Login processing...

Trial ends in Request Full Access Tell Your Colleague About Jove

34.12: Trasporto di molecole a breve distanza
INDICE DEI
CONTENUTI

JoVE Core
Biology

A subscription to JoVE is required to view this content. You will only be able to see the first 20 seconds.

Education
Short-distance Transport of Resources
 
TRASCRIZIONE

34.12: Trasporto di molecole a breve distanza

Il trasporto a breve distanza si riferisce al trasporto che si verifica su una distanza di soli 2-3 cellule, attraversando la membrana plasmatica nel processo. Piccole molecole non caricate, come ossigeno, anidride carbonica e acqua, possono diffondersi attraverso la membrana plasmatica da sole. Al contrario, gli ioni e le molecole più grandi richiedono l'assistenza delle proteine di trasporto a causa della loro carica o dimensione. Il trasporto attraverso le membrane avviene anche all'interno di singole cellule, svolgendo una varietà di ruoli essenziali per la pianta nel suo complesso.

Le risorse vengono trasportate all'interno e all'esterno del vacuolo centrale all'interno di ogni cellula vegetale

Uno dei ruoli del grande vacuole centrale di una cellula vegetale è lo stoccaggio delle risorse. Le proteine di trasporto attive e passive si trovano nella membrana vacuolare, o tonoplasto, così come si trovano nella membrana plasmatica della cellula, e regolano il movimento dei soluti tra il citoplasma e il vacuolo. Lo zucchero può essere immagazzinato per dopo, gli ioni vengono sequestrati dal citoplasma e i protoni, in particolare, vengono pompati nel vacuolo, creando un ambiente acido per abbattere sostanze indesiderate o tossiche che entrano nella cellula.

Il movimento attraverso il tonoplasto controlla la pressione di turgoro

Oltre al suo ruolo nello stoccaggio, il vacuolo genera pressione di turgore - una forza che spinge la membrana plasmatica contro la parete cellulare - contribuendo alla struttura della pianta. La dimensione del vacuolo è regolata dal movimento dei soluti attraverso il tonopllast da canali e trasportatori. L'acqua si diffonde passivamente attraverso il tonoplasto per bilanciare una differenza di concentrazione soluta attraverso la membrana, e può anche muoversi più rapidamente attraverso le acquaporine, canali d'acqua che possono aprirsi e chiudersi in risposta ai segnali cellulari. In condizioni di siccità, la mancanza di acqua comporterà una perdita di pressione di turgore all'interno delle singole cellule man mano che il vacuolo si restringe. A livello macroscopico, la pianta apparirà appassita quando la pressione di turgore è bassa.


Lettura consigliata

Get cutting-edge science videos from JoVE sent straight to your inbox every month.

Waiting X
simple hit counter