. J Neurotrauma. 21, (1), 61-72 (2004).
  7. Magou, G. C., et al. Engineering a high throughput axon injury system. J Neurotrauma. 28, (11), 2203-2218 (2011).
  8. Morrison, B. 3rd, Cater, H. L., Benham, C. D., Sundstrom, L. E. An in vitro model of traumatic brain injury utilising two-dimensional stretch of organotypic hippocampal slice cultures. J Neurosci Methods. 150, (2), 192-201 (2006).
  9. Cater, H. L., et al. Stretch-induced injury in organotypic hippocampal slice cultures reproduces in vivo post-traumatic neurodegeneration: role of glutamate receptors and voltage-dependent calcium channels. J Neurochem. 101, (2), 434-447 (2007).
  10. Kang, W. H., Morrison, B. 3rd Functional tolerance to mechanical deformation developed from organotypic hippocampal slice cultures. Biomech Model Mechanobiol. 14, (3), 561-575 (2015).
  11. Sherman, S. A., et al. Stretch Injury of Human Induced Pluripotent Stem Cell Derived Neurons in a 96 Well Format. Sci Rep. 6, 34097 (2016).
  12. Hardy, W. N., et al. Investigation of Head Injury Mechanisms Using Neutral Density Technology and High-Speed Biplanar X-ray. Stapp Car Crash J. 45, 337-368 (2001).
  13. Hardy, W. N., et al. A study of the response of the human cadaver head to impact. Stapp Car Crash J. 51, 17-80 (2007).
  14. Sunkara, V., et al. Simple room temperature bonding of thermoplastics and poly(dimethylsiloxane). Lab Chip. 11, (5), 962-965 (2011).
  15. Johnson, V. E., Stewart, W., Smith, D. H. Axonal pathology in traumatic brain injury. Exp Neurol. 246, 35-43 (2013).
  16. Lacour, S. P., et al. Flexible and stretchable micro-electrodes for in vitro and in vivo neural interfaces. Med Biol Eng Comput. 48, (10), 945-954 (2010).
  17. Yu, Z., Morrison, B. 3rd Experimental mild traumatic brain injury induces functional alteration of the developing hippocampus. J Neurophysiol. 103, (1), 499-510 (2010).
  18. Tcw, J., et al. An Efficient Platform for Astrocyte Differentiation from Human Induced Pluripotent Stem Cells. Stem Cell Reports. 9, (2), 600-614 (2017).
  19. Muffat, J., et al. Efficient derivation of microglia-like cells from human pluripotent stem cells. Nat Med. 22, (11), 1358-1367 (2016).

Comments

0 Comments


    Post a Question / Comment / Request

    You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

    Usage Statistics