Imaging in situ del Timo mouse utilizzando 2-Photon Microscopia

Biology

Your institution must subscribe to JoVE's Biology section to access this content.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access:

Welcome!

Enter your email below to get your free 10 minute trial to JoVE!





We use/store this info to ensure you have proper access and that your account is secure. We may use this info to send you notifications about your account, your institutional access, and/or other related products. To learn more about our GDPR policies click here.

If you want more info regarding data storage, please contact gdpr@jove.com.

 

Summary

Vi presentiamo passo-passo le istruzioni per la generazione di chimere neonatale e la dissezione e la preparazione del timo per ex vivo imaging 2-Photon Microscopia.

Cite this Article

Copy Citation | Download Citations

Ladi, E., Herzmark, P., Robey, E. In situ Imaging of the Mouse Thymus Using 2-Photon Microscopy. J. Vis. Exp. (11), e652, doi:10.3791/652 (2008).

Please note that all translations are automatically generated.

Click here for the english version. For other languages click here.

Abstract

Microscopia a due fotoni (TPM) ci permette di immagine in profondità nel timo e documentare gli eventi che sono importanti per lo sviluppo timocita. Per seguire la migrazione degli individui in una folla di timociti, che generano chimere neonatale dove derivano meno dell'uno per cento dei timociti da un donatore che è transgenico per una proteina ubiquitariamente espressa fluorescente. Per generare queste chimere parziale ematopoietiche, i destinatari neonatale vengono iniettati con midollo osseo tra i 3-7 giorni di età. Dopo 4-6 settimane, il mouse è sacrificato ed il timo è attentamente sezionato e bissected preservando l'architettura del tessuto che verrà ripreso. Il timo è incollato su un vetrino in preparazione ex vivo di immagini da TPM. Durante l'imaging del timo è tenuto in DMEM senza rosso fenolo che è perfuso con il 95% di ossigeno e anidride carbonica del 5% e riscaldato a 37 ° C. Usando questo approccio, possiamo studiare gli eventi necessari per la generazione di un diverso repertorio delle cellule T.

Protocol

Trasferimento adottivi

Iniettare neonati con 50-100ul di midollo osseo con una siringa per insulina 2-4 volte durante i primi 3-7 giorni di vita, con un finale donatore-to-host rapporto di 1:1. Mirare a un sito di iniezione sotto lo sterno e la gabbia toracica, ma soprattutto l'intestino e lo stomaco. Inserire l'ago quanto basta per penetrare il peritoneo, attenzione a non forare il diaframma. Non è raro che per alcuni del midollo osseo per essere persi durante l'iniezione. È possibile ridurre la perdita allentando la presa sul cucciolo durante l'iniezione in modo da permettere alla pelle di espandersi e, poi, lentamente, togliere l'ago.

Dissezione di Timo

Fare un'incisione attraverso la linea mediana e tagliare o strappare via la pelle per rivelare la gabbia toracica. Hold on allo sterno e tagliare il peritoneo e il diaframma. Tagliate i lati della gabbia toracica per rivelare la cavità toracica. Il timo si trova sulla parte superiore del cuore. In modo da preservare la struttura del timo, mantenere il tessuto circostante, come si sezionare il timo. Lavare il timo con PBS per evitare che si secchi durante la dissezione. Delicatamente stuzzicare via dei tessuti in eccesso sulla superficie della capsula timica e tagliare i due lobi.

Preparazione del tessuto per l'imaging

Utilizzare un adesivo per incollare il tessuto veterinario il timo no a un coprioggetto piazza. Utilizzare un pipetteman per mettere una frazione di microlitro di adesivo. Stendere la colla per la lunghezza e la larghezza approssimativa del timo. Costante il timo contro il coprioggetto e trascinarlo in posizione.

Due-Photon Imaging

Il tessuto viene immerso in DMEM senza rosso fenolo che viene perfuso con il 95% di ossigeno e anidride carbonica del 5% e riscaldato a 37 ° C. Eccitazione a due fotoni è stato raggiunto utilizzando un Spectra-Physics Maitai laser sintonizzati 900nm, e CFP, GFP, YFP e Texas Red emissione luminosa è stata separata con una 495, 515, 560 specchi dicroici e raccolti utilizzando rilevatori di PMT.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Discussion

Immagini a due fotoni nel timo ci consente di esaminare in vita, gli organi intatti le interazioni e le migrazioni che sono alla base eventi di selezione all'interno del timo.

Subscription Required. Please recommend JoVE to your librarian.

Acknowledgements

Ringraziamo Paolo Matt e Jimmy Wu di assistenza tecnica.

References

  1. Kyewski, Seeding of thymic microenvironments defined by distinct thymocyte-stromal cell interactions is developmentally controlled. J Exp Med. 166, 520-538 (1987).
  2. Ladi, E., Yin, X., Chtanova, T., Robey, E. A. Thymic microenvironments for T cell differentiation and selection. Nat Immunol. 7, 338-343 (2006).
  3. Witt, C. M., Raychaudhuri, S., Schaefer, B., Chakraborty, A. K., Robey, E. A. Directed Migration of Positively Selected Thymocytes Visualized in Real Time. PLoS Biol. 3, (2005).

Comments

0 Comments


    Post a Question / Comment / Request

    You must be signed in to post a comment. Please or create an account.

    Usage Statistics