Waiting
Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

31.4: Limiti della selezione naturale
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content.
You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Limits to Natural Selection
 
Trascrizione

31.4: Limiti della selezione naturale

Gli organismi che sono ben adattati al loro ambiente hanno maggiori probabilità di sopravvivere e riprodursi. Tuttavia, la selezione naturale non porta a organismi perfettamente adattati. Diversi fattori vincolano la selezione naturale.

Per uno, la selezione naturale può agire solo sulla variazione genetica esistente. Ipoteticamente, le zanne rosse possono migliorare la sopravvivenza degli elefanti scoraggiando i bracconieri in cerca di avorio. Tuttavia, se non ci sono varianti genetiche, o alleli, per le zanne rosse, la selezione naturale non può aumentare la prevalenza delle zanne rosse. L'allele deve prima esistere o sorgere attraverso la mutazione.

I compromessi limitano anche la selezione naturale. Mentre un allele per le zanne rosse può proteggere contro il bracconaggio, potrebbe anche rendere le zanne fragili e meno utili per combattere e foraggiare.

I compromessi a livello genomico esistono perché la selezione naturale agisce su individui piuttosto che su alleli. I geni vicini sullo stesso cromosoma sono spesso collegati ed ereditati insieme. Se un allele per le zanne rosse viene trasmesso con un allele che causa infertilità, le zanne rosse potrebbero scomparire perché la combinazione ereditata fa più male che bene.

I tratti intermedi possono anche vincolare la selezione naturale. Immaginate una popolazione di elefanti con tre varianti di zanne: tradizionali, zanne rosse e una rosa intermedia. Le zanne rosa possono essere ambite dai bracconieri, come le zanne tradizionali, e fragili, come le zanne rosse. La nocività del fenotipo intermedio potrebbe limitare la transizione dalle zanne tradizionali a quella rossa nelle popolazioni di elefanti.

Mentre la selezione naturale aumenta generalmente la capacità di una popolazione di sopravvivere e riprodursi, altri meccanismi evolutivi potrebbero avere l'effetto opposto. Possono essere introdotti alleli dannosi e possono essere introdotti alleli utili cancellati dalla migrazione (cioè dal flusso genico) o da eventi casuali (cioè deriva genetica), come le catastrofi naturali. L'evoluzione non è un movimento verso la perfezione, ma una conseguenza delle pressioni combinate sulle popolazioni.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
Simple Hit Counter