Un modello chiuso-cassa per indurre costrizione trasversale aortica in topi

* These authors contributed equally
Medicine

Your institution must subscribe to JoVE's Medicine section to access this content.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access:

 

Summary

Qui, presentiamo un protocollo di costrizione trasversale aortica (TAC) tramite un thoracotomy laterale. Questa tecnica è una procedura chirurgica mini-invasiva, chiuso il petto con l'obiettivo di simulare sovraccarico pressorio e insufficienza cardiaca nei topi utilizzando le impostazioni standard di Laboratorio TAC.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations | Reprints and Permissions

Eichhorn, L., Weisheit, C. K., Gestrich, C., Peukert, K., Duerr, G. D., Ayub, M. A., Erdfelder, F., Stöckigt, F. A Closed-chest Model to Induce Transverse Aortic Constriction in Mice. J. Vis. Exp. (134), e57397, doi:10.3791/57397 (2018).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Ricerca sull'ipertrofia cardiaca e scompenso cardiaco spesso si basa su modelli murini di sovraccarico pressione indotte dalla TAC. La procedura standard consiste nell'eseguire un thoracotomy parziale per visualizzare l'arco aortico trasversale. Tuttavia, il trauma chirurgico causato dal thoracotomy aperto petto modelli cambia la fisiologia respiratoria come le costole sono sezionate e lasciare scollegate dopo chiusura sul petto. Per evitare questo, abbiamo stabilito un approccio minimamente invasivo, chiuso il petto via il thoracotomy laterale. Qui ci avviciniamo l'arco aortico tramite lo spazio intercostale 2nd senza entrare nella cavità toracica, lasciando il mouse con una lesione meno traumatica per recuperare da. Eseguiamo questa operazione utilizzando le impostazioni standard del laboratorio per le procedure di petto aperto TAC con tassi di sopravvivenza uguale. Oltre a mantenere la fisiologica respirazione grazie all'approccio di cassa chiusa, i topi sembrano trarre giovamento mostrando rapido recupero, come la tecnica meno invasiva appare per facilitare un rapido processo di guarigione e di ridurre la risposta immunitaria dopo il trauma.

Introduction

Modelli murini sono spesso utilizzati per simulare malattie umane1. Restringimento aortico trasversa (TAC) viene utilizzato per indurre sovraccarico pressorio e ipertrofia ventricolare sinistra2. Il modello di TAC del aperto petto nei topi è stato convalidato da Rockman et al. 3 e la procedura chirurgica è descritta in dettaglio da DeAlmeida et al. 4. Banding dell'aorta trasversa è più favorevole rispetto al restringimento aortico addominale perché una porzione maggiore della circolazione in grado di compensare gli effetti negativi di questo di quest'ultima procedura2.

Le bande dell'aorta trasversa conduce ad un aumento della pressione arteriosa nell'aorta ascendente e dell'arteria brachiocefalica ma lascia sufficiente perfusione degli organi attraverso i vasi distali (cioè l'arteria carotide comune sinistra, la succlavia sinistra arteria e dell'aorta discendente). Questo porta ad un aumento del afterload cardiaco e uno stress di parete cardiaca elevata. Lo stress di parete successivamente diminuisce a causa della fibra ispessimento5. La variazione emodinamica cardiaca cronica provoca maladaptation e dilatazione del ventricolo sinistro. In questo modo la TAC crea un modello riproducibile dell'ipertrofia cardiaca alla fine che conducono all'infarto.

La procedura standard per TAC come descritto da DeAlmeide et al. 4 si avvicina l'arco aortico tramite un thoracotomy superiore parziale tramite dissezione delle costole o dello sterno ed entrando il mediastino, come pure la cavità pleurica. Ciò consente una buona vista dell'arco aortico e suoi rami collaterali. Purtroppo, non è possibile riassociare le costole dissecate, che li lascia galleggiare liberamente e alterando così le dinamiche di respirazione.

Abbiamo, pertanto, stabilire un approccio mini-invasivo di chiuso-cassa per l'arco aortico usando un approccio chirurgico laterale via lo spazio intercostale 2nd . Il grande vantaggio di questo modello è la possibilità di eseguire TAC senza taglio uniforme attraverso le costole. Il trauma chirurgico è limitato per l'incisione della pelle e la dissezione dei muscoli intercostali. Questa procedura riduce al minimo il trauma stesso e aiuta a mantenere la stabilità della cassa adeguata.

Qui descriviamo una descrizione dettagliata della procedura per eseguire un intervento chirurgico di TAC nei topi senza eseguire il totale o la toracotomia superiore. Ad alta frequenza Doppler è stato utilizzato per garantire che il successo della TAC come precedentemente descritto 6,7.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Protocol

Questo protocollo è stato approvato dal comitato etico per la sperimentazione animale LANUV Recklinghausen (n. 84-02.04.2016.A374). Generalmente, questa procedura è eseguita su topi adulti > 10 settimane dell'età. Tuttavia, è possibile eseguire questo intervento chirurgico su anche gli animali più giovani. Strumenti chirurgici devono essere sterilizzati prima dell'uso e tutti i passaggi devono essere eseguiti in condizioni asettiche.

1. induzione dell'anestesia e l'intubazione

  1. Iniettare buprenorfina 0,1 µ g/g di peso corporeo per via intraperitoneale per sollievo dal dolore. Ripetere le iniezioni intraperitoneali di buprenorfina 0,1 mg/kg ogni 8 h per i prossimi tre giorni dopo la chirurgia.
  2. Per induzione, posizionare il mouse in una scatola di induzione di anestesia che è collegata al vaporizzatore al 3,0% Vol di isoflurane con un flusso di ossigeno di 1 L/min.
  3. Garantire la narcosi profonda inducendo uno stimolo tattile.
    Nota: Aumento Vol % di isoflurane fino al 5%, se non riesce ad induzione di anestesia o narcosi non è abbastanza profonda.
  4. Pizzicare la coda del mouse per assicurare l'assenza di riflesso. In caso di completa assenza di riflessi, pesare il mouse per l'installazione ottimale del ventilatore (v 1.12).
  5. Spostare il mouse a una tabella di funzionamento temperatura controllata per mantenere una temperatura corporea di 37 ° C durante tutta la procedura.
  6. Posto il naso del mouse in un cono di plastica che è collegato alla scatola di induzione dell'anestesia per mantenere la narcosi.
  7. Difficoltà gli incisivi superiori del mouse con una sutura in nylon. Fissare le estremità con un nastro adesivo.
  8. Applicare pressione sulla zampa posteriore con la punta delle pinze per garantire un'adeguata narcosi nuovamente. In assenza di un riflesso di ritiro procedere con i passaggi seguenti.
    Nota: Aumentare volume % di isoflurane se non riesce ad induzione di anestesia o narcosi non è abbastanza profonda e attendere per l'assenza del riflesso del ritiro.
  9. Posto sterile oftalmica lubrificante sulle cornee per evitare essiccazione sotto anestesia.
  10. Lubrificare la sonda rettale per evitare trauma rettale. Inserire una sonda rettale temperatura per garantire una temperatura di 37 ° C.
  11. Depilare la gola e la parte superiore del torace con la crema depilatoria secondo le istruzioni del produttore. Togliere la crema dopo 1 min. Se necessario, ripetere questo passaggio fino a quando è successo.
    Nota: Usare tamponi con punta di cotone in caso di sanguinamento.
  12. Pulire la zona Depilata con etanolo al 70%. Quindi applicare povidone-iodio per la disinfezione della pelle locale 3 volte e per almeno 3 min.
  13. Regolare le impostazioni del ventilatore di parametri fisiologici. Impostare la frequenza respiratoria a 150/min e volumi correnti per peso corporeo di 8-10 µ l/g (BW).
  14. Mettere su un nuovo paio di guanti sterili. Posizionare il mouse sotto un microscopio chirurgico e posizionare un telino sterile fenestrato sopra il mouse.
  15. Incidere la pelle in corrispondenza della linea mediana di circa 3 mm sotto la mandibola giù la nervatura 2nd . Identificare la linea mediana e dei tessuti connettivi della ghiandola sottomandibolare. Quindi utilizzare forcipe intracapsular angolato delicatamente dividere la ghiandola al midline senza mezzi termini con due pinze ed esplorare il muscolo trachea.
  16. Preparare la trachea delicatamente tirando i muscoli para-tracheale senza mezzi termini con il forcipe intracapsular.
  17. Tirare la linguetta con il forcipe per raddrizzare la gola per più facili condizioni di intubazione e inserire delicatamente una cannula di intubazione (OD 1.2 mm) all'interno della trachea. Confermare l'intubazione con visualizzazione diretta del tubo all'interno della trachea e verificando per il movimento di cassa adeguato.
  18. Regolare la concentrazione di isoflurane dopo intubazione per isoflurano 2% con un flusso di 1,0 L/min e 100% O2.
    Nota: Se non smettere di movimenti respiratori o topi iniziano a muoversi, prima di aumentare la frequenza respiratoria fino a 180/min. Se necessario, aumentare la concentrazione di isoflurane fino a 3,5% secondariamente fino a quando il mouse smette di respirare autonomamente. Valutare le perdite o inadeguato riempimento del vaporizzatore come i problemi più comuni.
  19. In alternativa, eseguire l'intubazione come suggerito nei passaggi seguenti sub.
    1. Posizionare il mouse su un tavolo in un angolo di 60°.
    2. Fissare le estremità del mouse con il nastro adesivo e reclinare la testa.
    3. Posizionare una fonte di luce fredda direttamente sulla pelle sopra la laringe.
    4. Tirare delicatamente la linguetta con il forcipe per visualizzare le corde vocali.
    5. Inserire un tubo di plastica di un IV-cannula (24 G) attraverso le corde vocali e collegare il tubo di plastica per le impostazioni del ventilatore.
    6. Collegare il ventilatore alla cannula per confermare l'intubazione da movimenti di cassa synchrone.
      Nota: Se non smettere di movimenti respiratori o topi iniziano a muoversi, prima di aumentare la frequenza respiratoria fino a 180 / min. Se necessario, aumentare secondariamente la concentrazione di isoflurane fino a 3.5% fino a quando il mouse smette di respirare autonomamente. Valutare fuoriuscite o inadeguato riempimento del vaporizzatore come i problemi più probabili.

2. preoperative Doppler misura

  1. Preparare entrambe le arterie carotiche che laico aggiunta alla trachea tirando delicatamente il tessuto connettivo con il forcipe.
  2. Posizionare la punta della sonda MHz Doppler 20 con alcuni gel per ultrasuoni sterile sulla destra e l'arteria carotide sinistra presso un angolo inferiore a 45°.
  3. Ruotare lentamente la sonda per spostarlo laterale e mediale per trovare un segnale Doppler ed inclinare la sonda per ottimizzare il segnale.
  4. Utilizzare un software di Doppler per visualizzare e memorizzare le velocità di flusso nelle arterie carotiche comuni destra e sinistra su un computer.

3. toracotomia

  1. Utilizzare un set di guanti sterili per ogni mouse individuali per prevenire le infezioni del sito chirurgico.
  2. Espandere l'incisione della pelle verso il basso per lo spazio intercostale 2nd con una forbice.
  3. Identificare visivamente lo spazio intercostale 2nd contando le costole e poi penetrare senza mezzi termini questo spazio con il forcipe intracapsular.
    Nota: La 1 costolast si trova sotto la clavicola e non è quindi visibile perché lo spazio intercostale 2nd è stato trovato tra primo visibile (cioè 2nd costola) e le costole di 3rd .
  4. Aprire lo spazio intercostale 2nd con l'aiuto di pinze suggerimenti e inserire i divaricatori.
  5. Regolare i riavvolgitori con una band di gomma attaccato al tavolo operatorio per avere una visione chiara del timo.
  6. In caso di sanguinamento utilizzare una punta di cotone e premere sui vasi superficiali per 2 min.

4. la fascia dell'Aorta trasversa

  1. Regolare l'ingrandimento al 200% per identificare la linea mediana e tessuti connettivi. Quindi utilizzare forcipe angolato per dividere delicatamente il timo. Rimuovere il tessuto adiposo fino a quando l'arco aortico può essere visto chiaramente.
  2. Preparare un tunnel con angolato legatura forcipe sotto l'aorta trasversa tra l'arteria brachiocefalica e l'arteria carotica comune di sinistra (Vedi Figura 1). Tenere l'estremità di una sutura 6.0 con l'aiuto di una pinzetta e passare il filo sotto l'arco aortico.
  3. Prendere il filo con il forcipe secondo da altro lato dell'arco.
  4. Tagliato a una lunghezza di 3 mm lungo pezzo di un 27 G di usare l'ago come un distanziatore per TAC-legatura per topi pesano fra 19-25 g del peso corporeo e un ago da 26 G come un distanziatore per topi > 25 g BW.
  5. Posizionare il distanziale parallelo all'aorta trasversa.
  6. Preparare un doppio nodo sciolto sul distanziatore e garantire un posizionamento ottimale del distanziatore in parallelo all'aorta. Poi legare il primo tiro ed eseguire rapidamente un secondo tiro al contrario. Rimuovere il distanziale prontamente.
  7. Per eseguire sham topi per controllo, seguire lo stesso protocollo omettendo la legatura della aorta.
  8. Chiudere lo spazio intercostale 2nd con una sutura in polipropilene 6.0. Prestare particolare attenzione ai vasi subclavian quando legando.
  9. Suturare la pelle utilizzando una sutura in polipropilene 6.0 in un modello di sutura continua.

5. conferma della riuscita legatura dell'Aorta trasversa

  1. Inserire una sonda MHz Doppler 20 su entrambi i lati del collo ad un angolo di 45° come in sezione 2.
  2. La velocità di flusso su ogni lato del documento.
    Nota: Un successo TAC possa essere convalidato dalla velocità di flusso di Doppler come mostrato nella Figura 2. Un rapporto di velocità di flusso di 4-10 tra destra e sinistra arteria carotica solitamente garantisce adeguata TAC (Vedi Figura 2).

6. raccolta di cuore

  1. Indurre la narcosi secondo passi 1.2. e 1.3.
  2. Posizionare il mouse in un'aula di eutanasia e regolare la portata di anidride carbonica per spostare 10-30% del volume/minuto.
  3. Fissare il mouse su una tabella di chirurgia. Aprire l'addome con forbici e raccolto il sangue dalla vena cava inferiore con una cannula per ulteriori analisi.
  4. Tagliare il diaframma e l'osso sternale con forbici forte e togliere il cuore.
  5. Rimuovere tutti i arterioso e del tessuto connettivo prima della pesatura del cuore.
  6. Separare il ventricolo destro e il setto dal ventricolo sinistro e pesano entrambi i campioni.
  7. Congelare entrambi campioni di tessuto in azoto liquido.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Representative Results

Un TAC successo garantisce l'induzione di sovraccarico di pressione e l'ipertrofia ventricolare sinistra. Una validazione ad hoc di sovraccarico di pressione può essere raggiunto utilizzando la misura della velocità di flusso di Doppler come mostrato nella Figura 2. Mentre la velocità del flusso sanguigno preoperatoria è uguale in entrambe le arterie carotiche, TAC provoca una velocità aumentata di sangue nell'arteria carotica di destra a causa della elevata pressione del ventricolo sinistro e l'aorta mentre causando velocità di flusso di sangue attenuato post-stenotica nella arteria carotide sinistra.

L'efficacia della TAC e sua ipertrofia risultante è stato convalidato da calcolo dei cuore rapporti peso peso/corpo (HW/BW; mg/g) dei topi maschii di C57BL/6J al giorno 3, 6 e 21 giorni dopo l'intervento. I rapporti di HW/BW significativamente aumentati nei topi di TAC rispetto ai topi non-legato 6 giorni dopo l'intervento chirurgico (4.78 ± 0,18 vs7.66±1,43 mg/g, p < 0,0001). Questo rapporto era quasi costante dopo 21 giorni (4,8 ± 0,11 vs7.81 ± 0,65 mg/g, p < 0,0001) (Vedi Figura 3). Il tasso di sopravvivenza dipende principalmente emorragie intraoperatorie: può essere ridotto a meno del 5% attraverso la pratica regolare. Il tasso di sopravvivenza dopo 21 giorni dipende principalmente dal genotipo. Per topi non affetti da malattie cardiache funzionali gli importi di tasso di sopravvivenza a > 85%. Il tasso di sopravvivenza nei topi C57BL/6J presentati dopo 21 giorni è pari all'88%.

La pressione sanguigna sistolica e funzione cardiaca era misurata in anestesia intubazione ed effettuato con un catetere di conduttanza 1,4 pressione francese8 come descritto da altri. 9 frequenza cardiaca (HR) ha un effetto significativo sulla contrattilità del ventricolo sinistro di (LV). Non c'erano differenze alla frequenza cardiaca (HR) di topi fasciati fasciati e non-aortica aortici (p = 0.1456) dopo 21 giorni (Vedi Figura 4A). Un bendaggio costante dell'aorta (p = < 0,0001) è stata dimostrata da un aumento della pressione arteriosa sistolica misurata dopo 21 giorni (Vedi Figura 4B).

Come è stato discusso nella letteratura, topi C57BL/6J sono comunemente noti per sviluppare ipertrofia eccentrica con disfunzione sistolica10 dopo la TAC. È stato trovato un aumento di diametro ventricolare sinistro, che appare anche significativo nelle misure del volume di pressione. Volume telesistolico è aumentato da 16.25 µ l (µ l ± 1,935) a 23.31 µ l (± 1.617µL). Questo cambiamento era significativo (p = 0.0131) (Vedi Figura 4). Volume end-diastolic aumentato da 25.81 µ l (µ l ± 1.852) a 31.24 µ l ± (1,093 µ l). Questo cambiamento era significativo (p = 0.0268) (Vedi Figura 4).

One-way ANOVA seguita da Bonferroni posthoc test è stato effettuato per confrontare la TAC e sham gruppi. In caso di misurazioni del volume di pressione, i gruppi sono stati confrontati usando un spaiati t-test con correzione di Welch. Tutti i dati è stato presentato come media ± SEM (barre di errore).

Figure 1
Figura 1: l'approccio chirurgico attraverso lo spazio intercostale 2nd a ingrandimento del 200%. Questa immagine è stata scattata con il microscopio operatorio e visualizza l'arco aortico con un filo conduttore tra l'arteria brachiocefalica e arteria carotide comune sinistra. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 2
Figura 2: formazione immagine di Doppler pulsato-onda rappresentativa da entrambe le arterie carotiche (sham vs topi di TAC). A) formazione immagine di Doppler pulsato-onda della carotide sinistra prima TAC. B) formazione immagine di Doppler pulsato-onda dell'arteria carotica di destra prima TAC. C) ofPulsed-onda di immagine Doppler dell'arteria carotide sinistra dopo la TAC. La velocità di flusso di sangue è ridotto rispetto alla Figura 2A. D) onda pulsata Doppler dell'arteria carotica di destra dopo la TAC. La velocità del flusso sanguigno è aumentata rispetto a figura 2B. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 3
Figura 3: peso del cuore / rapporto peso del corpo. L'ipertrofia cardiaca è indotto a causa di TAC. Questo è dimostrato da un aumento significativo nel cuore/rapporto peso peso corporeo. Topi senza banding aortico (cioè. sham topi; barre bianche) sono stati confrontati ai topi di TAC operati (barre nere) dopo 3, 6 e 21 giorni. 6 giorni dopo la TAC il rapporto peso/corpo di cuore peso aumentato significativamente nei topi di TAC. Questo effetto è solo leggermente pronunciato dopo 21 giorni. Significato è stato impostato su p = < 0.05. NS = non significativo; p < 0,0001. I dati sono presentati come media ± SEM (barre di errore). n = 6-9 per ogni gruppo. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Figure 4
Figura 4: parametri emodinamici misurati tramite catetere pressione – volume in topi (C57BL/6J) con e senza TAC 21 giorni dopo l'intervento chirurgico: A) frequenza cardiaca (HR) in battiti al minuto (bpm). Non c'era differenza in HR in entrambi i gruppi che indica una narcosi paragonabile durante le misurazioni invasive. B) la pressione sanguigna sistolica (sBP) dell'arteria carotide comune di destra. L'aumento significativo del sBP dopo 21 giorni indica una riduzione costante dell'arco aortico. C) volume telesistolico (ESV) sono aumentati significativamente (p = 0.0131) dopo 21 giorni e visualizza un postcarico aumentato dovuto la TAC indotto da dilatazione del ventricolo. D) volume End-diastolic (ESV) è aumentato (p = 0.0268. Significato è stato impostato su p = < 0.05. NS = non significativo; * p < 0,05; p < 0,0001. I dati sono presentati come media ± SEM (barre di errore); n = 8-13 per ogni gruppo. Clicca qui per visualizzare una versione più grande di questa figura.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

La rapida comparsa di ipertensione dovuto TAC differisce dall'ipertrofia clinicamente rilevante causato da stenosi aortica o ipertensione. Tuttavia, l'uso di piccoli modelli animali per indurre insufficienza cardiaca ha molti vantaggi ed è, pertanto, scelto da molti investigatori11. Questo modello di petto chiuso migliora i modelli già esistenti della tecnica chirurgica per indurre costrizione trasversale aortica in topi4.

La fase più critica è il passaggio sotto l'arco aortico. Una sutura troppo stretta intorno all'aorta può causare una riduzione irreversibile del flusso di sangue agli organi importanti quali i reni. Secondo la legge di Hagen-Poiseuille, flusso dipende principalmente il raggio. Di conseguenza, alcuni distanziali adattata al peso sono stati utilizzati nel nostro protocollo. Questa procedura rende questo modello più universalmente applicabili, in particolare per quanto riguarda i topi molto giovani o vecchi, in base all'impostazione sperimentale individuale.

Trauma chirurgico sé induce una risposta immunitaria e dovrebbe essere ridotto ad un minimo assoluto per evitare effetti di distorsione. Recupero veloce e alti tassi di sopravvivenza sono obbligatori, soprattutto nei modelli animali complessi. Storicamente, a differenza di toracotomia in pazienti umani, la gabbia toracica in topi non viene ripristinata dopo l'intervento chirurgico di TAC. Di conseguenza, restituzione ai movimenti di respirazione fisiologica è limitato dovuto le costole di galleggiante libera, che non vengono riconnesse allo sterno.

Tecniche mini-invasive per TAC sono anche usate da altri12,13. In entrambi i modelli, l'arco aortico è raggiunto attraverso un'incisione mediana e una sternotomia parziale superiore. Anche se entrambi i modelli sono meno invasivi rispetto ai modelli petto aperto, i chirurghi devono rimuovere le costole o parti dello sterno per raggiungere l'aorta. Noi crediamo che mantenere la fisiologia del aids intera gabbia toracica più veloce recupero. Pertanto, questo protocollo migliora i protocolli già esistenti e aiuta a ridurre al minimo il trauma chirurgico stesso.

Grazie all'accesso chirurgico più apicale, una post-chirurgica iperinflazione dei polmoni per la prevenzione di atelectasia o pneumothoraces, come è stato talvolta descritto4,14, non è necessaria. Questo accesso impedisce un barotrauma dei polmoni, che possono essere indotti dal serraggio del tubo espiratorio ad aprirsi atelectasia nei modelli esistenti. Questo protocollo comprende anche una strategia di ventilazione fisiologica individualizzato. Si è tentati di speculare che una ventilazione adattato individualmente aiuta nella riduzione delle complicazioni associata a ventilazione ad esempio barotrauma. Una strategia di ventilazione di peso adattato è stata utilizzata per evitare effetti sulla produzione di citochine sistemica dalla ventilazione sé15.

In conclusione, queste tecniche rappresentano un modello alternativo e migliorato per indurre l'ipertrofia cardiaca nei topi.

Anche se il trauma è minimizzato evitando la toracotomia, l'effetto superiore per quanto riguarda la riduzione di infiammazione non è riportato in questa pubblicazione. Purtroppo, limiti imposti dalle normative di protezione animale non ci hanno permesso di eseguire TAC torace aperto in parallelo con TAC minimo dilagante per il confronto, perché questo modello mini-invasivo è stato stabilito già da anni. Di conseguenza, queste dichiarazioni sono basate su precedenti esperienze del nostro gruppo.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Disclosures

Gli autori non hanno nulla a rivelare.

Acknowledgments

Ringraziamo Stilla Frede e Susanne Schulz per loro assistenza tecnica. Questo studio ha ricevuto alcun finanziamento.

Materials

Name Company Catalog Number Comments
Pressure-volume catheter Millar Instruments, USA SPR-839
Mouse ventilator Harvard Apparatus GmbH, Germany Minivent - TYPE 845
Mouse ventilator Harvard Apparatus GmbH, Germany Y-connection with intubation cannula OD 1.2mm 73-2844
Vaporizer Dräger Medical AG&CO.KG, Germany 19.3 Isofluran-Vaporizer (a newer version is available under catalog number  D-877-2010)
Microscope  Leica Microsystems, Germany MZ 7.5
Light source  Schott AG, Germany KL 1500 LCD
6-0 Prolene Ethicon, USA Polypropylene suture BV-1 9.3 mm 3/8c suture for surgery
Seraflex Serag Wiessner, Germany USP 5/0 schwarz;  IC108000  suture for constriction
Homoeothermic Controlled Operating Tables Harvard Apparatus GmbH, Germany Typ 872/3 HT with tripod stand and homoeothermic controller Type 874; 73-4233
Flexible Rectal Probe Harvard Apparatus GmbH, Germany 1.6 mm OD; 55-7021
Doppler Signal Visualisation Instrument Indus Instruments, USA Doppler Signal Processing Workstation (DSWP) with 20MHz Pulsed Doppler Module
Arruga Intracapsular Forceps Altomed, UK A5400
Doppler Probe Indus Instruments, USA 20MHz Tubing-mounted Probe
Jaffe Lid Retractor Altomed, UK A3513

DOWNLOAD MATERIALS LIST

References

  1. Tarnavski, O. Mouse surgical models in cardiovascular research. Methods Mol Biol Clifton NJ. 573, 115-137 (2009).
  2. Tarnavski, O., McMullen, J. R., Schinke, M., Nie, Q., Kong, S., Izumo, S. Mouse cardiac surgery: comprehensive techniques for the generation of mouse models of human diseases and their application for genomic studies. Physiol Genomics. 16, (3), 349-360 (2004).
  3. Rockman, H. A., et al. Segregation of atrial-specific and inducible expression of an atrial natriuretic factor transgene in an in vivo murine model of cardiac hypertrophy. Proc Natl Acad Sci U S A. 88, (18), 8277-8281 (1991).
  4. deAlmeida, A. C., van Oort, R. J., Wehrens, X. H. T. Transverse Aortic Constriction in Mice. J Vis Exp JoVE. (38), (2010).
  5. Grossman, W., Jones, D., McLaurin, L. P. Wall stress and patterns of hypertrophy in the human left ventricle. J Clin Invest. 56, (1), 56-64 (1975).
  6. Hartley, C. J., Reddy, A. K., Madala, S., Michael, L. H., Entman, M. L., Taffet, G. E. Doppler estimation of reduced coronary flow reserve in mice with pressure overload cardiac hypertrophy. Ultrasound Med Biol. 34, (6), 892-901 (2008).
  7. Reddy, A. K., et al. Pulsed Doppler signal processing for use in mice: applications. IEEE Trans Biomed Eng. 52, (10), 1771-1783 (2005).
  8. Shioura, K. M., Geenen, D. L., Goldspink, P. H. Assessment of cardiac function with the pressure-volume conductance system following myocardial infarction in mice. Am J Physiol - Heart Circ Physiol. 293, (5), H2870-H2877 (2007).
  9. Zhang, B., Davis, J. P., Ziolo, M. T. Cardiac Catheterization in Mice to Measure the Pressure Volume Relationship: Investigating the Bowditch Effect. JoVE J Vis Exp. (100), e52618 (2015).
  10. Barrick, C. J., Rojas, M., Schoonhoven, R., Smyth, S. S., Threadgill, D. W. Cardiac response to pressure overload in 129S1/SvImJ and C57BL/6J mice: temporal- and background-dependent development of concentric left ventricular hypertrophy. Am J Physiol Heart Circ Physiol. 292, (5), H2119-H2130 (2007).
  11. Patten, R. D., Hall-Porter, M. R. Small animal models of heart failure: development of novel therapies, past and present. Circ Heart Fail. 2, (2), 138-144 (2009).
  12. Zaw, A. M., Williams, C. M., Law, H. K. W., Chow, B. K. C. Minimally Invasive Transverse Aortic Constriction in Mice. J Vis Exp JoVE. (121), (2017).
  13. Tavakoli, R., Nemska, S., Jamshidi, P., Gassmann, M., Frossard, N. Technique of Minimally Invasive Transverse Aortic Constriction in Mice for Induction of Left Ventricular Hypertrophy. J Vis Exp. (127), (2017).
  14. Kim, S. -C., Boehm, O., Meyer, R., Hoeft, A., Knüfermann, P., Baumgarten, G. A Murine Closed-chest Model of Myocardial Ischemia and Reperfusion. J Vis Exp JoVE. (65), (2012).
  15. Veldhuizen, R. A., Slutsky, A. S., Joseph, M., McCaig, L. Effects of mechanical ventilation of isolated mouse lungs on surfactant and inflammatory cytokines. Eur Respir J. 17, (3), 488-494 (2001).

Comments

0 Comments


    Post a Question / Comment / Request

    You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

    Usage Statistics